Risultati per:

  • Autore: MARIA TERESA CARBONE
Modifica ricerca

VISIONI/APERTURA

SAN JOSé, IL VIDEO è THRILLER

ITALIA/ROMA. Durano circa 5 minuti ciascuno, acustici o silenziosi, fantastici o iperrealisti, rutilanti, minimalisti, drammatici o ludici. Sono i 53 video de La carica dei latinoamericani, rassegna che si è appena aperta a Roma (fino al 3 maggio, all'Istituto latino americano), proveniente dal I° concorso di video dell'America Latina e dei...

VISIONI/APERTURA

L'ODALISCA IN SALSA PURITANA

SPAGNA/BARCELLONA. C'era una volta l'harem, proiezione di una fantasia su cui l'occidente ha costruito la sua mitizzazione. Fatema Mernissi (nata in un harem a Fez,1940, scrittrice e docente di sociologia all'università di Rabat) dopo aver pubblicato i bellissimi La terrazza proibita, Le donne del Profeta, Le sultane dimenticate e L'harem e l'Occidente ha...

CULTURA/APERTURA

NO FLY ZONE SULLE RIVE DEL TEVERE

IRAQ/ITALIA. Alì Assaf (Bassora 1950) vive da 25 anni a Roma. E' un artista particolarmente raffinato, capace di coniugare la sua forte radice araba a media diversi e imprevedibili, come è accaduto nella sua ultima bellissima installazione (presentata a Roma alla galleria Sala 1 non più di un mese fa) dal titolo «Perché sei...

VISIONI/APERTURA

MANGANO, TALENTO DEL SUD PER L'ART-SYSTEM

ITALIA/SICILIA. Sognando Platini, potrebbe essere un inizio... Voleva diventare calciatore così, fino a vent'anni, si allenava con le squadre di terza categoria sognando grandi stadi e oceaniche platee di tifosi. Sogno immaginifico di un ragazzo, soprattutto del sud, che nel Parnaso dei grandi club del nord sublima una passione primaria e realizza...

SOCIETÀ/ARTICOLO

LA CAROVANA ANTIMAFIA ROMPE I CONFINI

SERBIA/ITALIA. «Secondo gli esperti del linguaggio, carovana è parola che deriva dal vocabolario persiano (karawan) per indicare un «gruppo di persone che attraversano insieme, con carri e bestie da soma, luoghi deserti o pericolosi». Questa l'immagine utilizzata da don Luigi Ciotti, presidente di Libera, per descrivere la Carovana nazionale antimafia,...

VISIONI/ARTICOLO

LA RESISTENZA ARTISTICA DELL'ARGENTINA

SPAGNA/MADRID. Anche quest'anno Arco, la grande fiera d'arte contemporanea madrilena, ha offerto una densa parata espositiva affiancata dal forum fitto di conferenze e l'annuale omaggio nazionale (quest'anno era di scena la Svizzera). 12-18 le date del surménage fieristico che ha chiuso le porte con gli straordinari dati di affluenza di pubblico che ne...

SOCIETÀ/APERTURA

«LA NAVE AFFONDA», GIALLO SUI DISPERSI

ITALIA/SICILIA. Un mare forza otto e un equipaggio in balia delle onde. L'ultimo, disperato, messaggio «Stiamo affondando, siamo finiti, è la fine...». Una nuova sciagura del mare è avvenuta nel Mediterraneo. All'alba di domenica scorsa è affondato il mercantile Tor 1. Il primo allarme radio, lanciato dal comandante Ahmad Abdo...

SOCIETÀ/APERTURA

DICIOTTENNE UCCISO: «OMICIDIO VOLONTARIO»

ITALIA/RIPOSTO. Omicidio volontario. Questa la contestazione formulata dal sostituto procuratore della Repubblica di Catania, Agata Santonocito, nei confronti del carabiniere che lunedì sera ha ucciso con un colpo di pistola il diciottenne Gregorio Fichera, a Riposto, un paese in provincia di Catania. Sul nome del carabiniere c'è il più...

VISIONI/CRONACA

ALÿS, IL NOMADE CHE AMA LA PITTURA

ITALIA/ROMA. Francis Alÿs non è un artista conosciutissimo a Roma. Così come praticamente sono sconosciuti altri artisti che, in questo momento, conducono una ricerca obliqua e ubiqua. Vengono in mente Gustavo Antigas, Jorge Macchi, Melanie Smith, Carlos Amorales, Gülsün Karamustafa, artisti che tracciano una distanza stellare tra un panorama...

VISIONI/APERTURA

LA RESISTENZA CREATIVA DI BUENOS AIRES

ARGENTINA/BUENOS AIRES. Il cielo terso che ricopre Buenos Aires in questi giorni (qui siamo in piena primavera) sembra ignaro del grande collasso economico e soprattutto politico che da mesi attanaglia l'Argentina. Il peso è ignobilmente svalutato, le banche hanno bloccato la maggior parte dei depositi, l'insicurezza collettiva è minacciata da ondate...

