Risultati per:

  • Autore: SABATO ANGIERI
Modifica ricerca

INTERNAZIONALE/APERTURA

Massicci raid russi. E nuovo repulisti a Kiev

RUSSIA/UCRAINA. Il governo di Volodymyr Zelensky ha licenziato tutti e sei i viceministri della Difesa. A renderlo noto è il rappresentante del consiglio dei ministri al parlamento, Taras Melnychuk. Persino Hanna Maliar, personaggio molto in vista negli ultimi mesi per le costanti dichiarazioni sugli avanzamenti nella controffensiva sia in tv sia...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Restrizioni sul grano: l’Ucraina fa causa a Polonia, Ungheria e Slovacchia

UCRAINA/EUROPA. Il commercio del grano crea nuove tensioni politiche in Europa dell’est. Il ministro del Commercio ucraino, Taras Kachka, ha dichiarato ieri alla rivista Politico che Kiev farà causa a Polonia, Ungheria e Slovacchia per aver mantenuto il divieto di importazione ai cereali provenienti dall’Ucraina. «Penso che il...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Il «test» del Mar nero: un corridoio temporaneo per portare grano in Asia e Africa

. La settimana prossima per il presidente Zelensky sarà l’ennesimo banco di prova. Il leader ucraino atterrerà negli Usa e parlerà all’Assemblea generale dell’Onu prima di incontrare il presidente Biden e, probabilmente, di parlare di fronte al Congresso. Aiuti e sicurezza militare saranno al centro...

INTERNAZIONALE/BALCONE

Drone «sperimentale» centra un’altra nave russa. E «Zuppi andrà a Mosca»

UCRAINA/RUSSIA/VATICANO . L’inviato speciale del Papa per la pace in Ucraina, il Cardinale Zuppi, «ha in programma un viaggio a Mosca». Lo ha rivelato il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, aggiungendo che i vertici russi sono «pronti» al colloquio. Ma sul campo la guerra continua e ieri le forze ucraine potrebbero aver messo...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

La Corte dell’Aia apre il suo nuovo ufficio in Ucraina

UCRAINA/VATICANO/CINA . «L’ufficio distaccato della Corte penale internazionale ha aperto le sue porte in Ucraina» ha scritto su Twitter il procuratore generale ucraino Andrii Kostin. Si tratta del più grande ufficio della Cpi fuori L’Aia e risponde alle pressioni del governo di Volodymyr Zelensky che da mesi reclamano...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Colpita la Crimea, gravi danni per la Marina di Mosca

CRIMEA/UCRINA/RUSSIA. Il più grande attacco alla Crimea da mesi. Un sottomarino e una nave da sbarco russi seriamente danneggiati nel porto di Sebastopoli da un attacco massiccio poco prima dell’alba. Nessuno rivendica, ma l’Ucraina esulta. Secondo il ministero della Difesa russo, l'Ucraina ha lanciato 10 missili da crociera contro il...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Putin si prende il palcoscenico: «Kiev non riesce a avanzare»

RUSSIA/VLADIVOSTOK. È un Vladimir Putin loquace e positivo quello che va in scena al Forum economico orientale di Vladivostok. Nel tentativo di dare agli ospiti l’immagine più rassicurante possibile sulla situazione socio-economica del gigante eurasiatico, il presidente russo non si è risparmiato sugli argomenti imbeccati dal...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Kim da Putin a Vladivostok: si parlerà di armi

COREA NORD/RUSSIA/VLADIVOSTOK. Vladimir Putin e Kim Jong-un si incontreranno a breve, forse già domani. Il Cremlino ha finalmente deciso di rompere gli indugi e ha confermato che il presidente russo e il leader nord-coreano si vedranno a Vladivostok, dove si trova attualmente Putin per il Forum economico orientale. Nel frattempo sono in atto colloqui segreti tra...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Stoltenberg alla Ue: «Per avere la pace serve investire in armi»

USA/EUROPA/STRASBURGO . Si vis pacem, para bellum. Il succo del discorso di Jens Stoltenberg, il Segretario generale della Nato, intervenuto ieri alla commissione esteri del Parlamento europeo sembra rifarsi a quella locuzione latina tante volte citata a proposito degli investimenti militari. «Tutti vorremmo investire in qualcos’altro, ma il problema...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Droni verso le grandi città russe. Rappresaglia su Zaporizhzhia

RUSSIA/UCRAINA/ZAPORIZHZHIA. Cinque droni d’assalto diretti verso le grandi città russe sono stati abbattuti nella notte dalla contraerea. Mosca, Rostov sul Don e Bryansk i luoghi delle intercettazioni. Si tratta dell’ennesimo tentativo di attacco in territorio russo mediante velivoli teleguidati, anche stavolta non rivendicato dai funzionari di...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Missile russo sul mercato: 17 vittime nel Donetsk

