Risultati per:

  • Autore: CORZANI VALERIO,
Modifica ricerca

VISIONI/APERTURA

«RUMORI MEDITERRANEI», IL GIOCO DIONISIACO DEL JAZZ

ITALIA/ROCCELLA JONICA. Innanzitutto le voci. «Rumori Mediterranei» edizione 26 è stata per prima cosa, una parata di cantanti, narratori, ugole. La voce esile e felpata di Gretchen Parlato, quella ruvida di Leena Conquest, la voce del Sud di Elisabetta Macchia, quella piena di aplomb di Norma Winston, la voce cantautorale di Paola Turci e Sergio Cammariere,...

VISIONI/APERTURA

UN SABBA DI BEAT NEL MEGARADUNO SULL'ISOLA DI OBUDA

UNGHERIA/BUDAPEST. Il Danubio è gonfio e torbido in questi giorni. Piogge non magiare ma tedesche hanno regalato al letto del fiume un aspetto minaccioso e potente, e sono diventate una fiumana piena di arbusti, sassi, rifiuti limacciosi. Di questo borbottio liquido sull'isola di Obuda nessuno si cura; le acque scivolano via e i suoni restano. È lo Sziget...

VISIONI/COMMENTO

RUMORI MEDITERRANEI TINTI DI «BLUE LOCRIDE»

ITALIA/ROCCELLA JONICA. Il festival di Roccella Jonica si apre stasera a Reggio Calabria e questa è già una significativa indicazione delle prospettive che questa rassegna vuole cavalcare. Partito ventisei anni fa come un festival di «esperimenti» in una regione che veniva puntualmente disertata dai grandi appuntamenti e perfino dai più convenzionali tour...

VISIONI/TAGLIO BASSO

LA PSICO-FARSA DI CAT POWER

ITALIA/URBINO. Non sarà «the best location in the world» come l'ha definita l'altra sera un Erlend Oye entusiasta, ma certo la Fortezza Albornoz è davvero una meraviglia. «Da qui, messere, si domina la valle» cantava Francesco Di Giacomo molti anni fa e in effetti dalla fortezza si domina un bel pezzo di Marche e tutta Urbino. Sarebbe peraltro ingenuo...

VISIONI/APERTURA

CUBA, IL SACRO FUOCO DEL SOUND

ITALIA/CALAGONONE (NUORO). Un'isola che ne chiama un'altra. Tre generazioni di musicisti cubani convocati in Sardegna. È stata una full immersion breve ma intensa quella preparata dagli organizzatori della diciannovesima edizione di Calagonone Jazz. Un lungo weekend di incontri musicali. Due isole molto legate alla propria cultura, entrambe, sia pur per motivi...

VISIONI/COMMENTO

NENEH CHERRY DIVA DEL CIRKUS ELETTRONICO

CALVI. «È un festival davvero fuori dal comune, lontano dai clichés e dai comportamenti forzati che ho potuto riscontrare in molti altri posti. A Calvi, tutti cospirano affinché i gruppi suonino al meglio e la gente li ascolti nel modo più rilassato possibile». Parola di Neneh Cherry. Un'entusiasta della prima ora del festival Calvi On the...

VISIONI/TAGLIO BASSO

FøRDE FOLK FESTIVAL, IL RITMO DEL BRASILE RISCALDA LA NORVEGIA

NORVEGIA/FORDE. Chi gira per festival, sa bene che a un certo punto, succede sempre qualcosa che ne diventa l'immagine simbolo. Nel caso della diciassettesima edizione del Førde Folk Festival, siamo stati fortunati. Perché quel qualcosa è capitato subito e ci si è portati dietro per tutto il weekend la sensazione di aver trovato il filo della matassa,...

VISIONI/TAGLIO BASSO

NOTTI ELETTRONICHE IN MUSICA

SPAGNA/BARCELLONA. Un operaio spara con un idrante sulla carcassa appena macellata di un vitello. È una delle immagini che sono state scelte dagli organizzatori del Sónar di Barcellona, terminato la settimana scorsa, per dare un logo visivo all'estetica della sua 13/a edizione. In questa fotografia non c'è tutto il Sónar 2006 naturalmente, ma c'è una buona...

VISIONI/APERTURA

SOUND DIVINO NELLA MEDINA

MAROCCO/FEZ. Ci sono trecento moschee nell'immensa medina di Fez. Alle cinque del pomeriggio le voci dei muezzin, distorte dagli altoparlanti, chiamano a raccolta i fedeli per la preghiera. E Jordi Savall ha dato un suo preventivo contributo al tema del festival, che quest'anno era quello delle «Harmonies», e ha voluto aspettare la fine...

VISIONI/COMMENTO

MESHELL, VOCE VIRATA AL ROCK

ITALIA/ROMA. L'ultima fertile screpolatura alle Labbra nude dell'auditorium è arrivata con il set di Meshell Ndegeocello. Scenografia cupa e ombrosa, look alla Skin, suoni che richiamano l'hardfunk dei Living Color e il trip hop malato di Tricky. Meshell ha scelto un chitarrista rock come Michael Severson per sottolineare le derive heavy del suo...

