VISIONI

L’uomo con la macchina da presa

REDAZIONEitalia/torino

Il Museo Nazionale del Cinema presenta sabato 10 dicembre alle 21 al cinema Massimo di Torino, nell’ambito di Jazz is Dead OFF Night, il progetto di sonorizzazione de «L’uomo con la macchina da presa » di Dziga Vertov curato da Stefano Pilia e Paolo Spaccamonti che, per l’occasione, suoneranno dal vivo con Adrian Utley dei Portishead. «L'uomo con la macchina da presa» è il monumento del cinema costruttivista sovietico, un mosaico sull'utopia dell'uomo-macchina. Nonostante la sua indiscussa reputazione, questo classico del cinema muto non è mai stato mostrato con la musica che lo stesso Vertov aveva immaginato per il film, e che fu eseguita soltanto alla sua anteprima.

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it