Risultati per:

  • Autore: PAOLO PEZZATI
Modifica ricerca

COMMUNITY/OPINIONI

L’impresa può tutto. Ma non è vero

ITALIA. L’impresa può tutto.Quando sento dire – e lo sento dire sempre più spesso -: “L’impresa non può guardare solo all’indice dei profitti, ma deve essere corporate responsability e avere a cuore non solo gli interessi degli azionisti e dei manager, ma di tutti i suoi stakeholders (dipendenti,...

CULTURA/APERTURA

Una favola dal gusto disobbediente

BRASILE. Il sipario si chiude, le luci sono spente, la scena resta vuota, l’atmosfera irreale, ma viva, aperta nell’anima grazie alle parole del narratore: uno degli ispiratori della teologia della liberazione, autore poliedrico, educatore, psicoanalista, scrittore di libri per l’infanzia, Rubem Alves, con Pinocchio alla Rovescia...

COMMUNITY/COMMENTO

Renzi e il «Vogliamo tutto» della lotta vincente dei padroni

ITALIA. Quasi sei anni fa, quando il presidente del consiglio Renzi era all’apice della sua «gloria», scrissi un articolo che cominciava così: «Matteo Renzi è maleducato, cialtrone, ignorante. Quest’affermazione non ha alcun carattere insultante. Tutti i termini della triade possono essere sottoposti ad...

CULTURA/APERTURA

L’alienazione infelice che scorre nelle spire del capitalismo totale

ITALIA. Il libro di Alberto Mario Banti (La democrazia dei followers, Laterza, pp. 136, euro 14) è certamente un pregevole contributo alla vasta letteratura che, ormai da tempo, si interroga sulla qualità della nostra democrazia. Inoltre, lo svolgimento della sua analisi stimola la riflessione su un’importante questione di...

COMMUNITY/COMMENTO

Ci prendono in giro o vanno presi seriamente?

ITALIA. Non passa giorno che grandi imprenditori, amministratori delegati, Ceo e persino banchieri, soli o associati in organizzazioni di stampo filantropico, non ci grazino con dichiarazioni che perorano la causa della sostenibilità, del bene comune e persino della bellezza. Da ultimo, e solo per fare un esempio, l’imprenditore del...

CULTURA/APERTURA

Un sistema fuori controllo

ITALIA. Periodicamente, al verificarsi di un disastro ambientale, alla scoperta della tossicità di una nuova sostanza sintetica, al peggioramento dei parametri di qualità dell’aria o delle acque si accende l’attenzione sul rapporto tra industrializzazione e preservazione delle funzioni vitali naturali, salute delle...

COMMUNITY/OPINIONI

Mentre a Roma si discute, Sagunto viene espugnata

ITALIA/ROMA. In verità a Roma si cerca di non discutere di Sagunto; anzi il non discuterne è un momento funzionale per accelerarne la caduta. L’articolo 5 della costituzione è la nostra Sagunto, là dove si dice che «la Repubblica (è) una e indivisibile», e che, le pur ampie autonomie locali promosse...

COMMENTO

Il Covid, la Svimez e il welfare secondo Victor Hugo

ITALIA/SUD. «Nessuno più di me, signori, è pervaso dalla necessità, dall’urgenza, di ridurre il bilancio. Ho già votato e continuerò a votare la maggior parte delle riduzioni proposte, a eccezione di alcune»."A eccezione di quelle che mi sembrerebbero prosciugare le fonti stesse della vita pubblica...

COMMUNITY/OPINIONI

Serve un salto di qualità, coerente con il pronunciamento referendario

ITALIA. Gli articoli di Alex Zanotelli, Emilio Molinari, Dacia Maraini e del Presidente della Camera Roberto Fico, apparsi nei giorni passati su il manifesto e sul Corriere della Sera, riaprono la discussione sul tema dell’acqua bene comune e sulla ripubblicizzazione del servizio idrico, a partire dalla legge nazionale che dovrebbe...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

A tutto campo, beffa agli inglesi imperialisti

ARGENTINA/TIGRE. Andavamo allo stadio per vedere, anzi per vivere Diego e attendevamo una settimana intera il suo ingresso sul terreno di gioco. Il Pibe de oro entrava in campo cadenzando, con gli occhi da bambino disposti a giocarsela e scherzare con il mondo intero. Con i piedi creava melodie e aveva bisogno del pallone come il musicista del suo piano,...

