Mattarella attacca: «Nessuna invasione no atti irresponsabili»

Mette in guardia dai rischi per l’Europa derivanti dall’avanzata sovranista ma le sue parole suonano come una chiara presa di distanze dall’operato del governo italiano e da chi, come il titolare degli Interni Matteo Salvini, alimenta le paure per una presunta emergenza immigrazione che in realtà non è...

L’Austria: «Proteggeremo le frontiere meridionali»

La minaccia di una chiusura dei confini europei era nell’aria da tempo ma ha cominciato a diventare davvero concreta solo ieri dopo che la Germania, sulla base dell’accordo raggiunto tra la cancelliera Merkel e il ministro degli Interni Seehofer, ha annunciato che respingerà oltre i suoi confini i richiedenti asilo che...

Sui migranti vertice fallito in partenza

Lo scontro tra l’Italia e il resto dell’Europa sui migranti sta probabilmente arrivando alla fine e il risultato, qualunque dovesse essere, rischia di decretare molti perdenti e nessun vincitore. Le speranze che dal Consiglio europeo di oggi possano uscire soluzioni condivise per quanto riguarda la gestione dei migranti, col...

Sei mesi per blindare i confini. Vienna si prepara a guidare l’Europa

Ha più volte assicurato che vuole fare da pontiere tra gli Stati occidentali e i Paesi di Visegrad, ma è attraverso quel ponte che le politiche sovraniste rischiano oggi di passare e di invadere l’Europa. Tra pochi giorni, dal primo luglio, il trentunenne cancelliere austriaco Sebastian Kurz sarà il presidente...

«Salvini decida se stare con l’Italia o con Orbán»

«Mi auguro che giovedì i governi europei diano sostanza al principio di solidarietà su cui si basa l'Unione europea perché sull’immigrazione davvero ci giochiamo il futuro dell'Europa», dice l’europarlamentare di Possibile Elly Schlein, tra i principali protagonisti dell’ottima riforma...

Migranti, due vertici contrapposti dividono l’Europa

Il governo gialloverde italiano può essere soddisfatto. Molto probabilmente dal vertice dei capi di Stato e di governo del 28 giugno non uscirà una sola proposta utile all’Italia per la gestione dei migranti, ma in compenso le esternazioni urlate quotidianamente dal ministro degli Interni Salvini hanno contribuito a...

«Così l’Ue mette a rischio il diritto di chiedere asilo»

Carlotta Sami, lei è la portavoce dell’Unhcr per il Sud Europa. Nel piano europeo per realizzare piattaforme per gli sbarchi di migranti in Africa voi e lo Iom svolgete un ruolo fondamentale.Noi quella proposta non l’abbia mai vista né ricevuta. Per quanto riguarda la condivisione regionale degli sbarchi...

Migranti, ma l’Ue prepara una nuova stretta sull’Italia

Oggi Giuseppe Conte incontrerà a Palazzo Chigi il presidente del Consiglio Ue Donald Tusk in vista del vertice dei capi di Stato e di governo del 28 giugno. Intanto, però, come sempre è Matteo Salvini a prendersi la scena anticipando decisioni che in teoria spetterebbe al premier annunciare. «Proprio in queste...

«Senza navi italiane aspettiamoci più morti»

«Attendiamoci un numero maggiore di naufragi, perché questo comporta arretrare la linea di intervento delle navi italiane come ha detto di voler fare il ministro Salvini. E sulla vicenda della nave Aquarius dico che è stata una sconfitta per tutti». Claudia Lodesani è da aprile il nuovo presidente di...

Nave Usa salva 40 migranti. Ma è giallo sui corpi abbandonati

Intervenendo in serata con i soliti modi spicci di chi pensa che bastano i proclami per risolvere una difficoltà, Matteo Salvini taglia corto: «Il problema non sono i 40 migranti a bordo della Trenton , ma i 650 mila arrivati in Italia in questi anni». Il ministro degli Interni si riferisce all’ultima nave che si...

