Risultati per:

  • Autore: DAVIDE S. SAPIENZA
Modifica ricerca

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO BASSO

BLITZ DI POLIZIA E CC NEL GHETTO DI MILANO, MA TUTTI I BOSS SONO GIà FUGGITI

ITALIA/MILANO. Dice Luca: «Adesso ci portano tutti a San Vittore». Otto anni e lo sguardo sveglio. Qui in cortile parla con un amichetto. Osserva «gli sbirri» fare dentro e fuori tra cantine, garage, appartamenti. Luca è un piccolo adulto. Sa cos'è la galera. Sa che i poliziotti «sono tutti degli infami». Le sette di ieri mattina a Milano tra viale...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

PIZZA, COCA E MAFIE A MILANO

ITALIA/MILANO. Cosa nostra e cannoli a Baggio. Pizza, cocaina e camorra tra Ponte Lambro e via Mecenate. Birra benedetta dal racket della 'ndrangheta verso la Comasina. Ancora siciliani al Corvetto, calabresi nel fortino di via Flaming a San Siro, a Quarto Oggiaro, in viale Sarca. Poi l'hinterland industriale di San Donato dove un chilometro di strada,...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

POLO PER L'INNOVAZIONE, UN AFFARE CALABRESE

ITALIA/MILANO. In via Soderini i camion procedono in fila indiana. Saranno trenta, in certe giornate quasi quaranta. Al martedì, poi, con il mercato rionale il traffico va in tilt. Siamo alla periferia sud di Milano davanti al cantiere della Provincia. Qui, entro il 2010, dovrà sorgere il nuovo Polo provinciale d'eccellenza per l'innovazione, la...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

LA 'NDRANGHETA DELLE CASE ROSSE

ITALIA/MILANO/CALABRIA. Qui si passa solo se sei del giro. Allora pensi che quell'entrata secondaria dietro a un parcheggio d'auto (la maggior parte bruciate) ti possa dare una mano. Superi il muretto. Calpesti bustine di plastica e stagnola: dosi di coca, divise in pippate, vanno a 50 euro a busta. Alzi lo sguardo e ti ritrovi nel mezzo di quattro palazzi alti...

MEDIA&SPORT/APERTURA

COSA NOSTRA, LA CURVA VOTA KAKà

ITALIA/MILANO. Pretendono rispetto, promettono voti politici in cambio di favori e fanno minacce in diretta tv. Un atteggiamento che puzza tremendamente di mafia. Eppure in questo caso i protagonisti sono gli ultras del Milan, più banditi che tifosi. Per loro la Curva sud è «Cosa nostra», come recita una scritta recentemente apparsa sui muri di S.Siro....

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

UN RIFORMISTA PER LA 'NDRANGHETA

ITALIA/COLOGNO MONZESE (MILANO). A Milano la 'ndrangheta entra in politica. Nell'ultimo mese i boss hanno intrecciato rapporti e preparato il terreno. Luogo e data sono già fissati: le elezioni per il consiglio comunale di Cologno Monzese del prossimo 7 giugno. A tirare le fila di questa partita politica, che sfiora la giunta provinciale del presidente uscente Filippo...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

IL COLPO GROSSO DEI CLAN AL NORD. LA PISTA DEI BINGO

ITALIA/MILANO. «Tutte le cose partono da Milano». Gli investigatori annotano l'intercettazione e poi dimenticano. Fino a quando, facendosi largo in un grande risiko societario, arrivano in via Mozart 15, a Milano. A un centinaio di metri c'è piazza Duomo. E così, gli uomini della Guardia di finanza di Napoli capiscono quello che finora nessuno aveva...

STORIE/APERTURA

LA MAFIA IN BRIANZA

ITALIA/CERRO MAGGIORE (MILANO). Quando lo hanno sequestrato ha pensato che lo avrebbero ucciso. Invece, è stato legato, minacciato con la pistola e poi, in dialetto calabrese, qualcuno ha ringhiato che si trattava di un avvertimento. Era il 27 febbraio 2009.Guido Gallo Stampino, 70 anni, trattiene a stento le lacrime. Racconta la sua storia di vittima della 'Ndrangheta:...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

I CASALESI AI GIOCHI

ITALIA/TORINO. In nome e per conto del clan dei Casalesi. Lavori di intonacatura per le strutture delle Olimpiadi invernali di Torino 2006. Utilizzando contratti fittizi per aggiudicarsi appalti pubblici da centinaia di migliaia di euro. Nel mirino l'intero villaggio olimpico, comprese le casette degli atleti: 2.500 sportivi da tutto il mondo che qui...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

DALLA SICILIA A MILANO LA NUOVA PAX MAFIOSA

ITALIA/MILANO. Un cartello criminale tra Cosa nostra e 'ndrangheta per controllare il territorio e spartirsi gli affari. Da Gela a Milano questo emerge seguendo gli affari al nord della cosca Rinzivillo-Emanuello, la stessa che stava per mettere le mani sulla manutezione dell'acquedotto del capoluogo lombardo. Un affare da oltre tre milioni di euro, il...

