INTERNAZIONALE

Filippine, comincia la presidenza Marcos

REDAZIONEfilippine/manila

«Non sarete delusi, quindi non abbiate paura», così Marcos Jr si è rivolto alla folla a Manila durante la sua cerimonia di inaugurazione da presidente delle Filippine. Il figlio del dittatore Marcos rimasto al potere per più di 20 anni e rovesciato nel 1986 da una sollevazione popolare ha lodato il governo di suo padre, mentre attivisti e sopravvissuti di quell’epoca di persecuzioni protestavano, tenuti a bada da oltre 15.000 agenti di polizia. A sottolineare la continuità con il passato, al fianco di Marcos Jr (chiamato da tutti Bongbong) durante il discorso c’erano sua madre Imelda e la sorella Imee, una senatrice. Sara Duterte, figlia del presidente uscente, sarà la sua vice.

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it