UCRAINA/KOSTANTYNIVKA (DONETSK). Un missile russo ha colpito il mercato all’aperto di Kostantinivka, nella parte di Donetsk controllata dagli ucraini, uccidendo almeno 17 persone e ferendone decine. «Un normale mercato. Negozi. Una farmacia. Persone che non hanno fatto nulla di male», ha scritto Zelensky sul suo canale Telegram. Anche Kiev è...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Blinken a Kiev per le armi e per la controffensiva

UCRAINA/USA . «Vogliamo assicurarci che l’Ucraina abbia ciò che le serve, non solo per avere successo nella controffensiva, ma anche per il lungo termine, per essere certi di avere un forte deterrente», ha dichiarato il segretario di stato Usa Antony Blinken in visita ufficiale a Kiev. La visita era stata preceduta dalle...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Le due versioni sulla controffensiva: avanza, è fallita

RUSSIA/UCRAINA . Controffensiva, grano, corruzione e alleanze strategiche. La fine dell’estate per i governi di Russia e Ucraina è segnata da alcuni temi ricorrenti che riguardano la guerra ma anche il futuro dei due Paesi. A far da sfondo alle mosse dei due presidenti, ci sono gli equilibri sul campo. Da un lato Kiev annuncia di aver messo...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Sochi, niente di fatto. Putin ribadisce il no sul grano

TURCHIA/RUSSIA/SOCHI. Il presidente Putin ha dichiarato che l’Accordo sul grano non sarà ripristinato finché l’Occidente non soddisferà le richieste di Mosca sulle esportazioni agricole russe. Da Sochi, dove il capo di stato ha incontrato il suo omologo turco, Recep Tayyip Erdogan, non è giunta alcuna distensione, al...

INTERNAZIONALE/APERTURA

La Russia accusa: Kiev ha attaccato il ponte di Crimea

UCRAINA/RUSSIA . Secondo il ministero della Difesa russo le forze ucraine hanno tentato un nuovo attacco al ponte di Crimea. Nella notte tra venerdì e sabato, infatti, tre droni navali ucraini diretti al ponte che collega la penisola al territorio continentale russo, sarebbero stati distrutti prima di raggiungere l’obiettivo. Il presunto...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Si dimette il leader filo-armeno, rischio escalation

ARMENIA/AZERBAIJAN/NAGORNO KARABAKH. Il presidente della regione separatista filo-armena del Nagorno-Karabakh si è dimesso. Arayik Haratyunyan si trovava a capo del territorio, formalmente parte dell’Azerbaigian e conosciuta in armeno come Repubblica dell’Artsakh, anche durante l’ultima guerra del 2020. Sostiene di aver rassegnato le dimissioni...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Il ministro della Difesa di Kiev verso le dimissioni: gonfiati i prezzi delle divise

UCRAINA/KIEV . Il ministro della Difesa ucraino, Oleksii Reznikov, potrebbe essere costretto a dimettersi. L’accusa è pesante, peculato, e non è la prima volta che Reznikov si trova al centro delle polemiche. Poche ore prima dell’annuncio del quotidiano Ukrainska Pravda, il presidente Zelensky si era scagliato contro la...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Attacchi dal cielo sulle postazioni della Crimea

UCRAINA/CRIMEA . Ci sono droni e droni. Quelli che colpiscono la Crimea non sono come quelli che quasi quotidianamente vengono abbattuti in volo verso Mosca. In primis perché l’Ucraina li rivendica quasi sempre, in secondo luogo perché hanno un effetto tangibile sulle postazioni russe nel sud. Dalla Crimea i russi lanciano missili su...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Controffensiva lenta. I droni su Mosca sono fumo negli occhi

UCRAINA/RUSSIA. «La guerra si sta spostando nel territorio della Russia e non può essere fermata». Lo ha scritto sul suo profilo Twitter il consigliere presidenziale ucraino Mykhailo Podolyak riferendosi agli stormi di droni (presumibilmente ucraini) che nella notte hanno colpito l’aeroporto russo di Pskov, una fabbrica di...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Nagorno-Karabakh: «Genocidio» per fame

ARMENIA/AZERBAIJAN/NAGORNO KARABAKH . «La fame è l’arma invisibile del genocidio. Senza un immediato cambiamento drastico, questo gruppo di armeni sarà distrutto in poche settimane» ha scritto l’ex procuratore capo della Corte penale internazionale, Luis Moreno Ocampo, a proposito della situazione umanitaria in Nagorno-Karabakh. In un...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it