Risultati per:

  • Autore: PIER GIORGIO ARDENI
Modifica ricerca

CULTURA/APERTURA

IL RETROTERRA RIMOSSO DELLO STERMINIO

ITALIA. La storia politica del Novecento si sta rapidamente allontanando da noi, non fa più parte del nostro presente. La contemporaneità si nutre del non contemporaneo, a cui attinge a piene mani il sistema della comunicazione e dello spettacolo, ma ciò avviene a prezzo della cancellazione del legame con il passato recente, in primo luogo con le...

LAVORO/OPINIONI

LA SENTENZA FIAT è UNA VITTORIA PER LA FIOM

ITALIA/TORINO. Nessuna particolare sorpresa per il coro quasi unanime dei giornali e dei commentatori sull'esito della vicenda giudiziaria Fiat, all'indomani della senten za di Torino: non hanno capito o non hanno voluto capire. Parlare di «pareggio» o addirittura di «vittoria 2 a 1» per il Lingotto, come fa il prof. sen. Ichino, è una grossolana...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

SE LA FINE DEL REGIME ARRIVA IN SORDINA

COREA NORD. Il congresso di partito organizzato in Corea del Nord per delineare una successione dinastica al vertice, imperniato sulla figura sempre più diafana di Kim Jong-il, non sembra discostarsi molto dalla scenografia delle periodiche teatralità di regime, l'unico a riservare ancora ai suoi militari il cupo rituale del passo dell'oca. Se lo...

LETTERE E COMMENTI/RUBRICA

DROGA E GUIDA, TUTTO CIò CHE I NARCOTEST NON DICONO

ITALIA. «Espianto d'organi per le ragazze, l'autista positivo per alcol e cannabis, 8 gennaio»: questo il titolo di Repubblica in relazione a un incidente d'auto con esiti mortali. E' solo uno dei casi recenti di lutti sulla strada presentati dai media come effetto della guida sotto l'effetto della droga («Uomo ucciso da un bus, l'autista era...

CULTURA/APERTURA

IL MONDO ALLA ROVESCIA DELLE PERIFERIE RIBELLI

ITALIA. Il libro di Cesare Bermani, Storie ritrovate (Odradek, pp. 292, euro 18), raccoglie scritti risalenti ad anni diversi, e su argomenti eterogenei, eppure prevale in esso la forte unitarietà di una ricerca ininterrotta che ruota attorno ad alcuni nodi, interrogativi e propositi.Preliminare a tutto c'è l'idea, oggi apparentemente priva di...

LA PAGINA 3/TAGLIO BASSO

LETTERA APERTA DI UN MALATO. ALLO STATO

ITALIA. Alla presidenza del Consigliodei ministriAl presidente della Cameradei DeputatiAlla presidenza del Senatodella RepubblicaChi scrive è un malato di sclerosi laterale amiotrofica. Noi, malati di Sla, una malattia di cui finora non si conosce la causa e per cui finora non ci sono terap

SPECIALE/CORSIVO

UNA DISPERATA VITALITà

ITALIA. (Stesura, in «cursus» di linguaggio «gergale» corrente, dell'antefatto: Fiumicino, il vecchio castello e una prima idea vera della morte). Come in un film di Godard: solo in una macchina che corre per le autostrade del Neo-capitalismo latino - di ritorno dall'aeroporto - (là è rimasto Moravia, puro fra le sue valigie)

SPECIALE/CORSIVO

ALì DAGLI OCCHI AZZURRI

ITALIA. Alì dagli Occhi Azzurri uno dei tanti figli di figli, scenderà da Algeri, su navi a vela e a remi. Saranno con lui migliaia di uomini coi corpicini e gli occhi di poveri cani dei padri sulle barche varate nei Regni della Fame. Porteranno con sé i bambini, e il pane e il formaggio, nelle carte g

SPECIALE/CORSIVO

DIO, COS'è QUELLA COLTRE SILENZIOSA

ITALIA. Dio, cos'è quella coltre silenziosa che fiammeggia sopra l'orizzonte... quel nevaio di muffa - rosa di sangue - qui, da sotto i monti fino alle cieche increspature del mare... quella cavalcata di fiamme sepolte nella nebbia, che fa sembrare il piano da Vetralla al Circeo, una palude africana, c

SPECIALE/CORSIVO

IO SONO UNA FORZA DEL PASSATO

ITALIA. Io sono una forza del Passato Solo nella tradizione è il mio amore. Vengo dai ruderi, dalle chiese, dalle pale d'altare, dai borghi abbandonati sugli Appennini o le Prealpi, dove sono vissuti i fratelli. Giro per la Tuscolana come un pazzo, per l'Appia come un cane senza padrone. O guardo i cre

PRIMA/EDITORIALE

NECROLOGIO DI UN'EROINA

ITALIA/ROMA. E 'invecchiata e morta: ma son sicuro che nella sua tomba ella si sente bambina. Ella è certamente fiera della sua morte, considerandola una morte speciale. Inoltre pur ammettendo in parte di essere morta, appunto perché la sua morte, essendo speciale, può essere ammessa, essa, nel tempo stesso, non l'ammette: «la mia...

