Risultati per:

  • Autore: FRANCESCO VIGNARCA*
Modifica ricerca

CULTURA/TAGLIO MEDIO

I PIEDI D'ARGILLA DELLA FELICITà

ITALIA. Nei momenti di più accentuata crisi morale e istituzionale la civiltà occidentale torna con insistenza ad occuparsi del problema della felicità: questo accadde con il declino della Polis greca e il conseguente fiorire dello stoicismo e dell'epicureismo. Lo stesso sta accadendo oggi: la stessa «scienza triste», l'economia, si interroga...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

UN PATRIMONIO A RISCHIO (NON SOLO QUI)

LIBIA/BENGASI. La situazione del patrimonio culturale in Libia preoccupa molto l'Unesco e tutta la comunità internazionale. Anche in Libia, come in tutti i casi di conflitto, il patrimonio culturale (e spesso anche quello naturale) si trova esposto a minacce e a veri e propri attacchi deliberati, che possono danneggiarlo in modo irreparabile.Purtroppo,...

ECONOMIA/TAGLIO MEDIO

TREMONTI CERCA SPONDE UE, IL FINANCIAL TIMES LO STRONCA

ITALIA. Isolato nel suo governo, il ministro dell'economia Giulio Tremonti lascia questa mattina Roma per poche ore per cercare sponde in Europa, lì dove gli è rimasta un po' di credibilità. Assai ridotta rispetto a pochi mesi fa: «Date le persistenti tensioni sui debiti sovrani europei, questo non sarebbe un buon momento per l'Italia per...

CONTROPIANO/TAGLIO MEDIO

7 AVVISI PER 7 DIRIGENTI. BANCAROTTA DISSIPATIVA, AGGIOTTAGGIO PER CIMOLI

ITALIA. «Non so se essere più contento o incazzato: l'abbiamo detto e ripetuto ogni giorno per almeno 10 anni». Il cassintegrato Alitalia bestemmia ascoltando la notizia che i parte dei vertici della compagnia, al comando tra il 2001 e il 2007, ha ricevuto l'avviso che precede il rinvio a giudizio. Per bancarotta, a seconda dei casi,...

LAVORO/INTERVISTA

«VIA IL GOVERNO, E POI?»

ITALIA. Si fa presto a dire «patto per la crescita». Se gli interessi - retorica nazionale a parte - sono profondamente divergenti, chi è che nel «patto» rinuncia alla sua parte? Il precedente del '92-'93 fa tremare le vene ai polsi: da allora si è realizzato quel famoso «trasferimento del 10% della ricchezza prodotta dal lavoro ai profitti e...

CONTROPIANO/TAGLIO BASSO

«OPERAZIONE POLITICA CHE PUNTA AL GOVERNO DI SALVEZZA NAZIONALE»

ITALIA. Ma che ci fanno i sindacati in quell'«appello»? Che le banche siano interessate a «rassicurare gli investitori» è ovvio (sono loro!); che le imprese abbiano bisogno di orizzonti lunghi e tranquilli, anche; ma i sindacati - che dovrebbero rappresentare gli interessi di chi lavora - perché? A meno di non credere alla favola del «siamo tutti...

ECONOMIA/APERTURA

UNA GIORNATA DI UN ANNO DA CANI

EUROPA/USA. Non va. Lo scontro politico tra democratici e repubblicani Usa su come innalzare il tetto del debito pubblico ha guadagnato di prepotenza il centro della scena, ma impedisce di vedere che il vero problema è una probabile ricaduta nella recessione globale. Il Beige Book reso noto ieri sera dalla Fed, nonostante il linguaggio cauto che la...

SOCIETÀ/APERTURA

UN INCENDIO «NORMALE», SENZA SISTEMI D'ALLARME

ITALIA/ROMA. Non poteva capitare in un momento peggiore. L'incendio della Stazione Tiburtina di Roma arriva nel pieno del traffico vacanziero (oltre che di quello senza sosta dei pendolari) e nel vivo dello scontro sull'Alta Velocità con i valsusini. E la reazione del gruppo Fs, nel corso di questi due giorni, è stata di quelle che fanno calare di...

CAPITALE & LAVORO/TAGLIO BASSO

TASCHE PIù VUOTE, è GIà UNA CERTEZZA

ITALIA. Non serviva un genio della finanza globale: la manovra del governo (persino la dimensione è incerta, ma supera abbondantemente gli 80 miliardi da qui al 2013) svuoterà le tasche dei cittadini. Senza troppi riguardi per quanto concerne le fonti di reddito, ma con un occhio assolutamente centrato sui più poveri. ed è inutile far la «guerra»...

GENOVA 2011/2011/APERTURA

«DALLA CRISI UN ALTRO MONDO»

ITALIA/GENOVA. La struttura è molto bella, disegnata da Renzo Piano. Il posto, i genovesi, lo chiamano ancora Caricamento. Ma qui il porto non c'è più, «si carica» al massimo qualche turista voglioso di vedere archeologia portuale.Sotto il tendone veleggiante un campione di umanità che non vedete mai nei Tg (se non in qualche spezzone degli scontri di...

