Dentro l’inferno di una modernità

Per intraprendere il corpo a corpo con il concetto di modernità, Nick Land decide di sfidare Kant, il cui impianto filosofico legittimerebbe il moto perpetuo, o volente tale, dell’accumulazione capitalistica. Da Kant, attraverso Nietzsche, si arriva al codice binario, l’umano si fa qualcosa di più che post-umano,...

Xi il timoniere: «Lotteremo contro i nemici»

Dopo i toni più miti dei giorni precedenti, ieri il presidente cinese Xi Jinping nel suo discorso in ricordo dei 70 anni dalla guerra di Corea ha utilizzato parole di ben altro tenore, indirizzate senza troppi giri di parole direttamente agli Stati uniti. Denunciando «l’aggressione imperialista» americana in...

Pechino cresce al 4,9 e blocca l’export hi-tech «strategico»

L’unico paese quasi completamente Covid-free (pochi i nuovi contagiati, tracciati immediatamente da milioni di tamponi, come nel caso della città di Qingdao) sarà anche l’unico paese a crescere, come già previsto dalle stime del Fmi (+1,9% a fronte di una contrazione del 4,4% per l'economia globale)....

«Né Cina, né Usa: sui porti serve una strategia europea»

A fine settembre il Porto di Trieste, sempre più epicentro di tensioni geopolitiche, è stato scosso da una novità decisiva: la compagnia amburghese Hamburger Hafen und Logistik (Hhla) ha acquisito la maggioranza della Piattaforma logistica di Trieste (Plt). Una mossa significativa: il memorandum siglato tra Italia e...

Xi celebra Deng e lancia la «doppia circolazione»

In occasione dei 40 anni dalla creazione della prima zona economica speciale, il presidente cinese Xi Jinping si è recato nel Guangdong e a Shenzhen, simboli delle «aperture e riforme» di Deng Xiaoping. Xi Jinping, però, va a sud del paese per celebrare e probabilmente dare il colpo finale a quel processo che ha...

La Cina e il doppio standard

Nell’incertezza politica italiana tra fronte Atlantico e avvicinamento alla Cina, complice la visita di Mike Pompeo a Roma, i principali quotidiani italiani si piegano ben felici alla propaganda americana.Tralasciando il direttore di Repubblica le cui analisi geopolitiche sono da sempre schierate e rientrano in ogni caso nelle...

Le ferite profonde di una terra di nessuno che non trova pace

Visitando nel 1931 Shushi, cittadina del Karabakh segnata anni prima da un pogrom anti-armeno, Osip Mandelshtam, fra i massimi poeti russi del secolo scorso, ci ha lasciato testimonianza in alcune pagine strazianti di come la traccia di queste violenze, di poco precedenti l’annessione del territorio all’Urss, fosse ancora...

La sorveglianza non ci salverà

Milioni di copie vendute, tradotto in venti paesi, Qiu Xiaolong (nato a Shanghai e da tempo residente a St Louis negli Usa) ha saputo creare una serie poliziesca di grande successo di cui l’ultimo tassello è Processo a Shanghai in uscita per Marsilio domani (pp. 272, euro 18, traduzione dall’inglese di Fabio...

I controllori controllati, nessuno è innocente

Per chi si occupa di sorveglianza e controllo sociale, David Lyon costituisce una bussola imprescindibile per orientarsi nei meandri di una materia che finisce per sconfinare nell’antropologia, nella sociologia e nella scienza politica. FIN DAI TEMPI di L’ occhio elettronico. Privacy e filosofia della sorveglianza o di La...

A bocca aperta. I complottisti uniti gettano la mascherina

Forse non lo sapete ma viviamo in un momento decisivo nella storia dell’umanità: una banda di satanisti-pedofili, raccolta nel deep state - uno «stato nello stato» - ci vuole morti. E ha deciso di iniziare a sterminarci dall’anello più debole della catena umana, i bambini. Bill Gates, ad esempio, fa...

