Risultati per:

  • Autore: FABRIZIO TONELLO
Modifica ricerca

COMMENTO

Un impeachment credibile ma improbabile

USA/RUSSIA. Di sicuro è la peggiore settimana della presidenza Trump, colpita dai guai giudiziari di due personaggi che sanno troppe cose su Donald Trump: Paul Manafort e Michael Cohen. Il primo è stato considerato colpevole di evasione fiscale da una giuria della Virginia. Il secondo, per anni braccio destro di Trump in tutte le sue...

COMMUNITY/LETTERE

Addio Jeanne Singer, la nostra «prima firma» francese

FRANCIA. A 92 anni, Jeanne Singer se ne è andata nel sonno, nell’appartamento al 13 di rue de Bièvre comprato nel 1968 insieme a Daniel, uno dei primi collaboratori all’estero de il manifesto quotidiano. Un appartamento dove in questo mezzo secolo sono passati tutti gli intellettuali francesi, molto più che nel...

INTERNAZIONALE/COMMENTO

La botte di ferro di The Donald: la fedeltà della base

USA. Siamo entrati nella fase finale della presidenza Trump, ha annunciato il New Yorker in un articolo pubblicato sabato, da allora citatissimo, anche per la coincidenza con l’uscita del libro di James Comey, ex direttore dell’Fbi licenziato dal miliardario alla Casa bianca. La ragione indicata dal New Yorker sta...

COMMUNITY/LETTERE

L’archivio in scatole da scarpe per migliorare il mondo

ITALIA/ROMA. Scatole, scatole bianche. Scatole da scarpe bianche. Scatole da scarpe bianche piene di schede tagliate su misura. Centinaia, migliaia di schede coperte di appunti, che quasi impedivano l’ingresso alla sua stanzetta di forse 9 metri quadri nel Collège Franco-britannique alla Cité Universitaire di Parigi. Così...

COMMUNITY/OPINIONI

Una «macchina da guerra» per vincere le elezioni

USA/GB. L’iceberg di manipolazioni, fake news e inquinamento delle elezioni legato a Cambridge Analytica ha appena iniziato a mostrare le sue dimensioni: mercoledì Facebook ha ammesso che i dati personali «rubati» da Cambridge Analytica riguardavano 87 milioni e non 50 milioni di persone, come affermato in precedenza. Se...

COMMENTO

Se la politica è un comune settore commerciale

GB/USA/EUROPA. E’ una bella cosa quando i governi, i parlamenti, le televisioni e i giornali scoprono l’acqua calda. Negli ultimi giorni i giornali di tutto il mondo (meno quelli italiani, occupati con Grillo e Salvini) hanno scoperto lo scandalo di Cambridge Analytica.Dunque avrebbe “rubato” i dati personali di 50 milioni di...

EDITORIALE

Le guerra di classe è dichiarata

USA. La guerra di classe è dichiarata e le vittime saranno molte. Il bilancio presentato lunedi dall’amministrazione Trump non fa mistero dei suoi scopi: togliere ai poveri per dare ai ricchi. Ma se un tempo questa linea di condotta era in qualche modo mascherata o dissimulata dalla retorica della «crescita» o da...

COMMENTO

Giorni lunghi per minoranze donne e giovani

USA. Un anno di presidenza di Donald Trump. Trecentosessantacinque giorni assai lunghi per minoranze etniche, donne. giovani e giornalisti che lo detestano. Nella pettegola Washingon la domanda che circola è se l’inquilino della Casa Bianca sopravviverà per altri 12 mesi, o se invece l’Fbi se lo porterà via in...

INTERNAZIONALE/COMMENTO

La rivoluzione nazional-populista ha fatto il suo corso

USA. Mentre Fire and Fury, batte tutti i record di vendita e Oprah Winfrey (la Maria De Filippi d’Oltreoceano) viene promossa a nuova speranza dei democratici per le presidenziali del 2020, la normalizzazione della politica americana procede velocemente. Tre recenti avvenimenti hanno mostrato che le cose stanno tornando alla...

COMMENTO

Più il gossip diverte più l’azione di governo è reazionaria e brutale

USA/RUSSIA. I leoni e le giraffe sarebbero troppo banali, lo squalo bianco lo abbiamo visto tutti sul Discovery Channel e i clown non fanno ridere più nessuno. No, è la Casa Bianca di Trump «il più grande spettacolo del mondo», una performance che fa impallidire il circo Barnum di un secolo fa, con il suo autentico...