VISIONI/APERTURA

RAY LEMA SALE IN CATTEDRA

ITALIA/TORINO. Ray Lema è stato educato fin da bambino al canto gregoriano, all'organo e al piano. Nel piccolo seminario belga di Kinshasa ha studiato la musica classica e fuori di lì, presumibilmente, ha iniziato ad apprendere anche il grande florilegio delle culture musicali del proprio continente, quelle dei mille dialetti, dei mille strumenti e...

VISIONI/TAGLIO BASSO

VARIAZIONI ROMAGNOLE

ITALIA/RIMINI. È un percorso davvero frastagliato quello allestito da Mauro Ermanno Giovanardi, leader dei La Crus e Direttore Artistico della rassegna «Assalti al cuore». Il festival di musica e letteratura che verrà celebrato in varie location di Rimini (si passa dal Museo della Città al Velvet Club, dal Teatro degli Atti alla Biblioteca Gambalunga) a...

VISIONI/APERTURA

BABEL MED, SUONI DI TUTTE LE SPONDE

FRANCIA/MARSIGLIA. Chiamare Babel Med un forum sulla world music e fissarlo a Marsiglia è stata certamente una bella idea. Un'idea che valorizza non solo l'efficace insegna di un appuntamento fatto di concerti, tavole rotonde, spazi espositivi, ma che tutela anche i connotati multietnici di questo pezzo di Francia così attaccato al Magreb, al Medioriente,...

VISIONI/APERTURA

OASIS IN EXCELSIS

ITALIA/ROMA. Il concerto degli Oasis è innanzitutto un piccolo campionario di spunti beatlesiani. Il disco di una banda di ottoni che esegue il repertorio dei quattro di Liverpool introduce il concerto; il nuovo batterista del gruppo, un convincente Zack Starkey, è, come noto, il figlio di Ringo Starr; i brani cantati da Noel, soprattutto i...

VISIONI/APERTURA

GRONINGEN, IL DEDALO DELLE VIBRAZIONI

GERMANIA/GRONINGEN. Stare a Groningen durante il Noordeslag Weekend, ti fa venire in mente città come Parma, Lecce, Trieste. Purtroppo l'associazione nasce non per empatia, ma per difetto. Nel senso che questi nuclei urbani , paragonabili per estensione a quello olandese, hanno altre ricchezze e altre bellezze da sfoderare, ma certo si sognano una...

VISIONI/TAGLIO BASSO

MUSICA INDIPENDENTE TRA I CANALI GHIACCIATI

OLANDA/GRONINGEN. Il Noordeslaag Weekend è probabilmente il più importante evento europeo dedicato alla musica indipendente, soprattutto quella di matrice rock. Si svolge a Groningen, nel nord dell'Olanda, e quest'anno è stato fissato nel secondo week end di gennaio, da giovedì 12 a sabato 14. La cittadina fiamminga nel corso del...

VISIONI/APERTURA

SOTTO LE CENERI CALDE DEI DOCKS

FRANCIA/MARSIGLIA. Bisogna ammettere che l'hanno presa con filosofia. Un paio di mesi fa, i Docks di Marsiglia sono andati a fuoco a causa di un fulmine. L'incendio che ne è seguito ha praticamente incenerito gran parte degli spazi. Eppure gli organizzatori della Fiesta des Suds, che celebrano qui da quasi tre lustri il loro evento annuale, hanno...

VISIONI/TAGLIO BASSO

SAKAMOTO, IN SCENA SILENZI E VISIONI

ITALIA/ROMA. Se il «silenzio perfetto» è l'horror vacui rumoroso e parossistico messo in mostra qualche settimana fa dall'ensemble guidato da Thurston Moore e Jim O'Rourke (Perfect Silence era appunto il titolo del progetto presentato all'interno del Roma Europa Festival), allora il «rumore perfetto» è senz'altro il...

VISIONI/APERTURA

UMBRIA JAZZ ORA SUONA A BELGRADO

SERBIA/BELGRADO. «Se mi considerano un intruso la musica mi parla»: è un verso di Aldo Capitini, filosofo e pacifista perugino, che riassume nel modo migliore - il modo dei poeti - lo spirito della rassegna che Umbria Jazz ha organizzato a Belgrado e Novi Sad sotto l'insegna «Balcanic Windows - against racism». A Capitini,...

VISIONI/APERTURA

LA STRANA MOBILITà DEL SUONO

ITALIA/ROCCELLA JONICA. Roccella Jonica, come noto, sta a sud della piana di Sibari, piazzata davanti a un tratto di mare molto bello, senza panfili da ostentare o battaglioni di ombrelloni schierati sulla spiaggia. È un paese piccolo che si spiattella sulla litoranea, ma da un quarto di secolo ha trovato il proprio karma spettacolare in uno dei più...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it