Risultati per:

  • Autore: FRANCESCO PALLANTE
Modifica ricerca

INTERNAZIONALE/APERTURA

Stoltenberg si inventa vittorie: «Kiev avanza». Nyt: tutto come prima

UCRAINA/KIEV. Rassicurazioni, finte aperture e minacce. Ieri il segretario della Nato Jens Stoltenberg si è incontrato a Kiev con Zelensky per un vertice sull’andamento della guerra e sullo stato di coesione dell’alleanza internazionale che sostiene l’Ucraina nella sua lotta contro l’aggressione russa. «LA NATO...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Armi in Russia: «Le sanzioni non hanno avuto effetto»

RUSSIA/UCRAINA . La guerra nel pallone. Due notizie degli ultimi giorni mostrano ulteriormente come il conflitto fra Ucraina e Russia non si svolge solo sul terreno militare, ma anche a livello politico, diplomatico, informativo e non da ultimo sportivo. L’ex-calciatore e allenatore ucraino Andrij Shevchenko, stella di Dynamo Kiev, Chelsea e Milan,...

VISIONI/APERTURA

I nuovi Wilco tendono al futuro «ascoltando l’eco del passato»

USA. C’è una sottile linea di continuità, tra due album così diversi come Cruel Country (2022) e Cousin, ultima fatica dei Wilco disponibile dal 29 settembre per dBpm Records / Sony Music: ce lo dicono due parole chiave dei rispettivi testi, dead e death. Segni inequivocabili, ma mitigati stavolta da un più...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Ucraina, la guerra delle contro-verità. Ma la Crimea è sempre più vulnerabile

RUSSIA/UCRAINA . Scambi di fuoco, accuse reciproche e contro-verità. Fra Russia e Ucraina si continua a parlare molto dell’attacco avvenuto venerdì scorso alla base navale di Sebastopoli, che secondo Kiev avrebbe ucciso 34 ufficiali dell’esercito nemico tra cui l’ammiraglio Viktor Sokolov. Tuttavia, secondo Mosca,...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Fuoco sulla Crimea. Kiev agli ucraini: «Lasciate la penisola»

RUSSIA/UCRAINA/CRIMEA. Occhi (e missili) tutti puntati sulla Crimea. Il capo dell’intelligence ucraina Kyrylo Budanov ha reso noto il bilancio dell’attacco aereo sferrato l’altro ieri da Kiev contro la base della flotta russa sul Mar Nero: nove morti e 16 feriti, tra cui il colonnello generale Alexander Romanchuk e il tenente generale Oleg...

SOCIETA/APERTURA

Glifosato, la Commissione Ue accelera sul rinnovo di 10 anni

EUROPA/BRUXELLES . La Commissione europea e i rappresentanti dei governi nazionali hanno iniziato la discussione per il rinnovo dell’autorizzazione all’impiego dell’erbicida glifosato che scadrà il 15 dicembre di quest’anno. Il confronto avviene all’interno del Comitato permanete per le piante, gli animali, gli alimenti...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

«Marco temporal», gli indigeni brasiliani con il fiato sospeso

BRASILE. Intorno alla demarcazione delle terre indigene si sta giocando in Brasile una partita dagli esiti incerti, ma il cui risultato avrà importanti ricadute sul piano economico, sociale e sugli equilibri ambientali. Dopo l’ennesima sospensione, il Supremo tribunale federale riprende oggi la votazione sul marco temporal (limite...

VISIONI/APERTURA

Amore e non amore. Riscrivere Battisti per rileggere noi stessi

ITALIA. Nella sua Storia culturale della canzone italiana Jacopo Tomatis riporta gli scambi epistolari attraverso i quali vengono selezionati i partecipanti alla prima edizione del Premio Tenco (1974). Scrive in quei giorni Enrico De Angelis: «Non ho voluto inserire i nomi di alcuni cantautori molto noti come Lucio Battisti, Adriano...

VISIONI/APERTURA

James Blake, come uno zelig androide dalle mille voci

GB. Ha colto nel segno, il critico dell’Independent Mark Beaumont, coniando il termine introvertronica: un neologismo utile, che attraverso l’esempio di James Blake seganala la diffusa necessità di riformulare il rapporto tra macchina e umano, non solo nell’ambito della creazione artistica. Un anno dopo aver flirtato...

INTERNAZIONALE/INTERVISTA

«Guerra è violenza patriarcale». La lotta femminista in Russia

RUSSIA. Quello della Resistenza Femminista contro la Guerra è certamente uno dei gruppi d’opposizione russi più coraggiosi. Non solo per il loro rifiuto netto nei confronti dell’aggressione militare dell’Ucraina, esplicitato fin dal primo giorno dell’invasione sia a parole che attraverso manifestazioni di...

