Mogherini: «Gli Stati africani facciano la loro parte con i rimpatri»

Prima l’annuncio di un’operazione euro-africana per liberare i migranti tenuti prigionieri nei centri di detenzione in Libia. Poi la promessa di un cospicuo investimento per le piccole e medie imprese africane. L’impressione è che in questi giorni in Costa d’Avorio si stiano svolgendo due vertici paralleli....

Soldi all’Africa, purché resti a casa sua

A voler essere per una volta ottimisti il vertice tra Unione europea e Unione africana che si apre domani a Abidjan, in Costa d’Avorio, potrebbe rappresentare un’occasione di riscatto per i leader africani, fin troppo silenziosi di fronte alle continue violenze perpetrate contro i migranti in Libia almeno fino a quando le...

«Fondi Ue per lo sviluppo usati per fermare i migranti»

Soldi europei destinati allo sviluppo utilizzati per finanziare progetti di contrasto all'immigrazione. E' quanto emerge da una ricerca condotta da Oxfam sull'uso del Trust Fund per l'Africa, finanziamenti dell’Unione europea che stando a quanto previsto dall'Agenda per le migrazioni del presidente della Commissione Ue Jean Claude...

«Sull’immigrazione Renzi sbaglia ma il dialogo con il Pd continua»

«Renzi conferma le scelte fatte dal ministro Minniti per quanto riguarda l’immigrazione, scelte che noi critichiamo fortemente. Quindi la distanza tra noi e il Pd resta enorme. Ma come radicali crediamo nel dialogo, quindi per ora non chiudiamo nessuna porta. Sia chiaro però che non abbiamo fatto nessun accordo con il...

Ius soli, Zanda tenta l’affondo: «Il governo metta la fiducia»

«Non appena avremo la certezza di avere i voti necessari, accoglierei con molto favore una decisione del governo di mettere la fiducia sullo ius soli prima della fine di questa legislatura». E’ da poco passato mezzogiorno e il senatore Luigi Zanda prova a riaprire i giochi sulla riforma della cittadinanza. A spingere il...

Don Ciotti: «Diciamolo forte, migrare non è reato»

Oggi a Roma si svolgerà la manifestazione nazionale contro il razzismo promossa da Arci, A buon diritto, Medu, Amnesty, Acli. All’appello «Migrare non è reato», sottoscritto da decine di associazioni, laiche e cattoliche, personalità della cultura, tra i primi firmatari, insieme al vescovo emerito di...

Riforma di Dublino, oggi il via liberadell’Europarlamento

Cancellazione dell’obbligo per i Paesi di primo ingresso di farsi carico dei richiedenti asilo. Introduzione di un meccanismo automatico e obbligatorio di ricollocamento dei profughi tra gli Stati membri e maggiori tutele per i minori non accompagnati. Sono alcune delle novità presenti nella bozza di riforma del regolamento...

Ius soli, la legge elettorale frena la voglia di blitz del Pd

«Il conto alla rovescia è cominciato, ma se non riusciamo a far approvare lo ius soli nei prossimi giorni, sarà davvero difficile che la legge possa vedere la luce in questa legislatura». Per il ddl sulla cittadinanza l’ultimo treno potrebbe partire lunedì prossimo, 16 ottobre, ma il pessimismo che...

Inferno-infanzia: 120 milioni di ragazze vittime di violenza

Picchiate, violentate, costrette a subire mutilazioni genitali. Ma anche vendute come schiave o trasformate in piccoli soldati per guerre che non gli appartengono. Oppure spose-bambine (ogni anno sono 15 milioni), obbligate a unirsi a uomini più vecchi di loro. In ogni caso bambine e adolescenti scippate della loro vita spesso da...

Nave militare tunisina sperona barcone, almeno 8 morti

Potrebbero essere almeno trenta le vittime del naufragio avvenuto nella notte tra domenica e lunedì al largo della Tunisia. A provocare l’affondamento di un peschereccio sul quale si trovavano circa 70 migranti tunisini è stata una nave della Marina militare tunisina impegnata nelle operazioni di controllo della costa....

