Risultati per:

  • Autore: LUCA MARTINELLI
Modifica ricerca

SOCIETA/INTERVISTA

«Il parlamento fermi la quotazione in borsa del bene comune»

ITALIA. Questa mattina alle 11 una delegazione del Forum italiano dei movimenti per l'acqua incontra il presidente della Camera. A Roberto Fico viene consegnato l'appello accompagnato da 43mila firme contro la quotazione dell'acqua in Borsa, ultimo stadio della finanziarizzazione del bene comune denunciata dal dicembre scorso da Pedro...

SOCIETA/APERTURA

L’acqua c’è ma non si beve,l’allarme delle Nazione unite

ITALIA. «Purtroppo, l’acqua è un elemento che sulla Terra viene fin troppo spesso dato per scontato» scrivono le Nazioni Unite nel rapporto presentato ieri, in occasione del World Water Day. «Sottovalutare l’acqua è un rischio troppo grande per essere ignorato». Ecco perché nel 2021 l'Onu...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

In tanti preferiscono la minerale privata in bottiglia

ITALIA. Gli italiani vanno pazzi per l'acqua più privata che c'è, quella minerale: la spesa delle famiglie per le costose bottiglie (in plastica) è, secondo l'Istituto nazionale di statistica (Istat) in costante crescita. Nel 2019, in media, le famiglie italiane hanno sostenuto una spesa mensile di 12,57 euro, appena due euro...

SOCIETA/APERTURA

«Non c’è più tempo», il grido dei giovani per salvare il clima

MONDO. Dopo aver portato in piazza milioni di giovani in tutto il mondo negli ultimi due anni, ieri il movimento Fridays For Future è tornato a manifestare in 62 Paesi del mondo: sono 802 le città in cui si sono tenute iniziative nell'ambito del «Global Day of Action», lo sciopero globale per chiedere azione contro al...

SOCIETA/APERTURA

Italia a «zone verdi», oggi sciopero per il clima

ITALIA. È a Milano il primo appuntamento italiano per la Giornata globale di azione per il clima, in programma in tutto il mondo oggi, 19 marzo. Alle 9.30 è in programma un bike strike, con partenza in Largo Cairoli e arrivo in Piazza del Duomo. Mezz'ora dopo, a Bologna, lo sciopero in bicicletta parte dai Prati di Caprara, la...

SOCIETA/APERTURA

Crisi climatica: «Basta parole, vogliamo fatti»

ITALIA. «È inutile conquistare Marte se perdiamo la Terra» recita il cartello in mano a uno dei manifestanti dell'ultimo climate strike, lo sciopero per il clima promosso da Fridays for Future in tutto il mondo e anche in Italia. Il ragazzo era in piazza, a Roma, il 9 ottobre del 2020. DOPO OLTRE CINQUE MESI - e nonostante le...

CULTURA/TAGLIO BASSO

Un racconto di intime complicità

ITALIA. Bruno Arpaia ha scritto un libro toccante, un racconto intimo che ci regala frammenti di un’amicizia intensa e la storia della vita di un uomo straordinario, giornalista e scrittore tra i più letti di sempre, Luis Sepúlveda. L'amicizia tra i due è durata un quarto di secolo, dal primo incontro alla Semana Negra...

SOCIETA/APERTURA

«Inquina ancora», sequestrata a Brescia la fabbrica dei veleni

ITALIA/BRESCIA. La Procura di Brescia, nell'ambito di un'inchiesta per disastro ambientale, ha disposto il sequestro della Caffaro, storica azienda nel cuore della città. Dal 2003, l'area è perimetrata come Sito di interesse nazionale. I Sin vanno bonificati, a causa della quantità e pericolosità degli inquinanti presenti, al...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

«Siamo sommersi dai rifiuti e vaste aree sono contaminate da diossina e Pcb»

ITALIA/BRESCIA. Marino Ruzzenenti, storico per formazione, sindacalista, ricercatore, a settantadue anni è anche uno dei volti storici degli ambientalisti bresciani. Vent'anni fa con la pubblicazione del suo libro Un secolo di cloro e … PCB. Storia delle industrie Caffaro di Brescia (Jaca Book) contribuì a scoperchiare il calderone...

SOCIETA/APERTURA

Brescia nella morsa dei veleni,è la città più inquinata d’Europa

ITALIA/BRESCIA. La mal'aria uccide e in Italia lo fa colpendo in particolare chi vive nelle città della Pianura Padana. Brescia, Bergamo, Vicenza e Saranno (VA) sono tra le prime dieci città in Europa dove si muore di eccesso di polveri sottili, le PM2.5 che presentano un'«alta capacità di penetrazione nelle vie...

