Portuali di Genova in attesa della terza nave di armi per lo Yemen

La terza nave saudita carica di armi si avvicina ai porti italiani, probabilmente diretta a Genova. Ieri il cargo Bahri Jazan, dopo essere entrato nel Mediterraneo dallo stretto di Gibilterra, ha rallentato a largo delle coste spagnole ed è atteso attorno a giovedì 20 giugno nel porto ligure, dove i camalli si stanno...

Mattarella presiederà il plenum. Lepre e Cartoni riassegnati

Tornano ai loro uffici di provenienza i consiglieri del Csm Antonio Lepre e Corrado Cartoni, i cui nomi sono finiti nell’inchiesta di Perugia sul pm Luca Palamara. Il plenum, convocato ieri in via straordinaria, ha deliberato la riassegnazione di Lepre alla procura di Paola. Cartoni torna al tribunale civile di Roma, al suo posto...

«Non rinunciare al pluralismo. Le correnti non sono il male»

Giudice del tribunale di Roma, nota per coraggiose sentenze in materia di diritti civili, Silvia Albano è stata eletta domenica nella giunta dell’Anm. Esponente di Md, insieme al neopresidente Poniz, Marcello Basilico e Giovanni Tedesco forma la delegazione di Area nel nuovo esecutivo del sindacato delle toghe.Dottoressa...

Cucchi, il gup accetta governo, Arma e Casamassima parti civili

Ora è ufficiale: il Gup ha detto sì. La presidenza del Consiglio dei ministri e i ministeri della Difesa e dell’Interno saranno parti civili insieme all’Arma dei carabinieri e alla famiglia Cucchi, nell’eventuale processo agli otto militari (tra cui alcuni alti graduati) accusati di aver depistato e...

Riforma della giustizia. Governo paralizzato. Conte: niente fratta sulla giustizia

Piedi di piombo. «La riforma della giustizia deve essere meditata bene, non possiamo intervenire per reazioni emotive e a caldo». Con poche parole, pronunciate a Parigi mentre partecipa a un salone aeronautico, il presidente del Consiglio certifica che le divisioni nella maggioranza impediscono passi avanti sulla giustizia. Lo...

Blitz al Viminale: «Roma non si chiude. Manifestiamo»

«Sabato 22 giugno Roma scende in piazza per una città aperta, solidale e libera. Contro gli sgomberi che minacciano importanti realtà sociali, culturali e abitative della città» dice Valerio, attivista del centro sociale Acrobax. L’ex cinodromo, occupato nel 2002 sull’onda lunga del movimento...

L’aggressione fascista ai ragazzi del Cinema America. E tutte le altre

«Ringrazio tutti per la solidarietà, sono appena uscito dalla sala operatoria per l’intervento al setto nasale. Non appena mi dimetteranno andrò subito a sporgere denuncia e lo farò indossando la maglietta del Cinema America». Ha scritto così nel pomeriggio di ieri David Habib, uno dei quattro...

La bella impressione di ritrovarsi a discutere insieme

Un baraccone lungo l’argine del Tevere, un gran prato per fortuna alberato a salvarci dal torrido calore dello scorso weekend, lungo i vialetti di Tor di Quinto ad ogni incrocio una freccia e sopra scritto “Effegiccì”. E lì noi, vale a dire quelli degli anni ’80, gli ultimi prima che scomparisse il...

La réunion degli ex Fgci. «C’è un mondo senza voce»

Sabato pomeriggio, sullo sterrato in riva al Tevere - periferia nord - si sentono i Modena City Ramblers, Cccp, 99 Posse. La festa è laggiù, una macchia rossa fra i platani: magliette fiammanti e parannanze da volontario alla maniera delle feste dell'Unità. Un cartello: “Figgiccì on the road again”....

Zingaretti pronto a ricucire. Comunque i renziani restano

«Farò uno sforzo per ricostruire in ogni modo uno spirito unitario, sento su di me tutto il peso di questa responsabilità». Alla vigilia della direzione, convocata per stamattina, il segretario Pd prova a buttare acqua sulle polemiche che nel week end ha ritrasformato il partito in un campo di battaglia. Ad...