Ius soli, insegnanti e parlamentari digiunano per la legge

«Per lo ius soli i giochi non sono finiti, c’è ancora la possibilità di approvare la legge». A dirsi convinto che non tutto sia perduto per la riforma della cittadinanza sono il presidente del Senato Pietro Grasso e un nutrito gruppo di senatori e deputati che sperano in questo modo di riuscire a far...

Ius soli, il Pd cede ad Alfano. E Gentiloni resta in silenzio

«Mancano 24 voti», spiega nel pomeriggio di ieri il capogruppo Pd al Senato Luigi Zanda. «Mancano 30 voti», rilancia poco dopo la ministra per i Rapporti con il parlamento Anna Finocchiaro. Pallottoliere alla mano, il rappresentante del principale partito di maggioranza e quello del governo concordano nel...

Alfano straccia lo ius soli: «Non è il momento giusto»

Sarà stato l’effetto del voto tedesco o magari, come è più probabile, le frizioni interne al partito e la paura di perdere voti. Fatto sta che ieri Angelino Alfano ha lanciato l’ennesimo altolà sullo ius soli. «Una cosa giusta fatta al momento sbagliato può diventare una cosa sbagliata...

Dal Viminale il primo pianoper l’integrazione dei rifugiati

Conoscenza della lingua italiana, dei valori della Costituzione e riconoscimento della parità di diritti tra uomo e donna. Ma anche rispetto delle leggi e della libertà di religione. In cambio aiuti nel reperire un alloggio grazie all'inserimento negli interventi di edilizia popolare e facilitazioni nelle pratiche per i...

Ricollocamenti, il flop dell’Ue che rafforza i populisti

La coincidenza dei tempi non avrebbe potuto essere peggiore. Oggi scadono infatti i termini fissati due anni fa dalla Commissione europea per il programma di ricollocamento dei richiedenti asilo da Italia e Grecia e la data ha finito col sovrapporsi ai risultati delle elezioni in Germania che hanno visto una forte affermazione...

«Ong in Libia per chiudere i centri dove sono detenuti i migranti»

Dopo tre anni di assenza l’Unhcr, l’Agenzia delle nazioni unite per i rifugiati, si prepara a tornare in Libia, paese che era stata costretta a lasciare nel 2014 per motivi di sicurezza. E con lei opererà nel paese nordafricano anche l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). «La decisione...

«Gentiloni spieghi perché niente fiducia sullo ius soli»

«Nel corso di questa legislatura il governo ha posto la questione di fiducia per 61 volte, perché non lo fa anche per una legge importante come lo ius soli? Chiedo al premier Paolo Gentiloni di porre la fiducia sul provvedimento o almeno di spiegare perché non può farlo». A rivolgersi al capo del governo,...

«Forza Italia sbaglia a opporsi, la cittadinanza è una legge di civiltà»

«Forza Italia sbaglia a opporsi allo ius soli, perché questa è una legge di civiltà. E trovo sconvolgente che un partito come quello di Alfano, che si richiama ai valori del cristianesimo, possa ritenere questa una cattiva legge». Ex sindacalista, ex presidente della regione Lazio e oggi deputata di Forza...

Prodi: «Lo ius soli si può ancora approvare». Ma Alfano frena: «Servono modifiche al testo»

Romano Prodi riaccende le speranze sullo ius soli. «Credo che una volta sgomberato il campo con la legge finanziaria sia possibile approvare la legge», ha detto ieri l’ex presidente del consiglio rispondendo su Radio Capital alle domande di Massimo Giannini. «E’ ancora possibile farcela», ha spiegato....

Gentiloni difende all’Onu le politiche dell’Italia

Difesa di quanto l’Italia sta facendo in Libia per fermare i flussi dei migranti e la proposta - sull’impronta di quanto già fatto dall’ex segretario Ban Ki-Moon - di un migration compact globale che coinvolga gli Stati in una gestione comune della crisi dei migranti e dei profughi. Sono due degli argomenti che il...