Risultati per:

  • Autore: FERRARI SERGIO, ROMANO ROBERTO, RONCAGLIA ALESSANDRO,
Modifica ricerca

COMMUNITY/RUBRICA

FINANZIARIA CREATIVA TAGLI E TASSE DI UNA MANOVRA POST-DATATA

ITALIA. Il decreto legge e la legge delega fiscale e assistenziale, presentate dal governo all'inizio di luglio, delineano un quadro incerto della finanza pubblica, tanto è vero che molte delle misure indicate necessitano di ulteriori passaggi via legge di stabilità di settembre. Complessivamente la manovra correttiva dei conti pubblici vale per...

COMMUNITY/RUBRICA

INVESTIMENTI, I VERI MOTIVI DELLA GRANDE FUGA

ITALIA. Nel 2010 gli investimenti diretti esteri nel mondo hanno in parte recuperato le posizioni negative del 2008 e 2009. Ma questa parziale ripresa degli Ide (investimenti diretti esteri) non è stata uguale tra le aree economiche. In particolare si manifesta il ruolo dei Bric (Brasile, Russia, India, Cina) e delle economie emergenti, mentre...

CONTROPIANO/RUBRICA

NON è IL LAVORO LA ZAVORRA DELLA FIAT

ITALIA/TORINO. Se compariamo la Fiat con le principali società del settore a livello europeo si percepisce che la Fiat non è un player adeguato del mercato, manifestando una distanza di struttura dalle altre società che la portano ad essere già fuori dal mercato. E poiché esiste un processo di sovrapproduzione mondiale, non è fuori luogo pensare che...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO MEDIO

BREVETTI E TECNOLOGIE I RITARDI DELL'ITALIA

ITALIA. L'apertura dei mercati internazionali ha «stressato» il vincolo estero dei paesi. Sostanzialmente il «che cosa si produce» incide sulle performance del paese e sulla qualità del lavoro. A partire dal '90 si registra una specializzazione delle esportazioni. Sapere e saper fare nei settori avanzati prelude a una dinamica positiva delle...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO MEDIO

TASSE E UTILI: LE CONTRADDIZIONI DEL SISTEMA

ITALIA. Il sistema economico nazionale non finirà mai di stupire. Nel rapporto Mediobanca sui dati cumulativi di 2022 società italiane (2009) presentato alcuni giorni fa, è scritto: «I nuovi debiti non hanno finanziato direttamente le acquisizioni, come verificatosi l'anno prima, ma - in ultima analisi - hanno finito per concorrere alla copertura...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO BASSO

CHI LICENZIA LE IMPRESE FANNULLONE?

ITALIA. Emma Marcegaglia su Affari&Finanza di ieri ha scritto un articolo dal titolo «Alle imprese serve un piano per la ricerca». Impegnativo e pieno di buoni propositi: «La spesa in ricerca e sviluppo farebbe aumentare il tasso di crescita del pil di 0,5 o 0,75% punti...»; «l'incremento del capitale umano generato dall'istruzione/formazione...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO MEDIO

DECLINO STRUTTURALE SINDACATO ALLA PROVA

ITALIA/CHIANCIANO. La Cgil affronta l'assemblea di programma forse indebolita dal clima politico e sociale, ma le sfide di struttura e di progetto sono tutt'altro che svanite. Dopo molti anni di crescita economica non omogenea a livello internazionale, tutti i paesi industrializzati e nell'ambito dei paesi Ocse manifestano lo stesso break strutturale,...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO MEDIO

MANOVRA D'ESTATE: POLITICA ECONOMICA MOLTO PERICOLOSA

ITALIA. La crisi economica mondiale sta condizionando la crescita dell'Italia. Sono in molti a ritenere questa crisi (internazionale) molto più grave di quella che si può osservare dalla sola minore crescita del reddito. Inoltre, gli organismi internazionali preposti a dare delle risposte, così come altri organismi intermedi, sono...

POLITICA & SOCIETÀ/COMMENTO

LA RIVOLUZIONE DEL LIBRO VERDE DI SACCONI

ITALIA/ROMA. Il Libro verde di Sacconi potrebbe diventare il paradigma della pubblicizzazione del privato, con tutte le implicazioni di ordine legislativo, economico e fiscale. Il programma delineato ha tutte le caratteristiche tecniche e politiche per ridisegnare l'asse portante della politica economica e sociale del Paese. La parola chiave è...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO MEDIO

RALLENTANO NEL 2007 TANTA EDILIZIA, POCA TECNOLOGIA

ITALIA. La serie storica Istat degli investimenti dal 1970 al 2007 conferma l'anomalia del sistema economico italiano. Gli investimenti delle imprese in generale dovrebbero avere il segno dell'anticiclicità per rispondere alla crisi del proprio settore, ma in Italia hanno il «difetto» di inseguire il ciclo economico: un segnale di «paura» del...