L’importanza e il coraggio dei whistleblower

Chi lo aveva definito traditore, talpa, spia, infiltrato, quando non direttamente amico di sistemi autoritari come la Russia che l’ha ospitato, deve ricredersi, o quanto meno fare una pausa di riflessione. A sostenere che le rivelazioni di Snowden sull’attività di spionaggio di massa da parte della Nsa sono state...

Tik Tok della discordia

Tik Tok la popolare app di mini video che ha spopolato in Occidente, a breve dovrebbe essere acquisita, per quanto riguarda le sue attività americane, da Microsoft e Walmart per una cifra valutata tra 20 e 30 miliardi di dollari. Si tratta di una delle ultime notizie su Tik Tok, diventato un argomento ricorrente sui media tra...

Da Mao a Xi, la corsa cinese al microchip nazionale

Nel 2014 Christie’s mise all’asta quello che è considerato il primo circuito integrato della storia, fabbricato da Jack Kilby per la Texas Instruments, nel 1958. Come in tante altre storie «tecnologiche» non è detto che Kilby sia stato proprio il primo; lui stesso sottolineò gli sforzi di tutto...

Feng Tang, racconti di eunuchi e di passioni

Un eunuco, un indovino, un assassino e un medico: sono i protagonisti di Palle imperiali (Orientalia editrice, pp.156, euro 14, traduzione, postfazione e note di Lavinia Benedetti), raccolta di racconti del cinese Feng Tang (realizzata ad hoc per il pubblico italiano con il parere dell’autore). Palle imperiali è una...

La dottrina cinese affascina le democrazie

L’ordine esecutivo e il potenziale tentativo di bloccare le operazioni «americane» delle «cinesi» Tik Tok e WeChat da parte di Trump, pongono sul tavolo dell’attuale guerra fredda 2.0 tra Pechino e Washington più di un elemento da analizzare.Ci sono i dati, intanto, ci sono le questioni legate...

L’Onu spiega la linea del silenzio su Paciolla

In una nota pubblicata sul sito ufficiale delle Nazioni unite, Farhan Haq, portavoce del segretario generale António Guterres, informa che l’Onu sta «cooperando pienamente con le autorità colombiane incaricate di determinare le cause della morte» di Mario Paciolla affinché «le circostanze...

Bye Bye Huawei. Londra tentenna ma poi obbedisce a Washington

Dopo il no della Tim in Italia, ecco il no inglese a causa delle sanzioni Usa a Huawei, l’azienda cinese leader delle telecomunicazioni, principale fornitore di infrastrutture di reti 5G. La sua presenza in Europa è diventata motivo di contesa tra Us e Cina. Washington agisce in modo chiaro: l’intento principale di...

Lo spazio futuribile è questione di classe

Da Metropolis (1927) di Fritz Lang, fino alla più recente serie televisiva Altered Carbon, la città e la volontà di dare voce, di rendere plastica, l’alienazione metropolitana e le diseguaglianze delle società, costituiscono alcuni aspetti fondamentali sia nella distopia cinematografica, sia in quella che...

Strani e claustrofobici confini tratteggiano «anormalità» asiatiche

Trecento persone circa chiamano «mondo» l'interno di un aereo creato da dio Boeing. All'interno di questo spazio stretto, angusto e sempre più decrepito, non mancano le differenze tra chi vive in business class, chi in prima o in economica o addirittura nella stiva, dove si ritrovano le viscere di quel mondo...

Guerra fredda 2.0, digitale e nel Pacifico

Di recente gli Usa hanno minacciato di bloccare l’app made in China Tik Tok e hanno mandato due portaerei nel mar cinese meridionale: due eventi che cristallizzano il confronto tra Cina e Usa: digitale e in Asia.L’epidemia ha finito per sviluppare ampie riflessioni sul confronto tra Cina e Stati Uniti, riportando in auge la...