CULTURA/TAGLIO BASSO

PINOCCHIO, AVVENTURE IN GAELICO

ITALIA/IRLANDA. Nella fredda e umidissima Galway, porto dell'Irlanda occidentale, gli affezionati della lingua gaelica (che non sono pochi come potremmo ingenuamente pensare) si sono riuniti nell'aula magna del Dipartimento di Studi gaelici per festeggiare la tanto attesa presentazione delle Avventure di Pinocchio in gaelico (Eachtra Phinocchio), o...

ARTICOLO/APERTURA

UN SINDACALISTA NEL SECOLO BREVE

ITALIA. L'ultimo libro di Vittorio Foa, Sulla curiosità, Einaudi, 2003, con un saggio di Federica Montevecchi (già recensito da Guglielmo Ragozzino sul manifesto del 30 ottobre), è dichiaratamente ispirato al principio dialogico; la curiosità di Foa si dirige in molteplici direzioni, ma innanzitutto egli è curioso dei...

MONDO/TAGLIO BASSO

ALI LMRABET, PRIGIONIERO D'OPINIONE

MAROCCO/RABAT. Nessuno ne parla, ma il giornalista marocchino Ali Lmrabet è ancora in carcere. Un carcere da cui non può professare la sua libertà di espressione, che nel primo numero di Demain ha definito così: «Informare senza cadere nell'autocensura, analizzare senza cadere nella facile accusa». Ma chi è Ali...

MONDO/APERTURA

DAL MURO ALL'APARTHEID

ISRAELE/TERRITORI. Il primo ministro israeliano Ariel Sharon è atterrato ieri mattina all'aereoporto Ben Gurion di Tel Aviv, dopo la visita al presidente americano George W. Bush. Tornato sulla «sua terra», si è tolto la maschera eroica di Davide e ha sùbito ri-indossato quella del feroce Golia, degno della legge razzista sui...

CULTURA/TAGLIO BASSO

RWANDA, UN MASSACRO DIMENTICATO

RUANDA. Alla luce della visita che Bush ha condotto in vari paesi africani, per estendere anche all'Africa il Nuovo Ordine Mondiale, sarebbe utile sfogliare Istruzioni per un genocidio di Daniele Scaglione, appena pubblicato dalle Edizioni Gruppo Abele (pp. 160, € 12). Tra l'oblio totale dell'Africa che l'ha resa, e il vagheggiamento...

MONDO/APERTURA

11 SETTEMBRE, CRISI RIYADH-WASHINGTON

USA/NEW YORK. Mentre negli Stati uniti cresce l'allarme, e l'allarmismo, per nuovi attentati di al Qaeda durante l'estate 2003, secondo il comunicato che il Dipartimento per la sicurezza interna americano ha inviato alle compagnie aeree, le frizioni sotterranee tra il governo Usa e il regno saudita - finora principale alleato in Medio Oriente -...

MONDO/CRONACA

RIYADH: SCONTRO CON GLI ISLAMISTI, 8 MORTI

ARABIA SAUDITA/RIYAD. Il regno saudita è di nuovo al centro del ciclone islamista. Dopo l'annuncio, dell'arresto della settimana scorsa, di 16 presunti militanti e il sequestro di un ingente arsenale di armi e esplosivi; nella giornata di ieri, sono morti in uno scontro a fuoco 6 presunti estremisti islamici e 2 agenti delle forze di sicurezza governative. La...

MONDO/SCHEDA

ISRAELE, Sì ALLO SCAMBIO CON HEZBOLLAH

ISRAELE/LIBANO. Accanto alla questione dei prigionieri palestinesi è riesploso il faccia a faccia tra Israele e Hezbollah sui detenuti, e ha tutta l'aria di una schermaglia di minacce ed assensi. Il governo dello stato ebraico ha replicato alle minacce di nuovi rapimenti di soldati israeliani, profferte ieri dal leader del gruppo dei militanti sciti...

MONDO/TAGLIO BASSO

IL GIUDICE FEDERALE CORRAL ORDINA L'ARRESTO DI 46 GOLPISTI, TRA QUESTI VIDELA E MASSERA

ARGENTINA. Il presidente progressista della repubblica argentina Nestor Kirchner ha deciso, dopo la vittoria elettorale, di mettere fine alla «cultura dell'impunità» e di annullare i decreti anti-estradizione. Il provvedimento preso ieri dal giudice federale Rodolfo Canicoba Corral, che ha emesso 46 ordini di arresto nei confronti di altrettanti...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it