CONTROPIANO/TAGLIO MEDIO

QUEI BRAVI RAGAZZI A CACCIA DI «MARANZA»

ITALIA/MILANO. Domanda Michele: «Non si può dargli fuoco a tutte 'ste merde? Non si può uscire di casa tutti insieme e dargliene di santa ragione?». Risponde Nicola, studente all'Università Cattolica di Milano: «Bravo hai detto bene stiamo organizzando, ti farò sapere se veramente vuoi ammazzarli». Ma ammazzare chi? «Al maranza calci e pugni nella...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

CON L'«OLIO» MESSINA DENARO MAFIA E 'NDRANGHETA ALLEATE

ITALIA/L'AQUILA. Quando l'uva vale un boss e l'olio il nuovo capo di Cosa nostra Matteo Messina Denaro. Perché a Castelvetrano le olive sono affare di tradizione e anche di mafia. E fino a oggi nessuno, ascoltando le migliaia di intercettazioni sulla primula rossa, aveva pensato che l'ogghiu potesse essere lui, manager criminale che ama poco la rugginosa...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

MARIO CHIESA A SAN VITTORE, IL RITORNO

ITALIA/MILANO. Quando gli investigatori lo hanno ascoltato in cuffia quasi non ci credevano e invece era lui: mister 10%, all'anagrafe Mario Chiesa, 65 anni, ex socialista ed ex presidente del Pio Albergo Trivulzio, che dopo aver dato la stura al verminaio, tutto milanese, di Mani Pulite, torna di prepotenza nel ruolo di grande burattinaio di una...

CONTROPIANO/APERTURA

MADONNINA , TUTTA UNA MAFIA

ITALIA/MILANO. Ogni mattina, cascasse il mondo, salgono i pochi gradini del palazzo di Giustizia di Milano, prendono l'ascensore e si fermano al quarto piano, quello della Procura. Entrano in uffici che rigurgitano carte, informative giudiziarie, brogliacci di intercettazioni. Loro annotano, confrontano, evidenziano, ascoltano. Per tutto il giorno non...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

IL «SIGNOR ALFREDO» A MILANO3 COSA NOSTRA RINASCE A NORD

ITALIA/MILANO. Alla reception del Resort Club Hotel di Milano3 lo conoscono come il signor Alfredo. Gentile, sempre elegante. Silenzioso soprattutto, come i viottoli della cittadella ideata da Silvio Berlusconi. Il comune è quello di Basiglio, uno dei più ricchi d'Italia. Qui tranquillità e discrezione sono garantiti. Qualità apprezzate da vip Mediaset...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

LA 'NDRANGHETA VIAGGIA IN TAV

ITALIA/MILANO. «Ma tu come sei messo nei lavori della Tav?» «Il compare Pasquale Barbaro sull'Alta velocità ha chiamato prima me». La risposta di Romulado Paparo, originario di Isola Capo Rizzuto, esponente delle cosche Arena e Nicoscia, arriva dopo due anni di intercettazioni. Chi ascolta in cuffia, però, sottolinea in rosso, perché quelle parole sono...

SPORT/APERTURA

FINE DELLA PACE A SAN SIRO

ITALIA/MILANO. Una banale rissa per mascherare il vero obiettivo: la storica fine del patto di non belligeranza tra le curve del Milan e dell'Inter. Una pace armata che dura da oltre quindici anni. Questo è avvenuto domenica sera allo stadio di San Siro pochi minuti prima che l'arbitro Rosetti fischiasse l'inizio del derby. La Digos all'alba di ieri ha...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

COSÌ LA 'NDRANGHETA CONQUISTA PIAZZA DUOMO

ITALIA/MILANO. In una Milano distratta dall'Expo e dalle crociate contro i rom capita che la mafia calabrese, quella che uccide e traffica quintali di cocaina, allunghi i propri tentacoli fin sotto le guglie del Duomo. Un'infiltrazione costante che dai paesi dell'hinterland ha conquistato il cuore del capoluogo lombardo: in piazza Diaz a pochi metri...

TERRITORI/APERTURA

ILFINTOTEXAS IN VAL D'AGRI - IL BUSINESS DEI PETROLIERI IN BASILICATA

ITALIA/POTENZA. Oggi pomeriggio nel Centro Sociale di Villa d'Agri (comune di Viggiano) la Fiom Cgil Basilicata e la Filcem Cgil Potenza presentano un primo rapporto di ricerca sull'indotto industriale dell'Eni in Basilicata. Si tratta di un rapporto che cerca di fare il punto sull'effettivo impatto che l'estrazione petrolifera in Val d'Agri, insieme al...

SPORT/APERTURA

GALLIANI E I GUERRIERI DI NATALE

ITALIA/MILANO. Il vicepresidente del Milan ed ex titolare della poltrona più alta in Lega calcio, Adriano Galliani, utilizza la scorta di Stato per recarsi a incontri con persone dalle quali gli agenti di polizia dovrebbero proteggerlo. Risultato: spreco inutile di denaro pubblico. Un brutto pasticcio di cui dovrà prendersi carico il ministro...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it