Raid punitivo dei coloni israeliani a Jalud. E l’esercito spara sui palestinesi

I coloni israeliani sono arrivati a Jalud, a qualche chilometro da Nablus, poco dopo le 21 di domenica sera. Con l’intenzione di vendicare due giovani, studenti di un istituto religioso dell’insediamento coloniale di Itamar, feriti qualche ora prima da colpi d’arma da fuoco sparati da un’auto palestinese...

Elezioni locali e Covid, Modi perde su tutta la linea

Nel weekend si è concluso lo spoglio dell’ultima tornata di elezioni locali in India, segnando in Bengala Occidentale una significativa sconfitta per il Bharatiya Janata Party (Bjp), partito nazionalista hindu guidato dal primo ministro Narendra Modi. Per settimane, anche nel pieno della gravissima crisi pandemica in corso,...

Catalogna, indipendentisti in stallo

Mentre tutti i riflettori sono puntati su Madrid, a 600 chilometri dalla capitale spagnola, in Catalogna, la situazione politica è ancora in stallo. Le elezioni del giorno di San Valentino non sono servite a sbloccare la situazione, e, proprio come il proverbiale giorno della marmotta, i due principali partiti indipendentisti,...

Regionali di Madrid, il rischio è di trovarsi Vox al governo

Oltre cinque milioni di persone sono chiamate oggi, martedì 4 maggio, ad eleggere i 136 deputati del nuovo parlamento della Comunità Autonoma di Madrid, una delle diciassette regioni spagnole. Si vota eccezionalmente di martedì, un evento inconsueto in Spagna, perché era la prima data utile dallo scioglimento...

L’Europa apre ai viaggiatori extra-Ue ma vaccinati

L’estate si avvicina, l’Europa del turismo preme per riaprire un settore che pesa il 10% del pil, percentuale ancora più alta per alcuni paesi del sud. Mentre il Green Certificate per circolare nello spazio Ue, che dovrebbe diventare operativo entro fine giugno, è ancora oggetto di trattative e confusione, ieri,...

Milano, il «rischio calcolato» dell’ordine pubblico

La linea l’ha data il prefetto di Milano Renato Saccone: chiudere piazza Duomo sarebbe stato peggio. L’amministrazione milanese, silente per ore, si è riparata dalle critiche piovutegli addosso per gli assembramenti dei tifosi rilanciando le parole del prefetto. E forse guardando anche a chi c’era in piazza: un...

«AstraZeneca agli under 60», Figliuolo vuole il dietrofront

I 5.948 nuovi casi registrati ieri sono il dato più basso dal 13 ottobre 2020. I decessi sono risaliti a 254, ma nella media degli ultimi sette giorni sono scesi ai livelli di inizio novembre. Anche i numeri iniziano a mostrare l’effetto delle vaccinazioni. Non tanto nei numeri assoluti, in gran parte spiegabili con le zone...

Il contesto, la censura e i Paladin follower

Quando ho visto alcuni fotomontaggi con la faccia di Fedez al posto di Che Guevara, Lenin o l’Arcangelo Michele che schiaccia la testa di Lucifero (sostituita con quella di Salvini) mi sono detta «Questo no». Ho chiuso il computer e sono andata a fare una camminata per allontanarmi da quell’ondata di entusiasmo che...

Verizon vende Yahoo e Aol

Verizon Communications Inc. vende Yahoo e gli altri suoi asset nel settore dei media ad Apollo Global Management, per cinque miliardi di dollari. La società di telecomunicazioni manterrà un 10% nella società, che sarà conosciuta come Yahoo dopo la chiusura dell'accordo. Tra gli altri asset inclusi nella...

Fabiana Iacozzilli, le marionetteraccontano la mia infanzia

Il Teatro India di Roma riparte da La classe, un «docupuppets» scritto e diretto da Fabiana Iacozzilli. Da stasera fino a domenica andranno in scena i compagni delle scuole elementari della regista-drammaturga romana sotto forma di marionette manovrate da Michela Aiello, Andrei Balan, Antonia D’Amore, Francesco Meloni,...

