Risultati per:

  • Autore: GIUSEPPE CALICETI
Modifica ricerca

COMMUNITY/RUBRICA

Come riconoscere una strega

ITALIA. Abbiamo letto il racconto che spiega come si fa a riconoscer una strega…… ve li ricordate?«Intanto deve avere sempre i guanti do solito di gomma. Blu o rosa. O bianchi. Guanti di plastica.» «Ma no, anche guanti normali. «. «Al posto delle dita e delle unghie ha degli artigli lunghissimi. Come...

COMMUNITY/RUBRICA

Sui sassi che ci sono nel mare

ITALIA. Chi mi racconta con parole sue il raccontino che abbiamo appena letto? «Ah, sì, con i sassi!» «Anche io faccio quel gioco con i sassi. Me lo h ai segnato mio padre. E’ difficile far saltare i sassi sull’acqua. Dipende da come li lanci». «Sì, li devi lanciare in modo molto… In...

COMMUNITY/RUBRICA

Intorno alla filastrocca di Michela-Michelle

ITALIA. Vi è piaciuta la filastrocca? Si o no? qualcuno non ha capito bene delle parole?«Strana. Molto strana». «A me faceva ridere». «C’erano delle parole straniere, per me. Inglesi. Inglesi ma non solo inglesi». «Sì, è la filastrocca di una bambina che si chiama Michela e si...

COMMUNITY/RUBRICA

Sull’abbandono degli animali in estate

ITALIA. Quello che abbiamo letto che tipo di testo è?«Una favola?» «No, non ci sono favole così. «C’erano degli animali». «Neppure principesse». «Forse un racconto. Un raccontino». «Era una storia». «No, non era una storia perché…...

COMMUNITY/RUBRICA

Sul tappeto che non voleva essere calpestato

ITALIA. Mi raccontate con le vostre parole la storia che abbiamo letto? «Si intitola Il tappeto che non voleva essere calpestato, cioè non voleva essere pestato». «È strano, però. Perché il tappeto…Perché un tappeto…Insomma, tu ci cammini sempre sopra un tappeto, ti...

COMMUNITY/RUBRICA

Perché la cacca è nera?

ITALIA. Mi raccontate con parole vostre la storiella che abbiamo letto oggi? «Era come uno scherzo». «No. Era una leggenda. Noi abbiamo studiato al leggenda. Cioè, la leggenda spiega perché una cosa è una cosa». «Sì, perché una cosa è così invece che in un altro modo....

COMMUNITY/RUBRICA

Che cosa sono le mappe

ITALIA. Qualcuno a spiegare con parole sue quello che abbiamo studiato sulle mappe? Cosa sono?«Sono come delle fotografie». «No, sono come dei disegni». No, per me ha ragione A che dice che sono delle fotografie, però fotografie speciali, che si vedono dall’alto». «Sono coma la mappa del tesoro: tu...

COMMUNITY/RUBRICA

Il gioco dell’intervista a Cenerentola

ITALIA. Chi mi racconta l’attività che abbiamo fatto ieri?«Il gioco delle interviste». «Abbiamo fatto le interviste alle favole, cioè ai personaggi delle favole». Prima abbiamo letto una pagina del libro di Stefano Bordiglioni che spiegava questo gioco, dopo abbiamo provato a farlo anche noi»....

COMMUNITY/RUBRICA

Ripensiamo all’incidente in cortile

ITALIA. Bene, oggi dobbiamo ripensare e riflettere tutti un po’ sull’incidente che è successo ieri in cortile.«Perché aveva messo male il piede. È statoL.» «Ma nessuno lo ha spinto». «Tu e le altre maestre vi siete spaventati perché L. era caduto e non camminava...

COMMUNITY/RUBRICA

La storia del Circo, del Giornale, e degli animali ladri

ITALIA. Mi riassumete con parole vostre la storia che vi ho letto oggi?«Quella del circo è una storia un po’ divertente e un po’ triste perché a me il circo piace, ma dopo non c’è più». «Il personaggio principale è il Leone». «Il Leone è il re della foresta...

