VISIONI

Breve filmografia nel vecchio continente

REDAZIONEeuropa

Oltre ai film evocati nell’articolo, qualche titolo nel cinema europeo:
- «Une affaire de femmes» di Claude Chabrol (1988) sul caso di Marie-Louise Giraud, l’ultima donna condannata a morte in Francia, sotto il regime di Vichy, per aver praticato degli aborti.
- «4 mesi, 3 settimane due giorni» di Cristian Mungio (2007) In Romania, poco prima della fine del regime di Ceausescu, un uomo ricatta sessualmente due donne una delle quali, vittima di una gravidanza indesiderata, cerca di farsi praticare un aborto clandestino.
- «La Maman et la putain»: nel capolavoro di Jean Eustache del 1972, Alexandre (Jean Pierre Leaud) racconta in un lungo monologo l’aborto della sua ex Gilberte.

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it