CULTURA/APERTURA

LE MILLE LUCI DI TORINO

ITALIA/TORINO. «Trino non sta mai ferma» non è solo lo slogan delle manifestazioni culturali che in questo periodo vivacizzano la città ma è, soprattutto, l'attitudine con cui i lunghi cortei dei lavoratori minacciati dai tagli decisi dalla Fiat monopolizzano il cuore cittadino. In questa atmosfera si inserisce il mastodontico...

SOCIAL FORUM/TAGLIO BASSO

UNA PROPOSTA DA PALERMO: CIVILIZZARE SIGONELLA

ITALIA/SIGONELLA. Arci, Attac Sicilia, Camera del Lavoro di Palemo, Centro Studi Mediterranei, Cepes, Ciss, Cobas, Fiom Cgil, Forum Ambientalista, Legambiente e No Global di Palermo e Catania insieme per la pace. Si conclude oggi a Palermo una sorta di prologo al Social Forum di Firenze. Due giorni all'aula magna della facoltà di Lettere e Filosofia...

DICIOTTO/APERTURA

NEGLI STESSI TERMINI

ITALIA/PALERMO. Appena il tempo di tornare da Roma e subito di nuovo in piazza, per il secondo corteo in due giorni. Ma questa volta sono le donne, il coordinamento delle donne di Termini Imerese, ad aprire la manifestazione per lo sciopero a Palermo. Loro, gli uomini, gli operai Fiat che rischiano il licenziamento, hanno smaltito camminando verso Piazza...

C'ERA LA FIAT/APERTURA SECONDA

LA RABBIA DI TERMINI IMERESE

ITALIA/TERMINI IMERESE. «Berlusconi voleva dare un milione e mezzo di posti di lavoro. Dove sono?». «Difenderemo il posto di lavoro anche con il sangue, perché non devono schiacciare sempre il sud». «Che futuro abbiamo noi giovani, con quali soldi studiamo, se in casa non ci sarà più uno stipendio?». Termini Imerese ha vissuto ieri la più grande manifestazione...

SOCIETÀ/TAGLIO BASSO

PRECARI IN CATTEDRALE

ITALIA/PALERMO. Blocchi stradali, cassonetti dell'immondizia incendiati, scontri con la polizia. Sono tornati in piazza a Palermo, mettendola a ferro e fuoco, i circa mille precari, ex detenuti, ex lavoratori socialmente utili e stagisti dei cosiddetti Piani di inserimento professionale. Sono tornati a protestare, in alcuni casi anche violentemente, per...

ECONOMIA/SCHEDA

LA PROTESTA DISPERATA DI TERMINI IMERESE

ITALIA/TERMINI IMERESE. Sempre più disperata la protesta dei lavoratori della Fiat di Termini Imerese, tremila lavoratori, fra dipendenti ed indotto, che rischiano il posto di lavoro per i tagli strutturali decisi dalla Fiat. A singhiozzo per l'intera giornata di ieri le tute blu hanno bloccato l'autostrada Palermo - Catania, e la linea ferroviaria Palermo...

ECONOMIA/TAGLIO BASSO

A PALERMO COME A TORINO

ITALIA/TERMINI IMERESE. Lo stabilimento Fiat di Termini Imerese verso lo smantellamento. Tremila lavoratori, fra dipendenti e indotto, rischiano il posto di lavoro. Ieri migliaia di tute blu hanno bloccato la fabbrica, che attualmente produce la Punto a tre porte, sia al mattino che al pomeriggio. Gli operai hanno anche bloccato della strada che congiunge la...

VISIONI/APERTURA

LA BELLEZZA DEL CAOS

GERMANIA/BERLINO. Premesso che una esposizione registra sempre una visione frammentaria della complessità della realtà e che, soprattutto, le riflessioni sulle geografie globali possono indurre a rischi teorici, la invasione artistica Mexartes appena inaugurata a Berlino (un densissimo attraversamento sulla trasformazione della società...

POLITICA/ARTICOLO

LA PROCURA DI PALERMO AL LAVORO

ITALIA/PALERMO. E' durata poco la crisi alla Procura della Repubblica di Palermo. I pubblici ministeri Guido Lo Forte e Roberto Scarpinato hanno ritirato le proprie lettere di dimissioni dopo una lunga, lunghissima riunione della Direzione distrettuale antimafia. Nove ore di discussioni e di chiarimenti, durante le quali i protagonisti della vicenda...

SOCIETÀ/APERTURA

IL CICLONE GIUFFRè INVESTE LA PROCURA

ITALIA/PALERMO. Il ciclone Giuffrè investe la procura della repubblica di Palermo. Il pentimento del braccio destro del superlatitante Bernardo Provenzano potrebbe avere come effetto lo sfaldamento del pool antimafia del capoluogo siciliano. La notizia delle dimissioni presentate da uno dei vice del procuratore Capo Pietro Grasso, Roberto...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it