Risultati per:

  • Autore: MAZZINO MONTINARI, CRISTINA PICCINO
Modifica ricerca

VISIONI/TAGLIO BASSO

L’ossessione di Sawyer e il nostro tempo

USA. Lo schema narrativo di partenza è semplice: una giovane donna viene rinchiusa contro la sua volontà in manicomio. Ha chiesto aiuto per l’ansia che la perseguita dopo una terribile esperienza di stalking, l’uomo che la voleva «sua» continua a apparirgli nonostante lei abbia cambiato città, casa,...

VISIONI/TAGLIO BASSO

Storie di amori sospesi tra sentimenti precari

ITALIA/MILANO. «Tutto comincia dopo che avevo lasciato il mio compagno. La libertà guadagnata aveva portato con sé insonnia, una veglia costante in cui si era dissolto il senso di quanto credevo di trovare al di fuori del legame con lui ...Ho cominciato a filmare le vite e le relazioni delle coppie a me vicine, iniziando un viaggio...

VISIONI/APERTURA

La «Favola» del desiderio contro le regole del gender

ITALIA. Come le favole anche Favola, film d’esordio di Sebastiano Mauri, racconta una storia d’amore. Non ci sono principi e principesse, forse c’è qualche mago cattivo e qualche regina (madre) crudele, ma nei colori pastello di interni rosa acceso e vestiti con ampie gonne, che cambiano senza mai dimenticare il...

VISIONI/TAGLIO BASSO

Quelle ossessioni familiari tra orchi cattivi e esistenze lacerate

FRANCIA. L’affido è quello che si dice un film «consensuale», e il doppio premio – Leone d’Argento e De Laurentiis per la migliore opera prima – alla scorsa Mostra del cinema di Venezia, dove era in concorso ne sono una conferma. La storia di violenze familiari confezionata senza lasciare buchi – e...

VISIONI/TAGLIO MEDIO

Zhang Junzhao, il racconto di un’altra Storia con la macchina da presa

CINA. «Ci siamo ispirati a un lungo poema di Guo Xiaochuan sulla guerra contro i Giapponesi. La nostra troupe era composta da giovani appena diplomati alla Scuola di cinema di Pechino, nessuno era abbastanza vecchio per aver vissuto quella guerra. Abbiamo adattato il testo di partenza perché la visione della guerra che ne scaturiva...

VISIONI/APERTURA

Mix, oltre il «genere» l’invenzione del mondo. Tra ironia e desiderio

ITALIA/MILANO. Mix, ovvero cinema gaylesbico e queer culture, è il festival milanese che da trentadue anni dà appuntamento agli immaginari «extragender», e che attualmente appare il solo luogo aperto in cui scoprirne - e sperimentarne - le direzioni in un confronto stretto con la realtà. Per questo oggi ancora più...

VISIONI/TAGLIO BASSO

Adolescenti annoiati senza salti nel vuoto

ITALIA. Blue Kids ma più che malinconici i due giovani protagonisti del film d’esordio di Andrea Tagliaferri sembrano concentrare l’indifferenza prodotto di quella provincia italiana agiata, da cronache nere, miscuglio di soldi e di noia.DUE FRATELLI (Fabrizio Falco e Agnese Claisse), isolati dal resto del mondo lasciano...

VISIONI/BALCONE

«I Diari di Angela», il mondo di Ricci Lucchi e Gianikian

ITALIA/MILANO. Le parole e i disegni raccontano la vita intensa della «Traductora», Julia Dobrovolskay, che in Spagna traduce i dirigenti militari russi durante la guerra civile del ’36. Che poi cerca di fuggire alla «tenaglia sovietica». Che è «molto bella, molto intelligente, ebrea». E che i cineasti...

VISIONI/APERTURA

Ritratto del presente e di una generazione alla ricerca della parola

FRANCIA. Olivia è una scrittrice di successo chiamata in provincia per coordinare un gruppo di ragazzi in un laboratorio letterario. L’obiettivo è quello di scrivere un thriller in modo «partecipato» mescolando il genere alla storia dei luoghi. Ma: come inventare un rapporto, e trovare un equilibrio che permetta di...

VISIONI/TAGLIO BASSO

«Tito e gli alieni», la fantascienza è un sussulto del cuore

ITALIA. Chi è Tito e chi sono gli alieni? Dicono che se ne ascoltino le voci in quel pezzo di deserto, una terra lunare che potrebbe somigliare a quella in cui vagabondava il furioso Orlando,e che invece è dove abita il Professore (Valerio Mastandrea), scienziato napoletano strampalato che il governo americano ha incaricato di...