COMMENTO

Sul Titanic ma affamati di profitto

USA. L’ultimo libro dell’ecologista francese Bruno Latour, Où atterrir? Comment s’orienter en politique, che speriamo presto tradotto in italiano, ruota interamente attorno a una tesi semplice che riguarda direttamente proprio le classi dirigenti americane. Hanno perfettamente capito che la festa è finita e che...

INTERNAZIONALE/COMMENTO

Fbi e puritanesimo non salveranno i democratici

USA/ALABAMA. Tutto inizia in un vicolo malfamato, con un tizio che cerca di scappare inseguito da un gruppo di agenti dell’Fbi e, dopo pochi secondi, viene acciuffato. La scena si sposta su altri arresti, mentre un dirigente dell’Fbi osserva soddisfatto. Poi vediamo degli agenti fare irruzione in un ufficio e portare con loro...

CULTURA/APERTURA

Quel paesaggio invernale che non consente distrazioni

ITALIA. La lezione del freddo di Roberto Casati (Einaudi, pp. 184, euro 18) non narra avventure meravigliose, non mette in scena personaggi fantastici, non ci stupisce portandoci in mondi sconosciuti. Al contrario, è il fedele resoconto di un anno accademico passato dall’autore a insegnare al Dartmouth College, nel New Hampshire,...

COMMENTO

Una normale strage americana

USA/LAS VEGAS. Stavolta non si trattava di fanatici delle armi, come Adam Lanza, il responsabile del massacro nella scuola elementare di Sandy Hook, in Connecticut, nel 2012 e Dylann Roof, l’autore della strage in una chiesa di Charleston nel 2015. Non c’entra la paranoia di due studenti mentalmente disturbati, come accadde a Columbine, nel...

ULTIMA/APERTURA

L’AMERICA OSTAGGIO DELLE MILIZIE

USA. È stato arrestato l’uomo che aveva sparato sulla folla a Charlottesville nel corso della manifestazione dell’estrema destra lo scorso 12 agosto, fortunatamente senza conseguenze: si tratta di un membro del rinato Ku Klux Klan, Richard Preston. La marcia Unite the Right si era conclusa con un morto, una ragazza che...

COMMENTO

Il non governo del presidente peronista

usa. È sempre più chiaro che Donald Trump è un leader populista autentico, più simile a Mussolini o Peron che a Berlusconi. La sua azione politica è dirompente: vuole creare un sistema politico plebiscitario e non riformare con aggiustamenti marginali quello esistente. In qualunque modo si concluda la sua...

COMMENTO

L’anatra zoppa che si credeva un dittatore

. Gli stanchi giornali d’agosto continuano a definire Trump «l’uomo più potente del mondo» ma il 45° presidente Usa somiglia sempre più a uno di quegli anziani un po’ fuori di testa che nelle famiglie contadine venivano confinati in soffitta e pregati di non scendere in cucina quando...

PRIMA/COMMENTO

PER OBAMA SCONTRO RINVIATO

USA/LOS ANGELES. La dittatura della minoranza non è riuscita a imporsi ma lo scontro è solo rimandato: erano francamente eccessivi i titoli entusiasti dei giornali italiani di ieri sull'accordo che, aumentando il tetto dell'indebitamento pubblico fissato dal Congresso, impediva il default degli Stati Uniti. In realtà, la legge varata in Senato e votata...

PRIMA/COMMENTO

NAVY YARD, LA LUNGA SCIA DI SANGUE

USA/WASHINGTON. La lista è lunga, la scia di sangue dolorosa: la sparatoria di lunedì nel Navy Yard di Washington, che ha fatto 13 vittime, è solo l'ultimo episodio di una serie iniziata nel 1994, quando Francisco Duran sparò contro la Casa Bianca, fortunatamente senza danni. Quattro anni dopo, un attacco contro il Congresso condotto da un certo Russell...

PRIMA/COMMENTO

CADONO I 5STELLE, L'ASTENSIONE FA BOOM

ITALAI/FRIULI VENEZIA GIULIA. Beppe Grillo dovrebbe sbrigarsi a fare qualcosa con i suoi parlamentari, se non vuole ritrovarsi con consensi dimezzati alle prossime elezioni, che certo non saranno fra 5 anni. Questo ci dicono i numeri del Friuli, più significativi di quanto si possa normalmente ricavare da un'elezione regionale: a un'attenta lettura prefigurano uno...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it