INTERNAZIONALE

Yanomami, visita solidale di Lula

REDAZIONEbrasile/Roraima

Dopo la visita con cui Lula ha preso coscienza della situazione disastrosa del popolo Yanomami nello stato di Roraima, il governo licenzia 11 coordinatori regionali del Sistema sanitario di assistenza ai popoli indigeni (Sesai) e annuncia l’invio di nuovo personale nell'area indigena. Intanto quattro deputati del Pt hanno denunciato l'ex presidente Bolsonaro e l'ex ministra Damares Alves per «genocidio contro il popolo indigeno Yanomami».

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it