Risultati per:

  • Autore: MASSIMO VILLONE
Modifica ricerca

COMMENTO

La tassa piatta, abito su misura per il ricco Nord

ITALIA/ROMA. Salvini cortesemente ci informa che la flat tax è rivoluzionaria. L’avevamo sospettato. Ma nel bene o nel male? Come dicono i dizionari e la storia, il concetto di rivoluzione è suscettibile di letture contrapposte.Nel caso di Salvini, è per il male. Anzitutto, perché è in radicale contraddizione...

COMMENTO

Lo smemorato Zingaretti su quel fatale 2016

ITALIA. Siamo al cambiare tutto per non cambiare nulla? Si vedrà. Un avvio, a parte le formule roboanti, piuttosto grigio e insapore quello di Zingaretti. Ma una frase un sapore netto e sgradevole lo aveva, e ci ha colpito negativamente. Quella per cui se lo Stato non funziona, ciò è dovuto anche al no al referendum sulla...

COMMENTO

Di Maio tra segreti e bugie

ITALIA. Di Maio ci informa dalle pagine di Repubblica che con l’autonomia non intende spaccare l’Italia. In Consiglio dei ministri andrà una pre-intesa dopo un vaglio politico suo, di Salvini e di Conte. Per poi fare una trattativa con i presidenti delle regioni e andare in parlamento.Dove i presidenti decideranno sulla...

COMMENTO

I conti non tornano e lo Stato si dissolve

ITALIA. Per il regionalismo differenziato diamo il benvenuto al capitano Salvini sulla “nave ‘e Francischiello” della regia marina borbonica. I testi ci sono ma non ci sono, i nodi sono sciolti ma restano aggrovigliati, il parlamento è centrale e stiamo pensando come ma alla fine non potrà modificare nulla.In ogni...

COMMENTO

Una secessione che ci avvicina al caso cecoslovacco

ITALIA. Apprendiamo dal sindaco de Magistris che entro l’anno ci sarà a Napoli un referendum per la «totale autonomia» della città, con l’obiettivo di avere «più risorse economiche, meno vincoli finanziari, più ricchezza». Ma anche «più sviluppo, meno...

COMMENTO

Non solo questione di soldi, in ballo c'è molto di più

ITALIA. Silenzi e menzogne: così nasce l’Italia di domani. A partire dal famigerato accordo, che per colpa o dolo, fu stipulato con i governatori di Lombardia, Veneto ed Emilia-Romagna, a pochi giorni dal voto, dal governo Gentiloni, benché limitato agli affari correnti. A seguire con la trattativa privata e segreta tra la...

COMMENTO

Autonomia, perchè non si può blindare la legge

ITALIA. Sul regionalismo differenziato in salsa lombardo-veneta l’allarme sale in modo esponenziale, e grazie al ministro Bussetti siamo certi che mai battaglia fu più giusta. Fico vuole rassicurarci sul ruolo dell’assemblea elettiva. Ma seguirà o no la prassi delle intese con i culti acattolici? Per cui il disegno di...

COMMENTO

Mattarella e la firma di una legge contro l’unità nazionale

ITALIA. Il sindaco Giuseppe Sala rivolge un duro attacco - del tutto condivisibile - al disegno di autonomia differenziata per Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna (Repubblica, 1 febbraio). Ma il countdown corre, e il partner leghista dell’esecutivo gialloverde vorrà presentare all’incasso, prima del voto europeo, la cambiale...

COMMENTO

Caso Salvini, i 5 Stelle nel vicolo cieco

ITALIA/CATANIA. Ci si poteva scommettere. Salvini non ha tolto dalle pesti M5S chiedendo di votare sì all’autorizzazione a procedere. Perché fare mostra di animo nobile e coraggioso, quando c’è un utile politico facile, a spese dei competitors di governo?Piuttosto, fa impressione che i pentastellati - almeno a sentirli...

COMMENTO

Autonomie regionali, 5 Stelle verso il suicidio politico

ITALIA/SUD. M5S fa salire la temperatura social e mediatica. Ma con robetta buona al più per reagire ai sondaggi in calo cercando consensi facili sul fronte interno, magari con mosse da dilettanti allo sbaraglio che rischiano alla fine di far danno. Solidarietà ai gilet gialli, frecciate a Macron, viaggi in tandem Di Maio-Di Battista,...