POLITICA/TAGLIO BASSO

Respinti i decreti ogm dell’ormai ex ministra Bellanova

ITALIA. La Commissione agricoltura della Camera ha frenato la spinta per introdurre nei campi italiani organismi geneticamente modificati (Ogm) «vecchi» e «nuovi», cioè ricavi utilizzando le New Breeding Techniques. Lo ha fatto approvando con condizioni gli schemi di parere in merito ai quattro decreti legislativi...

ECONOMIA/TAGLIO MEDIO

Bellanova apre a nuovi e vecchi Ogm. Oggi al voto quattro decreti

ITALIA/ROMA. L’articolo 20 dell’Atto di governo 212, che questo pomeriggio (13 gennaio 2021) verrà votato dalla Commissione agricoltura della Camera - insieme agli Atti di governo 208, 209 e 211 - indicherà le modalità di iscrizione nel Registro della varietà coltivabili di un genere di vite geneticamente...

ECONOMIA/TAGLIO BASSO

L’immondizia cresce ancora. E la plastica tracima dai cassonetti

ITALIA. In Italia abbiamo ancora un enorme problema legato ai rifiuti urbani. Lo fotografa l'Ispra, cheieri ha presentato il rapporto Rifiuti Urbani del 2020, con dati aggiornati alla fine del 2019: tra il 2015 e lo scorso anno il volume complessivo di rifiuti prodotti invece di calare è cresciuto quasi del 2%, fino a un peso di oltre 30...

SOCIETA/APERTURA

I ghiacciai italiani sono in via d’estinzione, allarme Marmolada

ITALIA/CORTINA D'AMPEZZO. La Giornata internazionale della montagna è per Legambiente l'occasione di lanciare un «Sos per i ghiacciai italiani»: la crisi climatica e l'inquinamento minacciano sempre di più il futuro dei giganti bianchi, che sono testimoni del climate change e sentinelle della qualità dell'aria. I DATI SONO...

SOCIETA/APERTURA

Aria inquinata, l’ottimismo ingiustificato dell’Europa

EUROPA/BRUXELLES. Oltre 400mila europei, nel 2018, sono morti in modo prematuro a causa dell’esposizione a uno dei principali agenti che minano la qualità dell’aria, il particolato fine (Pm2.5). Nonostante questo l’Agenzia europea dell’Ambiente (Aea) presenta come positivi i dati contenuti nella decima edizione del rapporto...

SOCIETA/BREVE

Onu: il lockdown non riduce la Co2

USA. La pandemia non ci salverà dagli effetti negativi del cambiamento climatico. La riduzione delle emissioni legata al lockdown è un evento estemporaneo e non può nulla contro la concentrazione della Co2 in atmosfera, che nel 2019 ha superato il limite di 410 parti per milione e nel 2020 ha continuato a crescere, secondo...

SOCIETA/APERTURA

«Aria troppo inquinata». L’Ue condanna l’Italia

ITALIA/EUROPA/BRUXELLES. La Corte di giustizia dell'Unione europea ha condannato l'Italia: il nostro Paese ha violato il diritto Ue sulla qualità dell’aria, e lo ha fatto «in maniera sistematica e continuata», tra il 2008 e il 2017, sforando in più zone del Paese i «valori limite applicabili alle concentrazioni di particelle...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

Corsico (provincia di Milano), cittadina simbolo della povertà alimentare

ITALIA/CORSICO (MILANOI). Corsico, 35mila abitanti alla periferia Sud-ovest di Milano, è un simbolo della povertà alimentare. Le storie raccolta tra chi ci vive aiutano ad indagare e a raccontare gli effetti sulla dieta delle persone più fragili durante e dopo la crisi scatenata dal Covid19. In tutta Italia si stima che oltre due milioni di...

SOCIETA/APERTURA

La Terra soffocatadai ricchi. L’1% inquina il doppio dei poveri

ITALIA. III ricchi stanno distruggendo il Pianeta a colpi di CO2. Ogni appartenente all’élite globale, l’1% più ricco della popolazione mondiale, emette ogni anno 74 tonnellate di biossido di carbonio, mentre coloro che fanno parte della metà più povera si fermano ad appena 0,69 tonnellate. I dati, che...

SOCIETA/APERTURA

Effetto Twiga, scompaiono le spiagge libere

ITALIA. «Il governo, che già molti danni ha provocato gestendo in maniera inadeguata l’emergenza sul coronavirus, ha il dovere di mettere al più presto in campo misure di stabilizzazione dell’economia. Serve subito il dpcm per il rinnovo delle concessioni demaniali marittime necessario per risolvere la questione...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it