Palazzo di veto

Spinto da lettere di Nobel e funzionari, ma non dai governi, il segretario dell’Onu Guterres va a Mosca e Kiev per ottenere un cessate il fuoco. Ma Putin non si ferma: bombe sulle stazioni in Ucraina ed esplosioni in Transnistria. Blinken e Austin a Zelensky: «Insieme fino alla vittoria» pagine 2, 3

Germania, l’Spd scarica Schroeder

Non è stato Putin a ordinare i massacri di Bucha e in ogni caso «non credo che l’ordine sia venuto da lui», le dichiarazioni dell’ex cancelliere tedesco Gerhard Schroeder (amico di Putin, presidente del consiglio di sorveglianza del gruppo petrolifero russo Rosneft e in Gazprom), in un colloquio con il New...

Liberarsi di Petrocelli

«Per domani buona festa della LiberaZione», ha scritto su Twitter due giorni fa Vito Petrocelli, presidente della commissione esteri del Senato eletto nel Movimento 5 Stelle. L’allusione alla Z dell’invasione putianiana, per di più con la scusa del 25 aprile, ha spazzato via i dubbi che pure tra i suoi...

Fico a Marzabotto: «Costruire la pace»

Il presidente della Camera Roberto Fico ha partecipato alla cerimonia per il 25 aprile di Marzabotto, in provincia di Bologna, dove nel 1944 i nazisti uccisero più di 770 uomini e donne. Fico ha citato la scelta del parlamento di inviare armi in Ucraina, definendola «coraggiosa e importante» e ha ribadito la...

Casellati a Stazzema

La presidente del Senato Elisabetta Casellati ha reso omaggio a Sant'Anna di Stazzema, sulle colline sopra la Versilia in provincia di Lucca, dove i nell’agosto del 1944 nazisti uccisero 560 rifugiati. «La libertà non è un bene scontato», ma «un'eredità da preservare e coltivare», ha...

Il cinema algerino «soffocato» dall’abolizione del fondo pubblico

Il cinema algerino «è sul bordo dell’asfissia». Così, in una intervista pubblicata dal quotidiano «Le Monde» la regista Sofia Djama ( Les Bienheureux, 2017, presentato alla Mostra di Venezia). A dare un colpo mortale, dopo la pandemia, è stata l’abolizione del Fondo di sviluppo per...

«Coupez!», il film di Hazanaviciu scambia titolo, niente più «Z»

«Coupez!» è il nuovo titolo del film di Michel Hazanavicius, che aprirà il prossimo festival di Cannes, il 17 maggio, uscendo in contemporanea nelle sale francesi. La decisione di cambiare titolo al film è arrivata dopo le richieste dell’associazione dei registi ucraini che in quello originale...

Il collettivo 50/50 sotto accusa

Una denuncia per molestia sessuale è stata formalizzata all’interno del collettivo 50/50, il gruppo del cinema francese nato per sostenere l’eguaglianza di diritti salariali e non solo nel cinema tra uomini e donne. L’amministratrice, messa in causa, ha respinto le accuse e si è sospesa mentre è...

Odissea

Anziché accettare una tregua per la Pasqua ortodossa Putin bombarda Odessa, colpendo infrastrutture militari e quartieri residenziali. È una strage, tra le vittime un neonato di 3 mesi. Zelensky: «Dall’Onu vogliamo supporto al 100%». Oggi a Kiev arrivano Blinken e Austin pagine 2, 3   

«Sguardi abitanti», Serge Bertino

Sarà aperta fino al 15 giugno, la mostra dedicata a Serge Bertino, «cercatore di immagini e di storie», Le montagne dal profondo del mare. Bertino (1927-1984) è stato uno degli abitanti di Ostana tra gli anni ’70 e ’80, marito di Andrée (l'abitante oggi più anziana), documentarista,...