INTERNAZIONALE/COMMENTO

Il golpe «diverso» contro un regime putrescente

GABON/FRANCIA. Una rivoluzione di palazzo capitanata dai berretti verdi della guardia del palazzo stesso, che mettono fine all’ennesima farsa elettorale e decretano «la dissoluzione di tutte le istituzioni», rovesciando 55 anni di dinastia-regime della famiglia Bongo, fedelissimo ancoraggio delle strategie della Françafrique.E...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

La controffensiva ucraina langue, a est riunione (atlantica) di guerra

UCRAINA. Riunione di guerra a ovest per cambiare le sorti della controffensiva nell’est. Ieri il Guardian ha svelato i dettagli di incontro segreto che si è svolto dodici giorni fa al confine tra Ucraina e Polonia e che ha visto la partecipazione del comandante militare in capo di Kiev, Valeriy Zaluzhnyi, e alcune figure di spicco...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Un’icona brutal-pop che punta al cuore della democrazia

USA/GEORGIA. Riammesso da Elon Musk su X (ex Twitter) nel novembre del 2022, solo ieri, il 25 agosto, Donald Trump ha pubblicato il suo primo post: la foto segnaletica scattata dopo il suo arresto formale in Georgia, dovuto all’accusa di aver tentato di sovvertire il risultato delle elezioni del 2020 in quello Stato. Accanto alla foto anche un...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Tra indipendenza e droni, il fronte oggi è la Crimea

UCRAINA. Trentadue anni di indipendenza e 18 mesi di guerra. È una celebrazione «intrecciata» quella che si è svolta negli ultimi giorni in Ucraina: ciò che sembrava conquistato il 24 agosto 1991 – quando il paese si distaccò ufficialmente dall’Urss – rappresenta oggi l’obiettivo per...

VISIONI/APERTURA

Onnipresenti sonorizzazioni per l’odierna fobia del silenzio

FRANCIA/PARIGI. L’8 marzo 1920, alla Galerie Barbazanges di Parigi, vengono eseguiti Un salon e Chez un bistrot, due nuovi brani di Erik Satie. Sono i primi saggi pubblici della sua musique d’ameublement, musica d’arredamento, espressamente concepita per una fruizione distratta. Prima che i musicisti comincino a suonare, il compositore...

ULTIMA/APERTURA

Ulivi contro i bulldozer

TURCHIA/DIKMECE. «Ma Rihna Nehna Hon»: non ce ne siamo andati, siamo qui. Domenica 6 agosto, a sei mesi dal sisma che ha devastato gran parte della Turchia sudorientale, e in particolare la città di Antiochia, una marcia di un centinaio di persone si è incamminata lungo la strada che dal villaggio di Dikmece scende verso la...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

È ufficiale, silurato anche il generale Sergej Surovikin

RUSSIA . Non sarà una riedizione delle “purghe staliniane”, come ha chiesto un po’ di tempo fa un giornalista a Putin, ma di sicuro fra le élite russe stanno saltando molte teste. Oltre alla morte di Prigozhin, ieri pare confermata anche la destituzione del comandante delle forze aerospaziali Sergej Surovikin. Lo ha...

COMMENTO

Oppenheimer è l’inizio, ora urge raccontare la fine

ITALIA. Il film sulla figura di Oppenheimer, coordinatore scientifico del Progetto Manhattan, è una buona occasione per continuare a riflettere sul pericolo ancora oggi rappresentato dalle armi nucleari. Consapevolezza riemersa dopo decenni di sottovalutazione (nei quali solo le organizzazioni della società civile chiedevano un...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Zelensky, tour europeo a caccia degli F-16

UCRAINA/OLANDA/DANIMARCA . Se la controffensiva ucraina per ora non sfonda, neanche la Russia sembra andare troppo lontano. È notizia di domenica che la missione spaziale lanciata dal Cremlino è fallita: la sonda russa, a seguito di un incidente durante una manovra per l’atterraggio, si è schiantata sul suolo lunare facendo così...

COMMENTO

Il jihadismo prospera sui cliché

NIGER/SAHEL. «Il generale Tiani non è Che Guevara», esclama Adbel Fatau Musah parlando della giunta militare che tiene in ostaggio il legittimo presidente del Niger, Mohamed Bazoum, cercando di scalzarlo con l’accusa di alto tradimento. Musah è Commissario agli affari politici, la pace e la sicurezza della Cedeao, la...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it