CAPITALE & LAVORO/COMMENTO

IL MINISTRO BRUNETTA LA COSTITUZIONE E LA LEZIONE LIBERALE

ITALIA/ROMA. Il conflitto aperto da Brunetta tra pubblico e privato è di portata più ampia e scade nei principi costitutivi della società moderna. Solo per fare un esempio, l'articolo 42 della costituzione italiana fissa in modo preciso il carattere misto del nostro sistema economico quando afferma che la proprietà è pubblica e privata e che i beni...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO MEDIO

MA IN ITALIA SI LAVORA DI PIù CHE NEGLI USA

EUROPA/USA. Gli investimenti fissi lordi come percentuale del Pil dell'Italia sono perfettamente in linea con i paesi di area Ocse e Ue e la quota parte destinata a macchinari ed equipaggiamenti è impressionate: tra il 1994 e il 2006 l'Italia ha investito più del pil (avete letto bene), mentre tutti gli altri paesi hanno investito (in macchinari)...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO MEDIO

LA CRISI ECONOMICA PUò DIVENTARE UTILE

USA/EUROPA. Forse questa crisi finanziaria può diventare utile. Potrebbe essere una grande occasione per ridisegnare la programmazione economica a livello internazionale o almeno comunitario. Infatti, gli interventi di soccorso delle istituzioni pubbliche verso il sistema finanziario per rispondere alla crisi dei subprime dovrebbe misurarsi con due...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO BASSO

L'ABBAGLIO DI TITO BOERI SBARCA SUL SITO LA VOCE.INFO

ITALIA. Tito Boeri e Luigi Guiso hanno avanzato su la voce.info (e ripresi prontamente da repubblica) la propria proposta su come abbassare le tasse per stimolare l'offerta di lavoro e gli investimenti. Il tutto con molta approssimazione.Intanto si deve dimostrare che la pressione fiscale dell'Italia è più alta della media dei paesi europei....

CAPITALE & LAVORO/COMMENTO

LA NON INVIDIABILE POLITICA DELLA FED

USA/EUROPA. I criteri di convergenza di Maastricht e la conseguente azione di contenimento dell'inflazione della Bce, sono stati criticati da molti opinion makers di sinistra. Spesso gli economisti hanno suggerito per la Bce almeno una politica monetaria uguale a quella realizzata dalla Fed, sottolineando la profonda differenza tra l'orizzonte della...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO BASSO

FISCO: LA DIFFERENZA FONDAMENTALE TRA DIRITTI POSITIVI E DIRITTI NEGATIVI

EUROPA. Il livello e la qualità  della vita dei cittadini è in qualche misura legata al livello e al target della tassazione e, più in generale, al peso delle entrate fiscali sul pil. Tanto più è alta la pressione fiscale, tanto più è possibile dare soddisfazione ai diritti positivi, cioè a quei diritti «presi sul serio». Non diritti qualsiasi,...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO MEDIO

44 MILIARDI DI EURO SOTTRATTI AL LAVORO

ITALIA. La Banca d'Italia ha appena pubblicato l'indagine sui bilanci delle famiglie e tutti i commentatori hanno evidenziato la distribuzione della ricchezza che è concentrata nel decile più alto: il 45% della ricchezza è posseduta dal dieci per cento delle famiglie più ricche. Se la ricchezza è un indicatore importante, il reddito è un...

LETTERE/EDITORIALE

L'ECONOMIA DELLA PRECARIETà

ITALIA/ROMA. Il convegno di oggi a Roma (L'economia della precarietà, Centro Congressi Cavour) potrebbe aprire una riflessione sul quadro politico, non occupandosi di partiti e di organigrammi, ma dei problemi del paese. Non condividiamo l'antitesi, ma la distinzione esiste e se non sappiamo cosa fare e che decisioni assumere, diventa difficile...

POLITICA & SOCIETÀ/COMMENTO

MAGARI FACESSERO UNA POLITICA EUROPEA

ITAIA. La manovra economica per il 2008 del governo Prodi risponde solo in parte ai problemi del Paese. Da un lato si conferma l'idea che la competizione sui mercati internazionali si «vince» con la riduzione dei costi fiscali e del lavoro, dall'altra si adottano dei provvedimenti che frammentano il già confuso regime fiscale. Si pensi alla...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO BASSO

INFLAZIONE, OCCUPAZIONE E SALARI

ITALIA/EUROPA. La valutazione dello stato dell'economia italiana comparata a quella europea trova ulteriori spunti di analisi dalla crescita dell'occupazione, dalla riduzione del tasso di disoccupazione e di quello dell'inflazione. I manuali di economia dicono che la riduzione della disoccupazione è possibile a patto di sopportare un costo in termini di...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it