COMMUNITY/COMMENTO

Teora, 40 anni dopo il terremoto, esempio di rinascita

ITALIA/TEORA. Quando il tempo andato colpisce la memoria ferita, segnata da un trauma collettivo, sembra impossibile dimenticare, smarrire ricordi. Eppure, arrivando a Teora, nell’alta Irpinia, a prima vista non si notano segni evidenti di quel 23 novembre del 1980 in cui interi paesi furono devastati. Passati quarant’anni, il paese appare...

CULTURA/APERTURA

Una «buona giornata» augurata con affetto dal docente online

ITALIA. Sulle pagine di quotidiani, siti web e ampia ripercussione nei social si è riprodotta l’immagine di studentesse bendate. La scena, che richiama ed evoca condizioni di tortura o punitive, sembra rappresentare il prodomo di uno sterminio, oppure di una rappresaglia. Eppure – secondo il dirigente scolastico del liceo...

SOCIETA/COMMENTO

Uno smacco alla libertà di imparare

ITALIA/CAMPANIA. Nelle fantomatiche dirette del presidente della Regione Campania, ormai mancano solo le musiche di Morricone a creare l’atmosfera giusta da film western. Appare evidente che questo politico di vecchia data dallo stile tradizionalmente sobrio si sia trasformato, secondo il principio della metamorfosi comunicativa, in un abile attore...

COMMUNITY/OPINIONI

La sconfitta di lungo periodo

ITALIA. Gli articoli di Marco Revelli e Tommaso Di Francesco pubblicati su questo giornale il 7 marzo 2018, subito dopo il disastro delle elezioni legislative, addolorati e insieme analiticamente fecondi sulla sinistra che «se n’è andata» e sulla «voragine» aperta, potrebbero essere ripubblicati oggi senza...

COMMUNITY/OPINIONI

Fiorisce la convergenza dei movimenti

ITALIA. Sotto la cappa dell’orrido «distanziamento sociale» - nel mondo si chiama più propriamente confinamento fisico - qualosa di promettente fiorisce. Fryday for Future sta preparando il Climate Strike per il 9 ottobre per denunciare «l’interdipendenza del sistema economico» e i danni che arreca...

COMMUNITY/OPINIONI

Coriandoli di storia privi di senso

ITALIA/MODENA. Leggo sui giornali che Nicola Zingaretti ha tenuto il discorso conclusivo alla «Festa Nazionale dell’Unità» di Modena. Leggo anche che uno degli attuali minuscoli «partiti comunisti» si presenta alle prossime elezioni regionali con il simbolo che è stato del Pci. Due segni diversi di un medesimo...

CULTURA/BREVE

Scuola, non è mai troppo tardi

ITALIA/BOLOGNA . Il 15 novembre 1960 la Rai trasmetteva la prima puntata di Non è mai troppo tardi. Corso di istruzione popolare per il recupero dell’adulto analfabeta. Questo straordinario esperimento televisivo di alfabetizzazione, che proseguì fino al 1968, fu affidato al maestro Alberto Manzi, che rivelò una grande...

COMMENTO

L’Antropocene è il campo della nuova politica

ITALIA. C’è chi pensa – il genetista evoluzionista Svante Pääbo, in Elizabet Kolbert, La sesta estinzione, Beat edizioni, 2014 – che ci sia un “gene faustiano” nella mente che spinge alcuni individui (maschi – secondo le paleoantropologhe femministe) a sviluppare comportamenti distruttivi.Nel...

COMMUNITY/COMMENTO

In cattedra diplomati e laureandi ma con quale formazione?

ITALIA. La ministra della Scuola e dell’Istruzione proclama che i laureandi verranno immessi come docenti nelle scuole e la sua dichiarazione di carattere emergenziale riecheggia l’arruolamento da tempi di guerra. A dire il vero, destano non poche perplessità la tempistica e le modalità di comunicazione. La scelta viene...

COMMUNITY/COMMENTO

Ancora su Salvini, Berlinguer e la vuota indignazione

ITALIA. Orrore e pietà». «Che pena… chiamate il 118». «È come paragonare Cristo a Barabba». Si tratta di espressioni usate da alcuni dirigenti del Pd (Fiano, Zingaretti), e da Achille Occhetto, a commento all’affermazione di Salvini secondo il quale la Lega avrebbe raccolto i...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it