Risultati per:

  • Autore: ALESSANDRA PIGLIARU
Modifica ricerca

CULTURA/APERTURA

Parabole politiche per leggere il presente

FRANCIA . Era un martedì il 4 dicembre del 1934, quando Simone Weil, venticinquenne, varcava la soglia delle officine elettromeccaniche Alsthom, nella periferia parigina, dando inizio alla sua vicenda operaia fino ad agosto dell’anno successivo. Una circostanza che le avrebbe fatto toccare con mano la violenza capitalista, un lavoro...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

Girolamo, meditazioni urbane e narcolettiche

ITALIA. In un libro prezioso, Cascare dal sonno (a cura di Rosella Prezzo ed edito da Bollati Boringhieri), Jean-Luc Nancy ci accompagna per pagine dense sul significato di una caduta particolare, quella che ci trascina a dormire, talvolta ci conforta nel respiro degli amanti, nella culla della nostra infanzia e più in generale nello stato...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

La poesia e la sua anatomia sentimentale

ITALIA. Cuore allegro è l’esordio poetico di Viola Lo Moro (Giulio Perrone editore, pp. 79, euro 15, prefazione di Elvira Seminara). È però anche una promessa da mantenere, nel commiato pronunciato anni prima al capezzale di una persona morente e cara. Nel sussulto di allegrezza sta tutta la mescolanza, di anatomia e...

VISIONI/TAGLIO MEDIO

«Salviamo le danze di coppia»,la protesta di lavoratori invisibili

ITALIA. Domani alle 11 è stato indetto un flash mob nazionale (a Roma in Piazza del Popolo, in Piazza del Comune e in tutte le altre città italiane) per «salvare le danze di coppia» che nel Dpcm del 18 ottobre - in cui ci si riferisce solo ad attività individuali - sono state messe al bando causando la legittima...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

Scrittrici in dialogo tra corpo desiderio e vulnerabilità

ITALIA/ROMA. In che modo questi mesi appena trascorsi hanno inciso sulla esistenza delle donne? Quale la grammatica con cui interpellare il mondo, i viventi e il tempo attraversato? Oltre l’arida retorica machista da trionfo guerresco e il paternalista terrore punitivo - sciorinati non solo nel caso della pandemia in corso - vi è un altro...

CULTURA/INTERVISTA

Quell'infanzia rubata da una pratica brutale e a lungo dimenticata

SVIZZERA. Si chiamano «misure coercitive a scopo assistenziale» e rappresentano lo scenario che in Svizzera, fino al 1981, ha segnato la vicenda umana di migliaia di bambine e bambini sottratti alle famiglie contro la propria volontà e affidati a istituti, di varia natura, oppure a contadini. Durata circa 40 anni, la prassi...

CULTURA/TAGLIO BASSO

I legami stretti tra nutrimento e scrittura

ITALIA. La memoria sensoriale è la meno bugiarda. Così scrive Iaia Caputo nel suo ultimo libro, Il gusto di una vita (Enrico Damiani editore, pp. 142, euro 15), memoir piccolo e prezioso che non a caso porta in epigrafe un passaggio tratto da Casalinghitudine, di Clara Sereni. Come lei, anche Caputo ha inteso accordare sulla pagina...

CULTURA/INTERVISTA

Nel processo vivente di una diaspora

USA. Ana Canción ha quindici anni e vive nella campagna di Santo Domingo quando viene data in sposa a un uomo molto più vecchio di lei che la fa trasferire a New York. Non si tratta di scelte consensuali, né di amore. Il romanzo di Angie Cruz, Dominicana (Solferino, pp. 384, euro 18, traduzione di Lucia Fochi), indaga...

CULTURA/INTERVISTA

NADIA

ITALIA/PORDENONE. «Gli occhi con cui guardi certe cose, se riesci a vedere veramente ciò che accade, ti liberano». Ne è persuasa Nadia Agustoni, da anni una delle voci poetiche più interessanti del panorama contemporaneo. Oltre a numerose sillogi, ha dedicato pagine intense a Etty Hillesum, Elizabeth Bishop, Monique Wittig...

ULTIMA/APERTURA

La lezione di Mariangela Gualtieri

ITALIA/VENEZIA. Quest’anno la Biennale Teatro si inaugurerà a Venezia domani per concludersi il 25 settembre. Sarà Voce che apre, il rito sonoro di Mariangela Gualtieri, con la guida di Cesare Ronconi, a dischiudere la quarantottesima edizione, al Teatro Goldoni alle ore 16. La generosità delle sue numerose sillogi accompagna...

