POLITICA

I rossoverdi chiedono incontro a Soumahoro

REDAZIONEITALIA/latina

Alleanza Verdi e Sinistra chiede un incontro al suo deputato Aboubakar Soumahoro per «avere da lui elementi di valutazione che contribuiscano a fare chiarezza» sulla vicenda delle cooperative Karibu e Consorzio Aid gestite da sua suocera e sua moglie, Marie Therese Mukamitsindo e Liliane Murekatetee. Soumahoro ieri ha twittato dalle campagne pugliesi: «Alzarsi, resistere e andare avanti come mi state dicendo in tanti». Bonelli, co-portavoce di Europa verde, Fratoianni, segretario di Si e i capigruppo Zanella e De Cristofaro spiegano che la sua storia «di attivista sociale, sindacalista e politico merita rispetto», ribadiscono «fiducia nella magistratura» e «personale vicinanza» a Soumahoro. «Al netto degli aspetti giudiziari che saranno chiariti nelle sedi opportune e che non possono essere trasformati in un processo mediatico - aggiungono - la natura dei fatti contestati assume anche un rilievo politico che riguarda tutti coloro che, come noi e Soumahoro, rivestono un ruolo pubblico». Per questo chiedono al deputato un incontro.

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it