Allarme Wfp: «Grano fermo nei container»

«Nemmeno un chicco può essere usato al momento. Sta fermo là». Così ieri Martin Frick, direttore del World Food Programme dell’Onu in Germania, ha avvertito della crisi globale che potrebbe seguire all’invasione russa dell’Ucraina con 4,5 milioni di tonnellate di grano bloccate dentro i...

Finlandia, la centrale nucleare russa non si fa

La società finlandese Fennovoimia ha interrotto il contratto con la compagnia statale russa Rosatom per la costruzione della nuova centrale nucleare vicino Oulu, nel nord del Paese. Più di un terzo di Fennovoima è di proprietà della filiale di Rosatom e la decisione è stata presa senza consultare i...

Vigilanza privata, alta adesione a sciopero

«Grande adesione» allo sciopero nazionale di 24 dei lavoratori della vigilanza privata e dei servizi di sicurezza che chiedono il rinnovo del contratto scaduto nel 2015 per circa 100 mila addetti. In migliaia sono scesi in piazza a Roma per la manifestazione #ContrattoInSicurezza. Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs chiedono...

Per i profughi del Mediterraneo ancora attese

Sul ponte della nave Ocean Viking di Sos Mediterranée ci sono 295 migranti che vorrebbero sbarcare. Alcuni attendono un porto da 8 giorni, altri hanno visto annegare i propri compagni di viaggio. A bordo opera la Federazione internazionale della croce rossa, ma neanche questo basta a far realizzare le procedure di sbarco secondo le...

Guerra infame

Nel 66mo giorno di guerra la Russia bombarda Odessa, intensifica gli attacchi sul Donbass e rade al suolo l’acciaieria Azovstal a Mariupol. E dopo aver reso la città portuale un cumulo di macerie i «separatisti» del Donbass portano pane alla popolazione allo stremo pagine 2/4

Raiplay, passato presente e futuro

Oggi, in occasione della ricorrenza sulla Festa del Lavoro e dei Lavoratori, RaiPlay Learning propone lo speciale «Diritti dei lavoratori», disponibile in piattaforma. Si tratta di una collezione che indaga la storia dei lavoratori e l’evoluzione del mondo del lavoro attraverso tre playlist dedicate a Passato, Presente e...

Cosmo, Calibro 35 Bosso, Noury e la «musica contro le mafie»

L’Uno Maggio Libero e Pensante, creato dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, inizierà con un’assemblea dalle 10 alle 12.30 in piazza Federico Fellini a Taranto. Dalle 14 si aprirà la manifestazione sul palco nel Parco Archeologico delle Mura Greche. A condurla ci saranno Martina Martorano, Serena...

Le presentazioni, tra l’Italia e la Francia

Verónica Gago sarà in Italia per un tour promosso dalla casa editrice Capovolte: domani a Padova (Cso Pedro, via Ticino, 5, ore 20); il 3 maggio a Venezia (Università Ca’ Foscari, dalle 10 alle 12, organizzato da Collettivo Universitario LISC). Sempre il 3 maggio, alle 18, sarò ad Alessandria (Casa delle...

Cartabia: «A brevissimo un protocollo»

«Il tema è complesso ed è urgente soprattutto rivedere alcuni aspetti della nostra azione rispetto alle aziende sequestrate e confiscate. I dati fanno emergere una realtà problematica: delle 2.245 aziende attualmente affidate direttamente o indirettamente in gestione allo Stato, sono solo 145 quelle attive....

Palermo, 40 anni fa ucciso Pio La Torre

Pio La Torre e Rosario Di Salvo come «esempi di impegno civico per le generazioni presenti e future». Nel quarantesimo anniversario dell’omicidio del leader del Pci siciliano e del suo autista, uccisi da Cosa Nostra il 30 aprile del 1982 a Palermo, il presidente Mattarella ha inviato ieri una lettera al presidente del...

Mafie e legalità, l’atto d’accusa di don Ciotti

Per «il dovere di verità, lasciatemi dire una cosa: noi abbiamo invitato tutte le forze politiche. Nessuna esclusa. Ieri c’era solo un rappresentate delle forze politiche. Allora il dovere della verità, fino in fondo, fino alla fine, è anche nel dire agli assenti, a voi forze politiche, superficiali su...

Un'altra notte a Mariupol

L’Onu assicura di lavorare all’evacuazione, Kiev la annuncia ma civili e militari ucraini asseragliati nell’acciaiera a Mariupol ancora non vedono la luce. Un attacco russo ha colpito l’ospedale: 600 feriti non possono essere curati. E scarseggiano acqua e cibo pagine 2,3  

Ft: siriani e Wagner, in mille verso il fronte

Sarebbero oltre mille i mercenari impiegati tra Siria e Libia diretti dalla Russia sul fronte ucraino. A darne un bilancio è il Financial Times, che parla di un migliaio di siriani e circa 200 russi del gruppo Wagner, attivi in Libia dal 2019 quando Mosca è intervenuta nel conflitto tra est e ovest a sostegno del generale...

Usa: attacco a Muratov opera di spie russe

Secondo l’intelligence americana, riporta il «Washington Post», sarebbero stati uomini dei servizi segreti russi ad attaccare il direttore di «Novaya Gazeta» (e vincitore del premio Nobel per la pace 2021 insieme alla giornalista filippina Maria Ressa) Dimitri Muratov. Lo scorso 18 aprile, Muratov aveva...

Statuto M5S, arriva il nuovo ricorso

È stato depositato presso il Tribunale di Napoli il nuovo ricorso degli attivisti grillini assistiti dall’avvocato Borrè per chiedere l’annullamento delle nuove votazioni sullo Statuto M5S e la sospensione cautelare di tutte le nomine: quella di Conte a presidente, quelle dei 5 vice, del comitato di garanzia, dei...

Pechino: stop ai treni per la Corea del nord

La Cina ha sospeso i servizi ferroviari di trasporto merci transfrontalieri con la Corea del Nord. La decisione è arrivata a seguito di consultazioni bilaterali, a seguito della recrudescenza del virus emersa anche nella città di Dandong, al confine con i due paesi. Il blocco è maturato a meno di quattro mesi dalla...

La sua metrica è diventata musica

Non tutta la poesia è adatta a essere cantata, ma i versi di Hernández sono così «evidentemente musicali» da dimostrare che il confine tra le due arti è sempre pronto a dissolversi. A dirlo è stato Joan Manuel Serrat, che ha dedicato alle «rime limpide e al ritmo cadenzato» del...

18 anni di sentenza per Cigdem Mater

La produttrice turca Çigdem Mater ha ricevuto una sentenza di 18 anni di detenzione in un processo che Amnesty International ha definito «una parodia della giustizia di proporzioni spettacolari». L’accusa principale è di aver raccolto dei fondi per un documentario, mai realizzato, sulle proteste di Gezi...

Myanmar, il regime contro Mai Aient

Mae Aient, produttrice e filmmaker indipendente in Myanmar è stata condannata a tre anni di reclusione per «diffondere terrore e false informazioni, e fomentare agitazione contro il governo». A queste si è aggiunta anche l’accusa di avere sovvenzionato un gruppo che si è opposto alla dittatura del...

Corridoi armati

La Russia intensifica i raid sull’Ucraina orientale e meridionale tornando a colpire Odessa. Missili anche su Kiev mentre il segretario generale dell’Onu Guterres chiude la sua visita ribadendo l’impegno per i civili di Mariupol, che restano in trappola. «Il Consiglio di sicurezza ha fallito». E Biden invoca...



Pagina 5 di 50