Il terzo voto non c’è. May chiederà un’altra estensione

A nove giorni alla British Exit, il prossimo 29 marzo, Theresa May non riesce a pacificare nemmeno il suo stesso governo mentre, secondo Michel Barnier, l’Ue non concederà il rinvio dell’uscita votato dall’aula la scorsa settimana. Eppure Brexit, la serie televisiva che Netflix avrebbe voluto produrre e che sta...

Il ministro di Al Sisi si intesta «la risoluzione»

Sarebbe stato addirittura un intervento diretto del governo egiziano a imprimere la «svolta» alla vertenza della logistica Zara che ha portato all’interruzione dello sciopero dopo il raggiungimento di un accordo tra le cooperative e una parte dei lavoratori. A renderlo noto è lo stesso ministero del lavoro...

Casal di Principe, in 15mila per don Diana

Una festa di popolo a Casal di Principe in ricordo di don Peppe Diana, il prete ucciso 25 anni fa perché aveva osato sfidare la camorra, con migliaia di studenti e cittadini che ne hanno onorato la memoria. Emilio Diana, fratello del prete, parla di «giornata bellissima, i giovani sono il nostro futuro, Peppe lo sapeva,...

Logistica Zara, la «scrittura» egiziana non ferma la protesta in Emilia

La vertenza della logistica Zara con i lavoratori tenuti anni con contratto sottopagato e straordinari non riconosciuti è tutt’altro che risolta. Va avanti a macchia di leopardo. Se a Roma e Milano i lavoratori delle cooperative sono tornati al lavoro - anche quelli del magazzino di Castel Giubileo teatro di un blitz...

Sabato a Roma la marcia per il clima

Questa è una calda primavera per l’ambiente e la lotta contro i cambiamenti climatici. Il promettente preludio lo abbiamo visto in questo marzo che, dopo anni, sta portando in piazza migliaia di persone convinte che sia giunto il momento di ripensare il modello economico per salvare il pianeta e, soprattutto, chi lo abita....

Un incontro a porte chiuse in attesa della «piattaforma»

Caccia all’invito per i primi, attesissimi, «stati generali dell’editoria» previsti per il prossimo 25 marzo a Roma (ore 9, via santa Maria in Via 37). Sul red carpet del governo però sfileranno solo sei, selezionatissime, «star» del settore: il sindacato dei giornalisti Fnsi, l’ordine dei...

La redazione romana chiude, è sciopero

Sciopero dei giornalisti della redazione romana de «Il Giornale» contro l’editore che ha deciso di chiuderla dal prossimo 30 aprile. «Con un vero e proprio ricatto - sostiene il Comitato di redazione - ha messo 19 lavoratori e le loro famiglie davanti alla scelta secca tra le dimissioni e il trasferimento coatto da...

«Chiacchierata» tra Bannon e Sangiuliano

Per gli amanti dell’informazione sovranista, che qui dà il meglio sulla tv pubblica, è un appuntamento imperdibile. Organizza Lettera22, «associazione per un’informazione non omologata in prima linea contro la dittatura del politicamente corretto», come da autodefinizione. «Due ore di...

I media di stato cinesi piacciono a Vito Crimi

Oggi a Roma, al Maxxi, per celebrare l’arrivo del presidente cinese Xi Jinping (a Roma da giovedì sera) si terrà un interessante incontro, con la partecipazione del ministero dell’informazione cinese. L’argomento: le partnership tra Cina e Italia nel settore dei media. Si prevede infatti che alcuni gruppi...

Aiuto ai freelance. Sindacati contro Mondadori

«In occasione della vendita di Mondadori France a Reworld Media, i due gruppi pretendono di limitare ai soli giornalisti professionisti dipendenti l’esercizio della cosiddetta 'clausola di cessione' e di escludere gli oltre 500 giornalisti freelance di Mondadori France». È la denuncia del sindacato francese Snj...