COMMENTO

Se gli eletti sono peggiori degli elettori

ITALIA. La riforma dell’articolo 71 della Costituzione introduce un’iniziativa popolare rafforzata, legata a un referendum eventuale, nel caso di inerzia delle camere o di approvazione di un testo diverso.Sono in campo le tifoserie della democrazia rappresentativa e di quella diretta.Sappiamo della diffidenza dei costituenti verso la...

COMMENTO

Ruolo delle camere. Lo spiraglio della Corte

ITALIA. La Consulta ha dichiarato l’inammissibilità del ricorso Pd per conflitto tra poteri, sollevato per la inaccettabile compressione dei lavori parlamentari, e documentata dai proponenti con dovizia di particolari.Bisognerà leggere il testo integrale, ma qualche considerazione è già possibile in base al...

COMMENTO

MATTARELLA DEBOLE E GLI SFASCIA CARROZZE DELLA COSTITUZIONE

ITALIA. È risuonata alta la protesta contro l’incostituzionale bavaglio applicato al parlamento con l’approvazione della legge di stabilità. Come scrive Azzariti su queste pagine, nell’esperienza passata molto era già accaduto.E il voto imposto senza uno straccio di discussione è stato solo...

COMMENTO

Voto al buio, sul parlamento cala il sipario

ITALIA/ROMA. Che il voto del 4 marzo ci avrebbe condotto in una terra costituzionalmente incognita era in qualche misura prevedibile. Ne fu esempio eclatante l’impossibile tentativo di un governo tecnico Cottarelli. O magari, più di recente, un ministro dell’interno che chiede a una piazza di fan l’investitura a parlare a nome...

COMMENTO

Arriva la riforma dove chi ci perde è nascosto

ITALIA/ROMA. Arriva in Consiglio dei ministri la richiesta di maggiore autonomia e maggiori risorse avanzata da Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna. Un punto per la Lega, e per Salvini.Si tratta - per quanto sappiamo - di un esame preliminare, cui seguirà solo successivamente l’approvazione di un disegno di legge da presentare alle...

COMMENTO

Le due debolezze del referendum propositivo

ITALIA. È stato presentato alla Camera il testo Dadone (M5S) sulla riforma dell’art. 71 della Costituzione e sul referendum propositivo. La sostanza non cambia: iniziativa popolare rafforzata con proposta di legge sorretta da 500mila firme. Inoltre: mancata approvazione o approvazione con modifiche da parte delle Camere;...

COMMENTO

Resistere e dissentire, non è mai troppo tardi

ITALIA. Oggi si discute sempre meno di Costituzione e sempre più di fascismo, scrive Zagrebelsky su Repubblica. Alcune posizioni espresse nell’articolo sono ampiamente condivisibili, altre meno. Ma questo non assolve la stupidità del commento di chi riporta tutto al no alla riforma renziana del 4 dicembre 2016.Un no che si...

COMMENTO

5 Stelle, il mandato imperativo nega la rappresentanza

ITALIA. Infuria la tempesta sui dissidenti M5S in Senato. Un comportamento gravissimo, ha tuonato Di Maio. Il condono per Ischia, difficile da camuffare come coda di un passato da addebitare ad altri, ha provocato malesseri profondi. Sono insistenti le voci su espulsioni o dimissioni volontarie con passaggio al gruppo misto. La disciplina di...

COMMENTO

Mattarella risparmia, ma non sulle lettere

ITALIA/ROMA. Era o no dovere di Mattarella sollecitare per lettera il governo a un «confronto e un dialogo costruttivo» con la Ue? E già nel corso dei lavori parlamentari sulla legge di bilancio, cui contestualmente il presidente dà il semaforo verde? Cita gli artt. 81, 97 e 117 della Costituzione, equilibrio di bilancio (i...

COMMENTO

Una sentenza che sembra un’abdicazione

ITALIA/ROMA. Il coraggio, uno, se non ce l'ha, non se lo può dare. Si può capire, per chi si sente vaso di coccio tra vasi di ferro. Ma un giudice delle leggi? La Consulta ha rinviato al 24 settembre 2019 il caso Cappato, «per consentire in primo luogo al Parlamento di intervenire con un’appropriata disciplina» sul fine...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it