Risultati per:

  • Autore: ALBERTI ALBERTO
Modifica ricerca

COMMUNITY/RUBRICA

Inconscio (un quartieree Desirée)

ITALIA/ROMA. È impossibile distogliere lo sguardo dalla scena della morte di Desirée. E non solo per il clamore dei media. Sul corpo di una giovanissima donna si sono addensate una serie di tensioni, affermazioni, azioni che disegnano molta parte, e forse la parte essenziale, del nostro presente. Spiegazioni per me troppo sicure di...

COMMUNITY/RUBRICA

Allo zoo con Tofanari e Bugatti

ITALIA. Chi ebbe modo di osservare al lavoro il celebre scultore animalista Sirio Tofanari (1886-1969) testimonia d’una sua maniera speciale di concentrarsi sul modello, articolando un rituale mimetico di gesti, di smorfie, di versi. Ha scritto Enrico Sacchetti che quando Tofanari «parla d’un uccello par che voli, e quando parla...

COMMENTO

La fine della favola del «principe riformista»

TURCHIA/ARABIA SAUDITA. Per Erdogan, che tiene in carcere 150 tra giornalisti e scrittori tra cui Ahmet Altan, condannato all’ergastolo, l’omicidio di Jamal Khashoggi ieri è stata una buona opportunità per mettersi il doppiopetto della rispettabilità, fare qualche favore agli Usa, mostrarsi fermo ma non del tutto maligno con i...

COMMUNITY/RUBRICA

Il luogo della nostralibertà

ITALIA/ROMA. Ho partecipato - lo scorso 13 ottobre - all’incontro proposto dal Gruppo delle femministe del mercoledì alla Casa internazionale delle donne di Roma, Luoghi di libertà, di cui ha scritto su queste pagine Alessandra Pigliaru. Luoghi di libertà: i tanti spazi, Case, librerie, centri antiviolenza, circoli...

COMMUNITY/RUBRICA

Le opere geniali, pochissime e rare

ITALIA/LIVORNO/FIRENZE. Le due precedenti note apparse in questa rubrica, sono dedicate alla pittura di Oscar Ghiglia. Che nacque a Livorno nel 1876, che poco viaggiò (a Venezia nel 1909, e in Sardegna) e che sempre visse in Toscana tra Livorno e Firenze. Firenze, per la prima volta visitata a vent’anni e, poi, nel 1900 a frequentarvi la scuola di...

COMMENTO

La prima crepa per i Saud e per l’Occidente

TURCHIA/ARABIA SAUDITA/USA. C’è del marcio a Riad, a Washington e nelle ipocrite cancellerie europee. Trump ha inviato il segretario di Stato Mike Pompeo, più che per l’indicibile verità sulla fine del reporter Jamal Khashoggi, per capire se i Saud reggono ancora. I sauditi non vincono la guerra in Yemen, hanno perso quella per...

COMMUNITY/RUBRICA

Pois, arance e mele di Oscar Ghiglia

ITALIA. Nove pois neri, nel ritratto dipinto da Oscar Ghiglia nel 1902, trapungono il tulle leggero che vela le braccia di Isa Morandini. Nove biglie nere rotolate via dal nero della stoffa dell’abito, non sparse una qua una là, ma fermate in un cert’ordine di corrispondenze che suggeriscono all’occhio di passar...

COMMUNITY/RUBRICA

Pane mare e fantasia

ITALIA. Dopo i porti chiuderemo gli aeroporti. Poi chiuderemo porte e finestre, tirando le tende. Che non entri la pioggia e nemmeno il sole. Resteremo soli nella penombra della nostra riordinata sicurezza. O forse succederà qualcosa di peggio?Non mi convincono gli allarmi sulla replica degli anni ’30. Ma leggiamo Adriano Sofri sul...

PRIMA/COMMENTO

La ricetta Usa e il ruolo dell’Italia, grazie alla Lega

IRAN/LIBIA/EUROPA. Come funziona il sistema Usa e come faremo la nuova guerra all’Iran? Il metodo è quello di applicare strette sanzioni finanziarie sul petrolio iraniano in modo da vendere meglio il loro, quello dei sauditi e delle monarchie del Golfo. Con i soldi incassati Riad - secondo acquirente di prodotti bellici al mondo - e gli emiri...

COMMUNITY/RUBRICA

La meraviglia dell’attesa di Oscar Ghiglia

. “Comprò del velo nero, io avevo un pezzo di felpa lui lo prese, ci ritagliò tanti dischetti e poi con la gomma li incollò sul tulle, mi fece poi fare due maniche e tutto lì. L’effetto fu sorprendente e quell’ombra della tesa del cappello sul viso era meravigliosa. Il dipinto, dopo una diecina...

