VISIONI

In un dolce soliloquio di note e campionature

ELETTRONICA
LUCA PAKAROVitalia

Nuovo disco della band che ha come cifra stilistica la spontaneità (l’album è completamente registrato dal vivo), la libertà di fondere jazz core ed elettronica. I romani Fabio Recchia ed Emanuele Tomasi è come se ci facessero assistere a un concerto/esperimento dove ogni suono affiora da un soliloquio di note e campionature. Il cd è no copyright e di pregio artigianale, ogni copia è fatta a mano con calchi in silicone per modellismo di un volto di bambola concavo, sfruttando così l'illusione ottica chiamata della «maschera di Chaplin». Un bellissimo oggetto e un live stupefacente, garantiti.
Luca Pakarov

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it