Risultati per:

  • Autore: FRANCESCO BRUSA
Modifica ricerca

ECONOMIA/APERTURA

FITCH CI SALVA LO SPREAD LE BANCHE SOTTO STRESS

USA/EUROPA. I «banchieri di dio» non dispiacciono alle agenzie di rating. Gente così abituata a guardare il mondo dall'alto, forse, inizia a provare i sintomi dell'altitudine. Non è stato comunque un fulmine a ciel sereno l'apprezzamento per Mario Monti e la sua squadra da parte di Fitch, anche se quel giudizio («ha l'opportunità di generare una...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

QUEL CHE PASSERA IL CONVENTO

ITALIA/ROMA. Sono due anni che fustiga la classe politica degli sprechi e del non fare, insieme al suo amico Luca Cordero di Montezemolo. Ora ha fatto il sorpasso, mentre il presidente della Ferrari è rimasto al palo a Maranello. Corrado Passera è diventato un super ministro con funzioni di regia. «L'Italia ce la farà», sono state le sue prime parole...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

AMBASCIATOR TERZI, FINI, VICI

ITALIA/ROMA. Non è un top gun della diplomazia italiana - così tra cari colleghi si narrano le sue gesta - ma certo sa di che si parla, come per tutti i ministri dell'esecutivo Monti. Giulio Terzi di Sant'Agata è il nuovo ministro degli esteri, fulminato sulla via di Washington dove è ambasciatore da più di due anni e da dove solo oggi tornerà per...

POLITICA & SOCIETÀ/CORSIVO

TREMONTI C'è

ITALIA/MILANO. Prima di ritirarsi a vita privata presso il suo prestigioso studio Vitali Romagnoli Piccardi e Associati, Tremonti ha firmato gli ultimi atti di governo. Martedì ha mandato la guardia di finanza alla Bocconi, ieri al San Raffaele di Don Verzè. Un caro saluto e uno in bocca al lupo agli amici Monti e Berlusconi.

ITALIA/APERTURA

«IMPENNATA VERSO IL BASSO»

ITALIA. «Impennata verso il basso». Il linguaggio statistico fa miracoli di elusione, quando si deve parlare di dati negativi. La presentazione dell'analisi trimestrale di Federmeccanica ha costretto i relatori anche a questo, parlando del «portafoglio ordini», ovvero di quello che accadrà nei prossimi mesi in base alle commesse già in essere.Era...

ECONOMIA/APERTURA

TUTTA EUROPA SOTTO SPREAD

ITALIA/EUROPA. Onestamente parlando, qui Berlusconi c'entra fino a mezzogiorno. È vero, il suo peso negativo sui titoli di stato italiani è valutato tra i 100 e i 150 punti, forse anche 200; e non sono certamente pochi. Ma se lo spread - la differenza tra il rendimento di un titolo decennale rispetto ai Bund tedeschi di pari durata - aumenta...

ECONOMIA/TAGLIO MEDIO

ZUCCHINE E CETRIOLI: PERDITE RECORD E -20% IN BORSA

ITALIA. Nell'agenda del governo Monti, Finmeccanica dovrebbe essere una priorità fra tutte le partecipate del Tesoro. La società è oggi un buco nero che inghiotte perdite colossali, crolli in borsa, un presidente indagato, un manipolo di altri indagati, prossime ristrutturazioni lacrime e sangue. Non è un caso da manuale, nemmeno per bocconiani...

CULTURA/TAGLIO BASSO

FLUSSI TRA SUD E NORD, DIFFERENZE E RIPETIZIONI

ITALIA. L'ultimo numero della rivista Sociologia del lavoro, dedicato al tema delle migrazioni interne e al loro rapporto con le trasformazioni del mercato del lavoro, si colloca nella migliore tradizione della sociologia italiana intesa come inchiesta sociale; in grado cioè di far emergere dall'opacità fenomeni sotterranei e pure determinanti...

ECONOMIA/APERTURA

DA GRUGLIASCO A TERMINI, RICATTO E FUGA

ITALIA/TORINO/TERMINI IMERESE. C'è una multinazionale che da un anno e mezzo gira per i propri stabilimenti italiani con una sola frase in bocca: «o si fa come dico io, e voglio da voi garanzie certe, oppure me ne vado». Si chiama Fiat, è sorta qui ed è stata nutrita con soldi pubblici e reti autostradali per un secolo. Ma ora ha la testa altrove...Quello che sta...

POLITICA/SCHEDA

GENERALI, MEGLIO A RIPOSO

ITALIA. Non è uso nelle democrazie parlamentari che un militare si tolga la divisa per mettersi l'abito civile da ministro della difesa. Nemmeno se il candidato è di carriera specchiata (non farebbe il consigliere militare al Quirinale), dopo avere pure diretto quella Guardia di Finanza che nell'epoca berlusconiana sembra essere diventata una...