COMMUNITY/RUBRICA

Nell’Arena (2) con gli alleati di Asia

ITALIA/USA. Non da ora Asia Argento è considerata una «cattiva ragazza». Questo accade «perché è una persona che non accetta le regole e, soprattutto, un certo tipo di bigottismo, che in Italia è molto ipocrita, perché nel privato succede di tutto, ma non importa, purché si mantenga...

COMMUNITY/RUBRICA

Diciotto anni e dimensione politica

ITALIA. Forse mi faccio prendere da troppi scrupoli ed eccessive incertezze e mi convinco che, al dunque, non sono in grado di comprendere. Tuttavia mi accade, e il senso di inadeguatezza si ripete ogni volta, quando mi dispongo ad impiegare gli strumenti (che chiamerò analitici e di interpretazione, quali provengono a me dagli studi e...

COMMUNITY/RUBRICA

Nell’Arena della sessualità maschile

ITALIA. Non amo il giornalismo-spettacolo di Massimo Giletti, ma devo riconoscere che l’intervista al giovane Bennet - che ha ripetuto di essere stato «violentato» da Asia Argento - oltre a essere obiettivamente un grande «colpo» mediatico, è stata condotta con correttezza, efficacia, ragionevolezza.Giletti...

COMMUNITY

Composizioni di forme di Valerio Diotto

ITALIA/ROMA. «Intrecci di ceramica e parole» si intitola l’esposizione di Valerio Diotto alla Casa delle Letterature, a Roma. La ricerca di Diotto si confronta e si poggia su una approfondita conoscenza della storia dell’arte ceramica e delle sue opere e scuole. Non a caso la sua indagine creativa prende origine dallo studio...

COMMENTO

Putin, Damascoe i patti stretticon due diavoli

SIRIA/LATAKIA/RUSSIA/ISRAELE. La trama siriana, fatta di massacri, tradimenti e patti con il diavolo, è contorta come quella del Trono di Spade dove l’unica certezza, come nei Sette Regni, è lo stato di povertà e degrado della popolazione. Se poi uno dei Sette Regni è la Grande Israele che vuole realizzare il premier Benjamin...

COMMUNITY/RUBRICA

Identità (Una certezza o una ricerca?)

ITALIA/ROMA. Ernesto Galli della Loggia ha attaccato con una virulenta paginata sul Corriere della Sera un articolo di Tomaso Montanari sul Fatto che cominciava con una frase scandalosa: «Identità è una parola pericolosa: non ha alcun uso contemporaneo che sia rispettabile». Si tratta di una citazione dello storico inglese...

COMMUNITY/RUBRICA

Astrattismo e Heart Art di Georg Zuter

GERMANIA/ITALIA/GINOSTRA. Quando nel 1973 Georg Zuter sbarca a Ginostra è poco più che trentenne. Dalla nativa piccola città di Schüttorf in Bassa Sassonia, quasi al confine con l’Olanda, si era trasferito, dieci anni prima, a Dortmund ove frequenta il triennio della Werkkunstschule. Nel 1966 si iscrive alla prestigiosa Akademie der...

COMMENTO

Merkel, Erdogan e la rappresaglia «umanitaria»

SIRIA/TURCHIA/GERMANIA. La Siria è già una crisi umanitaria: 5,6 milioni di rifugiati all’estero e 6 milioni di sfollati interni. Ma ora serve anche una «rappresaglia umanitaria» per salvare la faccia a Erdogan e alla comunità internazionale per la vittoria probabile di Assad e dei russi a Idlib. E così si stanno...

COMMENTO

Idlib, Al Qaeda e gli Stati uniti alla finestra

SIRIA/IDLIB/USA. Deve essere dura per i comandanti americani stare oggi in Siria a guardare la battaglia dalla finestra. Siamo infatti alla vigilia all’anniversario dell’11 settembre 2001 e quel che resta di Al Qaeda in Siria, insieme ad altre milizie islamiste e all’Isis, è asserragliato a Idlib.Lì dove combattono siriani,...

COMMUNITY

Il cerchio e l’ascolto di Andrea Ranieri

ITALIA. Andrea Ranieri in La memoria e la speranza. Oltre le macerie della sinistra, pubblicato dall’editore Castelvecchi, con una ricca postfazione di Tomaso Montanari, fa la cronaca puntuale delle imprese politiche della sinistra italiana, a far data dal referendum del 4 dicembre 2016 fino alla presentazione delle liste per le elezioni...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it