La redazione chiede incontro urgente a Di Maio

Il comitato di redazione di Radio Radicale chiede un incontro urgente al ministro per lo Sviluppo Luigi Di Maio. La scadenza della convenzione con lo stato prevista per il prossimo 21 maggio, infatti, mette a serio rischio il proseguimento dell’attività della storica emittente. Nel Centro di Produzione s.p.a. rischiano di...

Il governo non paga i contributi

Fnsi e Slc Cgil lanciano l’allarme anche sulle radio e tv locali. Il governo infatti ha bloccato l’erogazione dei contributi alle piccole testate a causa del ricorso di 2 emittenti su 360. «Nonostante la trasformazione in legge del Regolamento ministeriale per l’assegnazione dei contributi alle emittenti locali...

Pignorate a Sky quattro telecamere per il mancato reintegro di lavoratori licenziati ingiustamente

Ieri mattina alle 11 l’ufficiale giudiziario ha bussato agli studi romani di Sky Italia a piazza Montecitorio. La multinazionale televisiva non ha ottemperato al pagamento degli importi dovuti a 4 lavoratori licenziati illegittimamente e reintegrati dal tribunale del lavoro di Roma. E così è arrivato il pignoramento: 4...

Zingaretti indagato: «Assolutamente tranquillo»

A due giorni dall’elezione a segretario del Pd da parte dell’assemblea nazionale, per Nicola Zingaretti arriva la notizia di un’indagine della procura di Roma nei sui confronti per presunto finanziamento illecito. Lo scrive L’Espresso in un’anticipazione uscita ieri: l’inchiesta prende spunto - spiega...

«Vediamo se il Pd ora cambia davvero. La sinistra non si sfili»

Se si parla di «coordinamento delle opposizione di centrosinistra», allora «ci aspettiamo che di fronte alla vicenda della nave Mediterranea Zingaretti non si limiti a una critica generica ma dica con chiarezza che le Ong sono decisive per costruire un fronte ampio contro le politiche del governo...

CUCCHI, IL GENERALE CASARSA RISCHIA IL PROCESSO

Inizia alla fine dell’ottobre 2009, si ripete nel 2014 e nel 2015, e si protrae fino ai nostri giorni, la lunga serie di azioni volte a depistare e insabbiare quanto accadde la sera del 15 ottobre 2009 nella caserma Casilina di Roma, dove Stefano Cucchi venne accompagnato dai tre carabinieri della stazione Appia che lo avevano...

Prato, scritte fasciste contro l’Anpi. Tutta la città si ribella contro la manifestazione di Forza Nuova

«Stupisce che le autorità competenti non siano ancora intervenute», mette nero su bianco l'Anpi nazionale. Perché solo oggi la riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza dovrebbe portare al divieto del corteo fascista. Ma le 48 ore di ritardo, visto che nell’incontro di lunedì fra...

Gialli, blu e neri oggi lo salvano. Salvini, pericoloso precedente

Il senato ha cominciato a occuparsi di lui ieri sera, ma Matteo Salvini, ministro dell’interno e senatore, non era in aula. Compariva soltanto su twitter, in maniera persino più frenetica del solito, per cercare di spacciare come un successo lo sbarco a Lampedusa dei migranti della nave Mare Jonio. Aveva detto che non...

«Arrestateli». L’ira di Salvini che capisce di aver perso

In galera! A metà giornata il ministro degli Interni sbotta con un post su Fb da cui trapela tutta la sua furia: «Se un cittadino forza un posto di blocco stradale viene arrestato. Conto che questo accada». Non è più tempo di celie e «bacioni», di ostentata calma e spavalda sicurezza. Stavolta...

Naufragio in Libia, muore bimbo d 8 anni

Un bambino di otto ani è morto ieri dopo che il barcone sul quale stava viaggiando insieme ad altri migranti è affondato al largo della città libica di Sabratha. A redrlo noto è stata l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) secondo la quale 15 migranti sono stati salvati ma altri...