COMMUNITY/RUBRICA

Oggi raccontiamo il vampiro e il galletto

ITALIA. Perché S. ieri ha pianto? «Perché si è spaventato». «Io so cosa sono i vampiri: loro… Loro succiano il sangue. Ma non lo sputano. Loro lo bevono». «S. era spaventato della filastrocca sui vampiri». «Forse perché… Io credo che lui aveva paura perchè...

COMMUNITY/RUBRICA

Parliamo del sangue e delle punizioni

ITALIA. Ripensiamo un po’ a quello che è successo ieri…«Ti sei arrabbiato perché R. si è fatto male al ginocchio. Ha sanguinato. Allora tu hai detto che se si faceva male di più e doveva andare al pronto soccorso la colpa era tua e della maestra, non era sua». «Io non lo sapevo»....

COMMUNITY/RUBRICA

La pera che si dava troppe arie

ITALIA. Mi ripetete con le vostre parole la storia che abbiamo letto?«La storia è della pera». «Sì, c’era una storia che si dava troppe arie. Diceva che era la più bella. Aveva il collo più lungo. Aveva il colore più bello. Non si sentiva una pera uguale a tutte le altre pere, ma...

COMMUNITY/RUBRICA

Parliamo delle fonti storiche

ITALIA. Chi mi sa ripetere con le sue parole cosa sono le fonti?«Quali?Quello che abbiamo studiato in storia?» «Sì. Quelle scritte». «No, le fonti storiche sono di quattro tipi. Tutti gli oggetti, per esempio, gli oggetti sono fonti materiali perchè possono dare delle informazioni speciali sul...

COMMUNITY/RUBRICA

Sugli aggettivi qualificativi

ITALIA. Mi spiegate con parole vostre che cosa avete capito sull’aggettivo qualificativo che abbiamo studiato nei giorni scorsi? Quello che ricordate.«Allora, intanto l’aggettivo non è un nome e neppure un verno e neppure un atrticolo, se no non sarebbe qualificativo, cioè una qualità». «E’...

COMMUNITY/RUBRICA

Su tutte le parti dell’albero

ITALIA. Chi m sa spiegare cosa è un albero?«È una pianta». «Sono le foglie». «Dopo i rami fanno anche i fiori, le foglie, i frutti». «Io mi ricordo che però in inverno le foglie cadono dai rami, non sono verdi come sono adesso». «Noi abbiamo studiato che le foglie servono...

COMMUNITY

Perché esiste l’accento

ITALIA. Chi mi spiega con parole sue cosa è l’accento?«E’ una cosa che sta sulle lettere, sulla lettera che sta alla fine delle parole, ma solo di alcune parole, che farle sentire più forte». «E’ come se tu dici Città. Allora non è Città. Perché devi mettere...

COMMUNITY/RUBRICA

Abbiamo piantato un mandorlo

ITALIA. Per la festa della natura e degli alberi abbiamo piantato questo piccolo albero nel nostro cortile. Ci siamo seduti accanto a lui sull’erba e, qualche giorno fa, abbiamo parlato all’albero. Mi dite cosa vi ricordate? Quali frasi gli avete detto? Quali frasi avete scritto sul quaderno?«I ringraziamenti. Io ho detto grazie...

COMMUNITY/RUBRICA

Sulla data e la ciclicità del tempo

ITALIA. Mi spiegate cosa è la data?«È quella che noi scriviamo all’inizio della pagina ogni giorno. Tipo Venerdì 16 Maggio. In alto». «Perché… Nella data si mette il numero del giorno». «Si mette il numero del giorno, il mese, il nome del mese e dopo anche l’anno, tipo...

COMMUNITY/RUBRICA

Sul problema della lettera H

ITALIA. Ora mi piacerebbe che provaste insieme a spiegarmi se avete capito la regola della H che vi ho spiegato in questi giorni. Quando ci vuole. Quando non ci vuole. Quando è davanti o dietro…«Allora, io ho capito che quando c’è Oh, che c’è prima la O e dopo la H, allora è come una...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it