«Cambiamo rotta per il maltempo, ma la situazione è calma»

Dopo cinque giorni a bordo dell'Aquarius è finalmente tornata la calma. Ieri mattina un vento di 35 nodi e le onde alte più di tre metri hanno complicato la navigazione dei 106 migranti, dell'equipaggio e dei volontari delle due ong, Sos Mediterranée e Medici senza frontiere che li assistono. Una situazione tale da...

Salvini taglia le spese per l’accoglienza ma in Europa c’è chi spende molto di più

Finora sono rimasti in silenzio, ma quando deciderà di procedere davvero al taglio dei finanziamenti destinati all’accoglienza dei migranti Matteo Salvini potrebbe trovarsi di fronte l’opposizione degli oltre cento prefetti italiani. E’ da loro, infatti, che dipende la gestione dei bandi per le cooperative e gli...

Unione europea mai così divisa. Salvini tenta l’affondo su Ong e Libia

Ciò che non è riuscito finora a Viktor Orbán e agli altri sovranisti europei potrebbe riuscire a Matteo Salvini dopo neanche due settimane di governo: usare l’immigrazione come un grimaldello per scardinare le politiche di Bruxelles, e non è detto che l’obiettivo sia solo quello di fermare i...

«Aspettiamo comunicazioni ufficiali. Ma adesso la tensione potrebbe salire»

Fino a ieri sera all’Aquarius non erano ancora arrivate comunicazioni ufficiali riguardo alla possibilità di poter raggiungere la Spagna con il suo carico di migranti. «Abbiamo saputo la notizia dai social, al momento però non abbiamo ancora una comunicazione ufficiale. Noi rispondiamo all'Mrcc di Roma (la sala...

«Sbagliato usare donne e bambini per far pressione sull’Europa»

«Capisco che serviva accendere un riflettore su quanto accade in Italia, ma non posso tollerare che questo avvenga sulla pelle di donne e bambini». Il tono è calmo ma si capisce che per Filippo Nogarin quello trattato non è proprio un argomento come tutti gli altri. Ieri mattina il sindaco 5 Stelle di Livorno ha...

Un divieto per ogni cosa. I ddl della maggioranza

Dal divieto di chiedere l’elemosina in maniera «molesta» a quello di indossare il burqa o il niqab. Passando, e non è certo un particolare da poco, a prevedere il carcere per le coppie che si recano all’estero per ricorrere alla gestazione per altri e alla castrazione chimica per gli stupratori. Per finire...

Riforma di Dublino, la Ue si disintegra

Da Roma Matteo Salvini esulta ma quanto accaduto ieri a Lussemburgo rischia di rappresentare il colpo di spugna definitivo sulle speranza italiane di modificare il regolamento di Dublino. Chiamati a decidere sulla bozza di riforma delle norme che regolano la gestione dei richiedenti asilo, i ministri degli Interni dei 28 si sono infatti...

Dublino spacca la Ue, Grecia, Malta e Cripro abbandonano Salvini

Da Roma Matteo Salvini esulta ma quanto accaduto ieri a Lussemburgo rischia di rappresentare il colpo di spugna definitivo sulle speranza italiane di modificare il regolamento di Dublino. Chiamati a decidere sulla bozza di riforma delle norme che regolano la gestione dei richiedenti asilo, i ministri degli Interni dei 28 si sono infatti...

La riforma di Dublino prima prova per Salvini -

È a Bruxelles che potrebbe prendere corpo la prima sconfitta del governo giallo-verde. Oggi i ministri degli Interni dell’Unione europea si riuniscono a Lussemburgo (assente Matteo Salvini a Roma per il voto di fiducia del Senato) per discutere della riforma del regolamento di Dublino. Le posizioni maturate nei mesi scorsi...

«La Tunisia esporta galeotti». Convocato l’ambasciatore italiano a Tunisi

Appena il tempo di insediarsi al Viminale e Matteo Salvini rischia di provocare il primo incidente diplomatico del neonato governo Conte. L’ambasciatore italiano a Tunisi Lorenzo Fanara è stato convocato ieri dal ministero degli Esteri tunisino che ha chiesto spiegazioni su alcune dichiarazioni rilasciate domenica in Sicilia...



Pagina 6 di 50