Risultati per:

  • Autore: BRAGA ALESSANDRO, RUSSO SPENA GIACOMO
Modifica ricerca

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

LA DEVOLUTION? COSTA TROPPO

ITALIA/ROMA. «Credo che gli italiani non siano stati informati sull'aumento dei costi diquesta riforma: andiamo certamente oltre i 250 miliardi di euro in più con questo raddoppio di strutture». Romano Prodi scende in campo alzando i toni della campagna referendaria e tocca subito un aspetto di sicuro impatto sugli elettori: i costi. Sul...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

«NO AI PASTROCCHI FATTI IN BAITA»

ITALIA. Il giorno dopo la netta presa di posizione a favore del No dell'ex presidente della repubblica Carlo Azeglio Ciampi, è Romano Prodi a dire la sua sul voto della prossima settimana. Intervenendo con un videomessaggio a un'assemblea ulivista, il premier chiede ai militanti del centrosinistra di impegnarsi ancora qualche giorno prima delle...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

CIAMPI ALLE URNE: «VOTERò NO»

ITALIA/ROMA. Per la sua prima dichiarazione politica dopo aver lasciato il Quirinale Carlo Azeglio Ciampi ha scelto il referendum: «Andrò a votare e voterò No. Sono convinto della validità di fondo, dell'impianto e degli equilibri della nostra Costituzione». Solo poche parole ma eloquenti, dal neo senatore a vita, invece, alle dichiarazioni di Umberto...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

L'ULTIMO SALUTO AL CAPORALE PIBIRI

ITALIA/ROMA. Fortza paris, forza insieme. Quando la bara del caporalmaggiore Alessandro Pibiri arriva alla basilica di San Paolo, portata a braccia da sei militari, risuona nell'aria l'inno della Brigata. Dietro le transenne, circa 200 persone applaudono il soldato morto lunedì scorso in Iraq mentre una signora fa sventolare la bandiera italiana. Nel...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

«PIù TRUPPE A KABUL»

AFGHANISTAN/ITALIA. Se per l'Iraq la questione riguarda ormai solo i tempi del rientro, che porta un po' di maretta nella maggioranza, con i Comunisti italiani che insistono per un ritiro immediato delle truppe, per l'Afghanistan potrebbe invece scatenarsi un maremoto. Il ministro della Difesa Arturo Parisi ha formalmente comunicato ai ministri della Difesa...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

IL PADRE DEL SOLDATO: «ORA TUTTI A CASA»

IRAQ/NASSIRIYA/ITALIA. «Prima rientrano a casa meglio è. L'Iraq è un posto dove la vita umana non conta, mentre la popolazione è da aiutare».Davanti al cancello della sua villetta nel centro di Selargius, alla vigilia del rientro in Italia della salma del figlio, prevista per oggi pomeriggio alle 17 all'aeroporto militare di Ciampino, Marco Pibiri, con le...

POLITICA/TAGLIO BASSO

I fascisti «normali» del terzo millennio all’anniversario dei fasci combattenti

ITALIA/ROMA. Teste rasate e bomber c’erano, e non potevano certo mancare. Ma non erano maggioranza. Quello che più colpiva era la "normalità" dei presenti. Ragazzi e ragazze che potresti incontrare tutti i giorni al bar. Nel look, nell’aspetto, nella "normalità" appunto.Sgomberiamo il campo da inesattezze: non era un...

CONTROPIANO/APERTURA

PENATI PERDE PER UN SOFFIO

ITALIA/MILANO. UnoXdue. Sopra il Po la sfida per i ballottaggi si è risolta con un sostanziale pareggio: la destra si è presa Venezia, la sinistra ha tenuto Torino, e Milano è rimasta in bilico fino all'ultimo. È proprio il risultato della provincia lombarda a far pendere la bilancia a favore di Pdl e Lega. Ma è il partito di Bossi che farà pesare la...

I DUE MONDI/TAGLIO BASSO

E LA «BARRICATA SAN CALISTO» TIRA UN SOSPIRO DI SOLLIEVO

ITALIA/ROMA. Quando arriva la notizia che Bush a Trastevere non si farà vedere, il quartiere si sta appena svegliando, in giro pascolano più giornalisti che residenti. «Questione puramente logistica», è la motivazione ufficiale del portavoce della Casa bianca nella nota in cui annuncia la disdetta della visita. Questioni di sicurezza, è invece la...

LA PAGINA 3/BALCONE

LA MANIFESTAZIONE PACIFISTA VISTA CON L'OCCHIO DEL PREGIUDIZIO

ITALIA/PERUGIA/ASSISI. Erano in tre del manifesto (Sgrena, Braga e Ragozzino), sabato ad Assisi. Hanno ascoltato con attenzione il dibattito, hanno partecipato al breve corteo, percorrendolo avanti e indietro e guardandolo sfilare, tutto, dall'alto di un muretto. Niente. Nessuno di loro ha visto i due ragazzi con le foto antiisreliane, quelle che i lettori più...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

«PD»: FASSINO SOFFRE, RUTELLI SUDA

ITALIA/ROMA. «Abbiamo provato ad avere un ordine del giorno unitario», dice Massimo D'Alema dal palco del teatro Eliseo, quando il consiglio nazionale dei Ds volge al termine. Sul tavolo, invece, gli ordini del giorno sono tre. E il più duro porta la firma di Fabio Mussi, Cesare Salvi e Valdo Spini: «Siamo in presenza di numerose iniziative, anche di...

SPECIALE

CLASSE OPERAIA E STATO "COMUNISTA"

CINA. 1949-1999 Classe operaia e stato "comunista" Il soggetto invisibile del cinquantenario cinese - ALESSANDRO RUSSO - N ell'occasione del cinquantenario della fondazione della Repubblica popolare cinese (Rpc), una questione essenziale è certamente quella dei destini della statalità in Cina, cioè della specifica...

LA COMUNE DI PIAZZA TIAN AN MEN

CINA. MASSACRO TIAN AN MEN

STUDENTI, OPERAI E POPOLO

CINA. TIAN AN MEN 1/P.

GLI OPERAI DELLA TIAN AN MEN

CINA. MASSACRO TIAN AN MEN

FUGGI PUR ORA DA CASTEL SANT'ANGELO

ITALIA/BOLOGNA. COBELLI TOSCA

LIAN BIAO FIORE STERILE

CINA. RIVOLUZIONE CULTURALE

DOPO GLI ANNI DEL DISORDINE

CINA. GIOVANE INTERVISTA

LA PIU BRILLANTE MANNAIA

ITALIA. MILA MASSIMO ARTICOLO ESPRESSO

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it