VISIONI/APERTURA

La scoperta del mondo sul bordo dei fotogrammi

ITALIA. Il titolo, Critica del gusto. L’immaginazione al potere dichiara da subito il punto di vista del nuovo libro di Edoardo Bruno (Bulzoni editore, a cura di Michele Moccia), una raccolta di testi sul cinema che esprimono lo sguardo dell’autore, e definiscono un pensiero (e un approccio) critico. Docente di Storia del cinema,...

VISIONI/APERTURA

Il mondo nello sguardo di «Lazzaro felice»

ITALIA. Lazzaro è nelle diciture antiche il malato, si chiamavano così i lebbrosi, e per traslazione i poveri, i disgraziati, ma è anche il rivoluzionario, perciò l’indisciplinato e persino il mascalzone. Soprattutto - almeno nella nostra cultura - è il Lazzaro che il miracolo di Cristo restituisce al...

VISIONI/TAGLIO MEDIO

Fid Lab Marseille, undici progetti per la festa dei dieci anni

FRANCIA/MARSIGLIA. Sono 11 i progetti scelti - su 322 - per la prossima edizione del Fid Lab Marseille, (12-13 luglio) il laboratorio per i film in progress che oltre ai premi (di post-produzione, residenze d’artisti, sottotitoli) hanno lì soprattutto l’opportunità di incontrare interlocutori (produttivi) che possono entrare nel...

VISIONI/INTERVISTA

La mia scommessa dentro al «genere»

ITALIA. Una ragazza e un ragazzo, lei è Valentina Nappi, lui si chiama Lorenzo. Lei di passaggio a Roma, ospite nello studio di un artista, è sola. Messaggi, un appuntamento. Prima che lui arrivi, Valentina curiosa in giro, osserva le opere, ascolta musica, infila una felpa, si lava i denti. Lorenzo è il suo amante: i due...

VISIONI/APERTURA

Il diario di un’estate tra sesso e onde senza nessuna carezza

FRANCIA. Filmare ad altezza di natiche (femminili) è un punto di vista come un altro, si dice che sia un «fantasma» maschile, il culo, di certo - senza generalizzare - è un’ossessione per Abdellatif Kechiche. E se Truffaut diceva che il mondo si misura con le gambe delle donne, Kechiche lo riconduce a quella forma...

VISIONI/BREVE

Le avventure di una giovane donna nel sentimento del presente

FRANCIA. Il fidanzato l’ha cacciata, la madre non la vuole più vedere, Parigi, la sua città dove è tornata da poco è diventata estranea, senza un soldo né un lavoro - ma, come le grida la madre non ha mai fatto nulla - a Paula è rimasto solo il bellissimo gatto e un cappotto rubato al pronto soccorso...

VISIONI/APERTURA

Se l’immaginario è un «Coltello nel cuore»

ITALIA/FRANCIA/CANNES. Il primo fine settimana in sala vede Dogman al secondo posto nella classifica degli incassi, un ottimo risultato, complice l’eco di Cannes, che speriamo si confermi anche nei prossimi giorni. Il cinema italiano ha ottenuto in questa edizione affermazioni decisamente positive: il premio al miglior documentario per La strada dei...

VISIONI/COMMENTO

Il palmares dei buoni sentimenti

FRANCIA/CANNES. Le prime battute della serata gelano l’elegante platea della cerimonia di chiusura. Asia Argento sale sul palco per consegnare il premio alla migliore attrice e senza esitare dice: «Qui nel ’97 sono stata stuprata da Weinstein e ho avuto una premonizione: che quell’uomo finisse in rovina e non potesse mai...

VISIONI/APERTURA

Filmare il desiderio lungo il confine fra il sogno e la vita

FRANCIA/CANNES. Domani è finita, si esce dalla «bolla» laddove nonostante i film che spesso ce lo mettono davanti agli occhi, il mondo sembra distante, opaco dietro al «vetro» del rito festivaliero. Persino i controlli, ogni anno sempre più assurdi ne diventano parte – entrare in sala nel Palais è come...

VISIONI/APERTURA

Dogman, il rischio di esporsi al mondo

FRANCIA/CANNES. Marcello ha gli occhi scuri, il corpo esile, una dolcezza speciale. «Ammore» ripete all’enorme e non proprio amichevole quattro zampe, probabilmente da combattimento, che non vuole farsi lavare. Delicato lo avvicina, piano piano lo calma senza cercare di domarlo: l’acqua nemica diventa una goduria e pure...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it