Hong Kong, riaprono le sale. E il Festival si sposta in agosto

Dopo oltre cento giorni di chiusura le sale cinematografiche di Hong Kong hanno riaperto, un passaggio importante su cui si concentrano le aspettative del cinema mondiale per la crescita dei risultati al box office. I titoli della riapertura vanno da Animali fantastici a Moonfall, dal sequel di Scream a l’action cinese Schemes In...

Il governatore della Florida «dissolve» il distretto di Orlando

Ron De Santis, governatore della Florida, ha firmato venerdì scorso una legge per abolire il distretto autonomo della Disney a Orlando in risposta all’opposi zione della società contro la legge «Don't Say Gay». La decisione della Florida dissolve il Reedy Creek Improvement District - dove sorgono i parchi a...

Perugia-Assisi, una marcia straordinaria per la pace

Centinaia di associazioni e amministrazioni pubbliche, comunali e regionali, parteciperanno oggi alla marcia straordinaria per la pace Perugia-Assisi. «Condanna senza se e senza ma della brutale aggressione scatenata dal governo russo contro l’Ucraina», ha detto fra Marco Moroni, padre custode del sacro convento di...

Presidenziali, Lula s’invola nei sondaggi

Gli ultimi sondaggi elettorali portano buone notizie per l’ex presidente Lula Da Silva. L’ultimo, svolto dall’istituto di ricerca Ipespe per conto di XP Investimentos, dà al candidato del Partito dei Lavoratori (Pt) il 45% al primo turno, contro il 31% dell'attuale presidente Jair Bolsonaro. L'ex governatore del...

La conquista dell'orrore

L’Ue chiede una tregua e corridoi umanitari. No di Mosca, almeno fino alla resa degli ucraini asserragliati nell’acciaieria di Mariupol. Le immagini satellitari confermano almeno 200 fosse comuni a Manhush a 20 km dalla città portuale. Lunedì Guterres da Putin pagine 2/4

Gli strani casi dei due oligarchi «suicidi»

Due casi di omicidio-suicidio in due giorni, entrambi compiuti da oligarchi russi legati al settore energetico e sottoposti alle sanzioni internazionali. A darne conto è il Telegraph, senza mancare di sottolineare i dubbi intorno alle morti. I corpi di Sergey Protosenya (ex vicepresidente di Novatek, compagnia russa di gas) e di...

Johnson in India: stop a invio armi in Russia

Durante la conferenza stampa conclusiva del suo viaggio di due giorni in India, ieri Boris Johnson ha ammonito che il Regno unito non consentirà che le armi esportate in India vadano a finire in Russia. «Non consentiremo alcun escamotage. Faremo tutti i passi necessari affinché non arrivino in Russia per altre...

Marche, il ritorno del revisionismo scolastico

La Resistenza? «Un immane conflitto che in particolare ha visto gli italiani fronteggiarsi per le rispettive ragioni, giuste o sbagliate, per i rispettivi sogni, condivisibili o meno, ma di cui tutti si sentivano carichi, dando luogo ad uno scontro marcato dal ferro e dal sangue che ha diviso, frantumato il nostro popolo»....

Assalto alla Cgil del 9 ottobre, altri 5 arresti

La Digos di Roma, su richiesta della Procura, ha eseguito un’ordinanza del gip di applicazione di cinque misure cautelari per l’assalto alla Cgil del 9 ottobre scorso. Diventano così 30 le persone accusate di aver partecipato a vario titolo all’assalto a margine della manifestazione No Vax. Tra gli arrestati,...

Epatite, il ministero: casi sospetti anche in Italia

Anche in Italia sono stati segnalati casi sospetti di epatite acuta senza causa nota in bambini al di sotto dei 10 anni. Lo ha ufficializzato il direttore generale della prevenzione Gianni Rezza: «Sin dal 14 aprile il ministero si è attivato per stimolare le Regioni a segnalare eventuali casi sospetti secondo la definizione...