Madrid antifranchista e sessantottina ricorda il suo Pinelli

Morire dopo un volo dalla finestra mentre si è sotto custodia della polizia. Non capitò solo all'anarchico Giuseppe Pinelli, illegalmente trattenuto nella Questura milanese dopo la strage di Piazza Fontana, ma anche ad Enrique Ruano, studente di giurisprudenza dell'Università di Madrid, militante antifranchista....

La seconda volta di Trump e Kim

Non c’è ancora una data ufficiale ma è ormai certo, secondo la comunicazione ufficiale della Casa bianca, che Kim e Trump si incontreranno per la seconda volta, a fine febbraio. Non sembrano esserci dubbi neanche sulla location , che dovrebbe essere il Vietnam, considerando che Kim sarà nel Paese per celebrare...

L’amico di famiglia inguaia il presidente Bolsonaro

La bandiera della lotta alla corruzione, sventolata con tanto vigore da Bolsonaro in campagna elettorale, è stata ammainata in tempo record. Se già la presenza di un consistente numero di ministri indagati era bastata a strappare al governo la maschera dell'onestà, lo scandalo che ha travolto la stessa famiglia...

In piazza a Mosca contro fascismi e repressione

Il 19 gennaio del 2009 l’attivista di sinistra e avvocato impegnato nella difesa dei diritti umani Stanislav Markelov fu assassinato in pieno centro di Mosca da un commando di neonazisti che lo freddarono con colpi di pistola alla testa. Una sua amica, la giornalista di sinistra Anastasia Baburova - che gli era accanto - venne...

Trump: «Datemi il muro e proteggerò i Dreamers»

Dopo averla preannunciata via Twitter, Donald Trump ha fatto l’inusuale mossa di offrire ai democratici, in diretta televisiva, una nuova proposta per porre fine allo Shutdown che dura da quasi un mese. Inizialmente si era parlato di un indefinito discorso alla nazione previsto per le 15 ora locale in diretta dalla Casa Bianca,...

Crescita in calo: Conte rassicura, Di Maio attacca gli «eredi Pci e Msi»

Se le previsioni della Banca d'Italia sulla crescita allo 0,6% di Pil nel 2019 saranno confermate il governo dovrà rivedere il quadro tendenziale dei conti pubblici e fare una manovra correttiva da 3-4 miliardi di euro. Sempre che la «crescita» non sia più bassa. In questo caso, l’operazione potrebbe essere...

Alitalia, ipotesi Delta e Air-France: allarme su 2-3 mila esuberi

Torna la parola peggiore per gli 11.900 lavoratori Alitalia: «esuberi». Bocciato due anni fa il referendum sull’accordo Etihad che fissava a quota 980 le uscite, le ultime indiscrezioni – non smentite – pubblicate dal Sole24Ore parlano di 2-3mila esuberi anche nella proposta di Delta, la migliore finora sul...

Il presidente al 49,8 ma votano in pochi

I risultati dei congressi di circolo tra gli iscritti sono parziali, ma intanto Nicola Zingaretti sfiora il fatidico 50% (che sarà determinante al prossimo turno, quello dei gazebo). Secondo fonti parlamentari il presidente del Lazio avrebbe ottenuto 11.959 voti (su 24.016 votanti in 972 circoli) pari al 49,8%. Maurizio Martina...

«Noi, europeisti progressisti. Un fronte indistinto è un errore»

«Il ministro Bonafede, cercando di imitare Salvini, rischia di farne la parodia». Con Andrea Orlando, leader della sinistra Pd ma anche ex Guardasigilli, non si può evitare di parlare dalle gesta del suo successore. «Uno stato democratico esibisce il proprio sistema di garanzie, non trofei. Noi abbiamo riportato...

Salvini attacca ong, chiesa e intellettuali

«Tornano in mare davanti alla Libia le navi delle Ong, gli scafisti ricominciano i loro sporchi traffici, le persone tornano a morire. Ma il cattivo sono io. Mah»: è la riflessione che Matteo Salvini ieri ha messo a commento della diretta Facebook. BREVI DIVAGAZIONI sull’universo con un tema centrale: porti chiusi...