CULTURA/INTERVISTA

Distopici ecosistemi illuminano Berlino

GERMANIA/ITALIA/MANTOVA. Berlino è un agglomerato di immaginazione urbana nel cui sfondo balugina la Berg, esperimento ecosostenibile a cui adattarsi. Per il bene dell’umanità e per un avvenire verde di cui si faranno carico gli e le abitanti. L’intersezione che emerge dal brillante esordio letterario di Elvia Wilk, Oval (edito da Zona...

CULTURA/APERTURA

«Feminism», una fiera che ha scelto di esserci

ITALIA/ROMA. Il tempo della pandemia non è stato il tempo dei festival né degli incontri in presenza. Dopo il dirottamento necessario su web, in particolare sui social, le iniziative che sono state attivate non hanno voluto sostituire ciò che si andava cancellando ma mostrare come la modificazione della realtà potesse...

CULTURA/INTERVISTA

Tishani Doshi, dare corpo alle parole

ITALIA/MANTOVA . La sua prima raccolta in versi, Countries of the Body, risale al 2006. Aveva 29 anni e il corpo per lei era già il luogo di una danza meditativa di grande forza, grazie all’incontro con la coreografa Chandralekha. Poeta, ballerina e narratrice di origine indiana, Tishani Doshi non ha mai smesso di intendere queste...

CULTURA/TAGLIO BASSO

La traversata è il gioco della scrittura quando interroga anime notturne

. Una nave chiamata Casta Diva, impossibilitata a ripartire e ormeggiata nei pressi di Gibilterra, è la dimora di venti marinai. Lo scenario che dà avvio al nuovo romanzo di Savina Dolores Massa, Lampadari a gocce (Il Maestrale, pp. 340, euro 18) si sgrana di piani temporali ed elementi che prendono forma per poi infrangersi...

CULTURA/APERTURA

Biblioteche viventi in conversazione

ITALIA. «I libri si offrono a chiunque voglia leggerli, senza distinzione. E se redimono, lo fanno in una maniera tanto caotica e insondabile da non lasciare adito a speranze. Forse i libri scrivono le cose giuste per vie traverse. Come Dio. Io sono una via traversa». Il protagonista del racconto La biblioteca, di Dulce Maria Cardoso...

CULTURA/APERTURA

Alice Rivaz, l’amore è un’ostinazione radicale ma inutile

SVIZZERA. Prosegue l’ottimo lavoro di traduzione dell’opera di Alice Rivaz da parte della casa editrice Paginauno. Dopo La pace degli alveari (del 1947, recensito su queste pagine il 5 luglio 2019), insieme agli altri pubblicati alla fine degli anni Novanta (Nuvole tra le mani, Il cavo dell’onda, L’alfabeto del mattino,...

INTERNAZIONALE/INTERVISTA

«I miei esodi da Beirut, tracce indelebili di dolore»

LIBANO/BEIRUT. «Spaventata e terrorizzata, non riuscivo neanche a piangere». Nata a Beirut e trapianta a Roma, Layla Mustapha Ammar è islamologa e si occupa di costruzione della identità femminile nel mondo arabo-islamico. Dopo un dottorato sulla presenza della donna nell’opera di Sayyid Qutb, ha preso parte al volume...

ULTIMA/APERTURA

Libertà senza prezzo

ITALIA/ROMA. Il 27 luglio la Casa internazionale delle Donne di Roma ha potuto incontrare Valentina Vivarelli, assessora al patrimonio e alle politiche abitative della capitale. L’appuntamento sollecitato dalle amiche di via della Lungara è l’ultima tappa di un percorso durato mesi, che ormai sono diventati anni, teso a scongiurare...

CULTURE/TAGLIO MEDIO

Nadia Terranova, inventario sentimentale

ITALIA. È una geografia degli affetti quella che Nadia Terranova consegna al suo ultimo libro Come una storia d’amore, edito da Giulio Perrone e composto da dieci racconti (pp. 114, euro 15). Seguendo il titolo, è proprio nel modo che la scrittrice cerca di dare parola alla sottigliezza di un sentire che dell’amore ha...

CULTURA/APERTURA

Dedali e ponti che si aprono alla strada di un territorio antico

ITALIA/SASSARI (SARDEGNA). Sassari. Tra declino e un futuro possibile è un volume a cura di Antonietta Mazzette e Sara Spanu, edito da Rubbettino nella collana «Sociologia delle città italiane» (pp. 138, euro 14), intende percorrere una storia complicata ma ricca di articolazioni, almeno quanti sono i campi di indagine affrontati....

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it