POLITICA/SCHEDA

TROPPA SOTTIGLIEZZA

ITALIA. Per Giuliano Amato, il confine tra tecnico e politico è diventato di colpo così sottile che il suo nome nel toto-ministri è entrato il primo giorno per non uscirne più. Sarà perché dovrebbe diventare il nuovo titolare della Farnesina? Si sa che in fondo gli esteri sono sempre considerati un po' una repubblica a parte (come nei giornali),...

POLITICA/SCHEDA

SA DI PESCE IN BARILE

ITALIA. Ci sono «indesiderabili» poco noti al grande pubblico, ma già sperimentati da qualche milione di lavoratori. Soprattutto «pubblici». Carlo Dell'Aringa si è fatto notare nella seconda metà degli anni Novanta come presidente dell'Aran (Agenzia per la rappresentanza negoziale nel Pubblico impiego), l'ente incaricato di gestire i rinnovi...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

CONSULTAZIONI DA MONTI

ITALIA/ROMA. Che giornata particolare per Mario Monti. Oggi riceverà l'incarico di presidente del consiglio per formare un nuovo governo, ma ieri l'ha trascorsa da presidente della repubblica. Studiando, forse, che cosa farà da grande. Per oggi, Monti consulta e, al contrario di quanto avviene nelle liturgie del Quirinale, comincia dal primo partito...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

IN CHE MANI SIAMO TUTTI GLI UOMINI DI GOLDMAN SACHS

ITALIA/ROMA. I «padroni dell'universo». Un soprannome modesto per gli uomini di punta di Goldman Sachs (GS). Una banca d'affari con 142 anni di vita, più volte sull'orlo del baratro, da sempre creatrice di conflitti di interesse terrificanti, da far impallidire - per dimensione e pervasività - quelli berlusconiani.Famosa per «prestare» i propri uomini...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

GLI INGLESI ANCORA SCOMMETTONO, MA SPERANO DI NO

GB/EUROPA. Gli inglesi si scoprono improvvisamente sensibili all'euro. Non hanno mai avuto alcuna intenzione di entravi e tantomeno pensano di farlo ora. Ma il 50% della loro economia si basa sui rapporti con l'eurozona e dunque sono obbligati a cercare di porre argini alle conseguenze di un possibile - o sempre meno impossibile - break out della...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

DALL'ESTERO: GO MONTI GO

ITALIA/EUROPA. Oltralpe, c'è un tifo sfrenato perché Mario Monti prenda il potere a palazzo Chigi al più presto. O al più tardi entro lunedì mattina, quando i mercati apriranno e non avranno così più scuse per bastonare l'Italia. Una cosa comprensibile, vista dall'estero che l'Italia berlusconiana ha messo seriamente a rischio con le sue dissennate...

POLITICA & SOCIETÀ/TAGLIO MEDIO

LA «LEGGE MANCIA» SI MANGIA L'EDITORIA

ITALIA/ROMA. Un Senato arruolato senza resistenza nelle truppe della Ue ha votato ieri la legge di stabilità: 156 voti favorevoli, 12 voti contrari (l'Idv e uno Pdl che si è sbagliato) e un astenuto; Pd e «terzo polo» aspettavano fuori, senza disturbare.Rispetto al testo di due giorni fa le differenze sono poche, e non particolarmente significative....

POLITICA/TAGLIO BASSO

IL GAME BOY DELLA POLITICA ITALIANA

ITALIA. Il suo nome non trova quasi opposizione né a destra né a sinistra, fatto indisponente in un paese in cui non è stata nemmeno l'opposizione ad aprirgli la strada. Mario Monti esordisce oggi in senato, per poi trasferirsi presto a palazzo Chigi, dove porterà con sé una valigia dal doppio fondo. La sua storia, a 68 anni, è lineare e binaria:...

POLITICA/TAGLIO MEDIO

NIENTE CRESCITA, SOLO LACRIME PRIVATIZZAZIONI OBBLIGATORIE

ITALIA. Per essere un maxiemendamento che dovrebbe far «crescere» l'economia bisogna ammettere che è stato fatto lo sforzo diametralmente opposto. La parola più usata nel testo è infatti «riduzione». Delle spese dei singoli ministeri, di quelle degli enti locali di ogni ordine e grado, dei dipendenti pubblici. L'elenco appare quasi sterminato.C'è...

ECONOMIA/APERTURA

VERSO IL PUNTO DI NON RITORNO

ITALIA. In giornate così diventa difficile persino trovare l'aggettivo adatto. Mentre i siti finanziari anglosassoni titolavano sul «collapse» italiano, le borse europee perdevano quota all'unisono. Con Piazza Affari ovviamente leader negativa, addirittura in caduta di oltre il 5%. Sotto un treno i titoli di casa Berlusconi, con Mediaset -...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it