La nuova rissa Lega-5S è sul «decreto dignità»

Nella guerricciola tra «alleati» la Lega ha lanciato la bomba. Il sottosegretario al lavoro, il leghista Claudio Durigon, ha fatto sapere sui giornali al suo ministro - il vicepremier Luigi Di Maio - che la Lega intende presentare una proposta di legge per modificare uno dei totem del movimento Cinque Stelle: il «decreto...

Fillea-Cgil propone un vero «sblocca-cantieri»

«Una proposta industriale importante, utile anche per altri settori: perché solo crescendo di dimensione o aggregandosi le imprese sono in grado di competere a livello globale». Così Maurizio Landini, segretario generale Cgil, nell’intervento conclusivo dell’iniziativa organizzata a Roma dalla Fillea...

Salario minimo orario, tutti contro la proposta Di Maio-Catalfo

Il salario minimo del M5s viene bocciato un po’ da tutti. Le audizioni alla camera sul disegno di legge Catalfo che lo fissa a 9 euro lorde l’ora ieri hanno visto avvicendarsi le istituzioni indipendenti, mentre si schierano contro Confindustria e Confcommercio.Il tutto mentre Di Maio aveva convocato a palazzo Chigi la stessa...

Solo in Europa, Salvini cerca la protezione dell’«America first»

Il presidente Trump non lo ha incontrato. Un po’ Salvini ci sperava ma nemmeno troppo: il protocollo è rigido e il vicepremier incontra il vicepresidente, al secolo Mike Pence, e il segretario di Stato, il falco Mike Pompeo. Ma il mancato faccia a faccia con l’inquilino della Casa bianca è l’unico neo in...

Ad Alghero sfonda al primo turno il candidato sardo-leghista

«Quelli che arrivano dalla Sardegna non sono purtroppo risultai incoraggianti». Il commento di Nicola Zingaretti, segretario del Pd, riassume il senso di un voto che nell’isola, alle comunali di domenica che hanno coinvolto complessivamente ventotto comuni, non è andato bene. Cagliari, dopo otto anni di governo...

A Illorai, il primosindaco di Salvini

Tittino Cau, 69 anni, è il primo sindaco di Salvini in Sardegna, da oggi cittadino tricolore a Illorai, a 90 km da Sassari. Ex meccanico di auto, agricoltore («ho l'orticello mio, ma qui c'è povertà: a volte c'è solo il pranzo, a volte la cena»), Cau ha stravinto le elezioni. «C'era solo la...

«Volevamo il dialogo ma su temi di sinistra vera»

Con i suoi voti il centrosinistra avrebbe vinto. Angelo Cremone e la sua lista Verdes sono arrivati al 2,1% (1.166 elettori). Quanto sarebbe bastato a Francesca Ghirra per spuntarla nel testa a testa con il candidato del centrodestra Paolo Truzzu.Ma il progetto di contrapporre al fronte conservatore un’area vasta progressista non...

Cagliari passa a destra, ma si ricontano i voti

Il capoluogo regionale sardo va a destra. A un sindaco targato Sel (oggi passato a Campo progressista) come Massimo Zedda ne succede un altro che ha la tessera di Fratelli d’Italia, Paolo Truzzu. Candidato del centrodestra (Lega, Forza Italia, Partito Sardo d’azione e FdI) Truzzu ha vinto al primo turno, con il 50,1% dei voti,...

Una crisi frutto di tre anni di immobilismo

Affronto la questione con la consapevole responsabilità di chi ha avuto, nel recente passato, un ruolo di governo nel settore dei rifiuti. Assistiamo e siamo travolti da una crisi economica, sociale, culturale, politica e amministrativa, che lascio sullo sfondo.Di questa crisi generale, quella dei rifiuti è stata...

Fardelli d'Italia

L’estrema destra espugna Cagliari. Il candidato di Fratelli d’Italia è il nuovo sindaco per un pugnodi voti. La sfidante della sinistra Ghirra chiede il riconteggio delle schede. Anche Alghero è persa, vince un sardo leghista. A Sassari centro sinistra al ballottaggio. Ovunque boom di astensioni pagina 2/3



Pagina 5 di 50