Filmo solo per amore, i miei avventurieri feritili trovo vicini a me

Fare cinema a soggetto può sembrare un paradosso per chi, come Mia Hansen-Løve, nutre un’«ossessione per la verità» ma è proprio nelle vie percorse per trovare il vero attraverso la messa in scena che è nato un linguaggio personale. Sempre alla ricerca della luce e della distanza giuste...

Una macchina del tempo nel ventre del Colosseo

Nelle intenzioni della direttrice del Parco Archeologico del Colosseo Alfonsina Russo, che ha aperto domenica 2 maggio la conferenza stampa indetta dal Mic per la presentazione della nuova arena dell’Anfiteatro Flavio, tale restituzione consentirà di riacquistare la visione del monumento che si aveva in antico dallo spazio...

Napoleone, un enigma stretto tra due secoli

Due secoli sono trascorsi dal 5 maggio 1821, il giorno della morte di Napoleone Bonaparte. «Ei fu» si affrettò a suggellare Alessandro Manzoni. Due libri si incaricano di ricordare il «gran disegno» del còrso e si misurano con la vita e il destino di un uomo che tutto provò, che molte volte...

L’indagine sul potere di Cosa Nostra si compie in un gioco di specchi

Negli ultimi anni, l’interesse scientifico e divulgativo sulle mafie, si è concentrato soprattutto sulle camorre campane e sulla ‘ndrangheta calabrese. E che fine ha fatto Cosa Nostra? È una domanda legittima, perché l’organizzazione criminale siciliana, che fino al 1992 sembrava invincibile, adesso...

Voci dal manicomio che fendono l’umano

Una storica brillante, sensibile e piena di talento nel 1968 a Gorizia e nel 1977 ad Arezzo registra le voci di donne e di uomini ancora reclusi nei rispettivi manicomi cittadini. Era Anna Maria Bruzzone, classe 1925, docente negli istituti superiori di Torino e ricercatrice non accademica. Ci chiamavano matti, quell’indagine,...

Quello che Fedez non dice sulla legge Zan

Al termine del discorso alla Camera sul “Piano nazionale di ripresa e resilienza” Draghi si è detto certo che “l’onestà, l’intelligenza, il gusto del futuro prevarranno sulla corruzione, la stupidità e gli interessi costituiti”. Un auspicio, ovviamente; e sarebbe interessante...

LE LETTERE

1° Maggio, i vivi e morti Mi sarebbe piaciuto che nel giorno della festa dei lavoratori si fosse parlato di due operai, uomini, morti sul lavoro qualche giorno prima. Di un caso ne avete parlato voi de Il Manifesto, e avete raccontato anche la storia di un bracciante ferito, per l’altro caso un altro quotidiano ha dedicato un...

BREVI & BREVISSIME

Aita Mari e Sea-Eye 4 preparano la partenza«L’equipaggio è già a bordo per preparare la prossima missione di ricerca e soccorso», ha twittato ieri la Ong spagnola Salvamento Maritimo Humanitario. La sua nave, la Aita Mari, si trova nel porto andaluso di Adra. Alcune centinaia di chilometri più a...

«Non c’è nessuna emergenza sbarchi. Bisogna salvare più vite»

Flavio Di Giacomo è portavoce per il Mediterraneo dell’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). Dopo i recenti naufragi ha criticato le autorità europee per l’assenza di soccorsi. «Bisogna evitare che le persone anneghino o siano riportate in Libia», dice al manifesto.Negli ultimi 10...

La Sea-Watch 4 a Trapanicon 456 migranti a bordo

La Sea-Watch 4 è arrivata ieri sera nel porto di Trapani. A bordo 456 naufraghi, tra cui 194 minori non accompagnati e 6 bambini in viaggio con i genitori. È il più grande sbarco da una nave Ong del 2021. Per l’imbarcazione umanitaria si tratta della seconda missione: al termine della prima, a ottobre 2020, la...