GENOVA 2011/2011/APERTURA

UNA PIAZZA PER CARLO

ITALIA/GENOVA. Il luogo del delitto, dieci anni dopo, è una piazza molto più piccola di quella che s'immagina guardando le foto. Invaso di ragazzi di molte età, impenitenti anche a costo di passare per ripetitivi. Ci sono luoghi del delitto che diventano addirittura punti di interesse turistico. Piazza Alimonda no, anche se qualche tentazione si nota....

POLITICA/TAGLIO MEDIO

«SE IL LINGOTTO FA RICORSO, VUOL DIRE CHE HANNO PERSO»

ITALIA/TORINO/POMIGLIANO. La «vittoria» della Fiat nella causa di Torino sembra un prodotto della tv di Murdoch: i fatti contano poco, importa quel che vien detto. L'impressione è netta quando Landini fa notare «se uno fa ricorso vuol dire che ha perso». E in effetti è il Lingotto a voler riformare la sentenza emessa da giudice Ciocchetti.Insieme a Gianni Alleva,...

LAVORO/INTERVISTA

«LA SENTENZA RESTITUISCE UN DIRITTO»

ITALIA/TORINO/POMIGLIANO. Emilia Recchi è avvocato del Foro di Roma, fa parte del collegio difensivo della Fiom nazionale nella causa contro la Fiat e, come gli altri colleghi del collegio, è una componente della Consulta Giuridica della Fiom. Le abbiamo chiesto una prima considerazione sulla sentenza di sabato e sulle sue possibili conseguenze.Possiamo dare ora...

LA GIORNATA/COMMENTO

MANOVRA, LOCUSTE FINANZIARIE E IENE POLITICHE

ITALIA. Grazie locuste. Grazie per averci dato la possibilità di realizzare le scelte che sogniamo da tempo, buttando la colpa su di voi. Il sogno di una società sempre più iniqua dove la ricchezza è concentrata nelle tasche di pochi, al riparo da qualsiasi ingerenza fiscale. Il sogno di una società sempre più barbara dove ognuno è lasciato solo...

PRIMA/EDITORIALE

IL SUPERMINISTRO D'AZZARDO

ITALIA/ROMA. Eppure gli sarebbe bastato infilarsi in uno dei negozi sotto casa, in via del Campo Marzio a Roma, vuoti in tempi di saldi, per capire quanto sia profonda la crisi del paese. Ma il frugale Giulio Tremonti sembra poco uso a mettere mano al portafoglio, non vede e non sente. Parla però al senato, dove la sua manovra «giusta ed esatta» è...

CONTROPIANO/TAGLIO BASSO

BORSA E TITOLI SULL'ALTARE, MA IL CASO ITALIA RESTA APERTO

ITALIA/MILANO. Tutto è a posto e niente è in ordine. Dopo un lunedì da ricordare (solo una politica debole può dare tanto spazio alla speculazione), la borsa di Milano è tornata positiva e lo spread dei titoli di stato italiani e quelli di riferimenti tedeschi si è ridotta a 287 punti base. L'effetto è stato quello di una pacca sulla spalle all'Italia,...

CONTROPIANO/CORSIVO

BANKITALIA CORRAL

ITALIA/EUROPA. Colpo su colpo fra Bankitalia e Lorenzo Bini Smaghi, membro Bce uscente su pressante richiesta (perché alla presidenza andrà il governatore di Bankitalia Mario Draghi, e due italiani in Bce sono troppi per Sarkozy). Succede che Bini Smaghi strapazzi le banche italiane, poco capitalizzate «rispetto ai competitor stranieri» in un paese dove...

ECONOMIA/APERTURA

ITALIA VENDESI IN BORSA

ITALIA/GERMANIA. Attacco all'Italia, attacco all'euro. Gli speculatori hanno continuato a fare il loro mestiere dopo il blitz di venerdì scorso, affossando la borsa di Milano e precipitatandola a -3,96, nonostante la stretta della Consob sulla trasparenza delle vendite decisa domenica. Malissimo anche lo scarto (spread) tra il rendimento dei titoli...

PRIMA/COMMENTO

ARRESTATO L'EX PORTAVOCE DEL PREMIER CAMERON

GB. Il fango ha un solo colore. In Gran Bretagna la macchina del fango utilizzata da almeno nove anni dal settimanale più venduto del paese di proprietà di Rupert Murdoch, News of the World, sembra muoversi quasi da sola rispetto a quella che conosciamo in Italia. Dove l'apparato di comunicazione vicino al presidente del consiglio fa sentire...

LAVORO/INTERVISTA

GALLINO: «COSì SI VA A DESTRA»

ITALIA. Il sociologo Luciano Gallino non ha dubbi: l'intesa sul lavoro firmata dalla Cgil il 28 giugno scorso «rappresenta uno spostamento a destra». E continua a pensare anche che alla Fiat non dispiacerebbe avere un «pretesto per ridurre o rinunciare agli investimenti in Italia».L'accordo interconfederale con la Confindustria riavvia un...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it