POLITICA

«Patrimoniale e reddito di base da 800 euro al mese»

LA CAMPAGNA SOCIAL DI VERDI E SINISTRA: «SE GOVERNASSIMO NOI COSA FAREMMO?»
REDAZIONEITALIA

«Se governassimo noi cosa faremmo?». Parte da questa domanda la campagna social di Alleanza Verdi Sinistra: 11 video in cui i parlamentari illustrano le proposte chiave che si sono tradotte in emendamenti alla legge di Bilancio. Angelo Bonelli propone un prelievo di 10 miliardi dagli extraprofitti di banche e colossi energetici, Ilaria Cucchi un taglio di 3,75 miliardi delle spese militari, Marco Grimaldi una patrimoniale dell’1% sui patrimoni sopra i 5,4 milioni di euro. Risorse che i rossoverdi userebbero per creare un reddito di base di 800 euro al mese per chi risiede in Italia da due anni e non lavora; reddito che, per chi ha un impiego, servirebbe a integrare lo stipendio fino a 1500 euro. Luana Zanella propone di quadruplicare gli stipendi dei medici che lavorino solo per il servizio pubblico (aumentando la spesa sanitaria al 7% del pil); Elisabetta Piccolotti un fondo da 600 milioni per sostenere gli affitti degli studenti fuorisede e le borse di studio. Altre proposte riguardano un fondo da 6 miliardi per installare pannelli fotovoltaici sugli edifici pubblici e promuovere le comunità energetiche; il doppio binario su tutta la linea ferroviaria, un «biglietto climatico» a 9 euro al mese per il trasporto pubblico locale, la riduzione dell’orario di lavoro a parità di salario e la gratuità dei libri scolastici per tutto il ciclo dell’obbligo.

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it