Il ministro leghista: «Che dovevano fare, offrire capuccino e brioche?»

Ci sarà anche un consulente tecnico di parte civile all’autopsia in programma domani sul corpo di Arefet Arfaoui, il giovane italiano di origine tunisina morto giovedì in un negozio di alimentari e money transfer nel centro di Empoli, dopo che era stato ammanettato, e con i piedi legati da una corda, nelle pieghe di un...

Marocco: affonda gommone, 53 morti

Il Mediterraneo continua a confermarsi come la rotta più pericolosa del mondo e non solo nel tratto che unisce la Libia all’Italia. Sarebbero almeno 53, infatti, le vittime di un naufragio avvenuto nei giorni scorsi nel Mediterraneo occidentale, di fronte alle coste del Marocco in direzione della Spagna. Un sopravvissuto,...

Affonda gommone, è strage di migranti: più di cento le vittime

Vittime della cosiddetta «area Sar» libica, il tratto di mare nel quale le autorità di Tripoli dovrebbero intervenire per soccorrere i barconi di migranti in difficoltà ma che in realtà o non rispondono, come denunciato anche ieri dalla ong tedesca SeaWatch, oppure intervengono inviando una motovedetta che...

La direttiva sul copyright va all’inferno

La proposta di direttiva europea sul copyright, di cui si è parlato a lungo sul manifesto, pare ormai destinata a non concludere il suo iter decisionale prima della ormai prossima fine della legislatura.Infatti, la prevista riunione di lunedì 21 del cosiddetto «trilogo», vale a dire l’organismo che...

I mandanti sono i governi europei

Una strage annunciata a 45 miglia dalla Libia, 117 persone scomparse, altri esseri umani lasciati morire. Un crimine contro l’umanità, i cui mandanti sono i governi europei e in primo luogo quello italiano.L’Italia, saputo del naufragio in corso, ha scelto ancora una volta la linea leghista, scaricando sulla cosiddetta...

Gli effetti recessivi della «manovra espansiva»

La manovra del governo può aiutare la crescita o rischia di assecondare la recessione? Dopo le stime fornite da Bankitalia nel suo ultimo Bollettino, questa domanda diventa ancora più pertinente. Previsioni infauste. Probabile «recessione tecnica» per il 2018 (la conferma però arriverà a fine...

Quota 117

Un gommone con 120 profughi naufraga al largo della Libia. Solo tre i superstiti. È la prima strage dell’anno nella «zona Sar», con cui Italia e Europa si lavano la coscienza. L’Unhcr: altri 53 morti in Marocco. SeaWatch salva 47 migranti, ricomincia l’attesa di un porto sicuro PAGINE 2, 3

Diario di un astrofisico

«Sono qui da ventiquattr’ore, e già mi rendo conto che è molto probabile che la missione fallisca». Inizia così il diario antartico di Federico Nati, astrofisico romano giramondo: oggi lavora all’università di Milano-Bicocca, l’anno scorso era in Pennsylvania.È la fine di...

La trappola del debito sulle grandi opere

Il prossimo 23 marzo si terrà a Roma un’importante manifestazione nazionale «contro le grandi opere inutili e per la giustizia ambientale» (www.notav.info/post/roma-26-01-assemblea-verso-manifestazione-23-marzo/). Si tratta di un importante appuntamento per tutte le realtà che, in ogni angolo del...

LE LETTERE

Reddito di Cittadinanza?Il Reddito di Cittadinanza è una vera e propria truffa. Legalizzata. Un inganno che lede la dignità di chi un lavoro non ce l’ha. Se sono disoccupato non posso avere 400 euro al mese per pagarmi l´affitto ed avere uno stato di famiglia autonomo! Se pure avessi dei genitori che tutti i mesi...



Pagina 6 di 50