Al-Warraq, l'isola resistente

Sale la tensione tra il governo egiziano e la popolazione di al-Warraq, l’isola del Cairo che da quasi due anni si sta mobilitando per contrastare la speculazione e gli sgomberi coatti. IL 13 MARZO tre abitanti attivi nella protesta sono stati arrestati dopo essere stati attirati in una trappola fuori dall’isola da una...

Provaci ancora, Zingaretti, a dire qualcosa di sinistra

Indipendente di sinistra fin da quando si è costituito il Pd, ho partecipato e promosso con convinzione le primarie di quel partito, votando per Nicola Zingaretti. Come molti altri, ho visto la sua candidatura come un’occasione per rafforzare la democrazia e la sinistra italiana, entrambe in declino. Zingaretti, con altri...

LE LETTERE

Editoria, falsa partenzaGli Stati Generali dell’editoria partono male. La protesta di cooperative di giornalisti ed editori puri per il mancato coinvolgimentoFalsa partenza per gli Stati Generali dell’Editoria: Il Governo esclude dalla discussione del 25 marzo le cooperative di giornalisti e gli editori puri. Protestano...

Per l'ambiente, contro lo sfascio delle Grandi opere

La drammatizzazione politica e mediatica sul Tav ha riportato il discorso sulle grandi opere indietro di diversi anni. Riproponendo - con il coro dei “grandi media” posizioni equivoche e contraddittorie, già abbondantemente svelate e chiarite, oltre che dalle analisi, anche dagli accidenti e dagli scandali che hanno...

Il pavimento di Jackson Pollock

Sul numero dell’inverno 1947-48 della rivista newyorchese Possibilities, sotto il titolo My Painting si riportava una dichiarazione di Jackson Pollock (1912-1956). Egli afferma: «La mia pittura non nasce sul cavalletto». E spiega: «Ho bisogno della resistenza di una superficie dura. Sul pavimento mi sento...

Ogni adolescenza vive le sue continue «battaglie del sesso»

«Ogni adolescenza coincide con la Guerra/che sia vinta, che sia persa» cantavano qualche anno fa Tre allegri ragazzi morti. Dubitiamo che Laurie Nunn, creatrice di Sex Education, conosca il gruppo di Pordenone, ma questo verso potrebbe essere il perfetto sottotitolo della sua serie che ha spopolato su Netflix ed è stata...

Yosano Akiko, un fiore in rivolta

Con l’uscita nelle sale giapponesi di Battle Royale, film tanto discusso e controverso quanto di successo, nel 2000 tornava sulla scena internazionale e del proprio paese la figura del suo regista Kinji Fukasaku. Conosciuto oltre al succitato film, che sarebbe stato il suo ultimo lavoro, anche e soprattutto grazie alla serie di...

Il comunista del jazz incontra il suono graffiato del Gato

«Gato Barbieri è stato un pioniere, un faro della mia carriera, capace di innestare la musica popolare del suo paese, l’Argentina, col jazz dando vita poi a tutta la stagione della world music. Personalmente, aver ascoltato per tanto tempo i suoi dischi, Fenix, The third world, Chapter one, Bolivia, El pampero, mi ha...

L’urgente sfida per la sopravvivenza della democrazia nella relazione con i migranti

Alhassan ha 17 anni, quando è partito dalla Guinea per l’Europa era appena un ragazzino, in tasca nulla, nemmeno un telefono portatile, la prima volta che ha chiamato la madre lei non credeva nemmeno che fosse lui. Mentre racconta al suo giovane amico, un ragazzino francese, Louka, nei pomeriggi d’estate che passano...

Il gesto della classe operaia afroamericana

Il lavoro cinematografico di Kevin Jerome Everson si offre come un punto d’intersezione fra diverse discipline espressive. Situandosi fra la performance e l’arte figurativa, l’antropologia e la documentazione sociale, il suo corpus filmico sfida naturalmente la tradizionale definizione di documentario. Del documentario...

Relazioni che raccontano piccoli e grandi desideri

È magico il sesso? A leggere la traccia della vita che Paola Tavella, scrittrice, femminista e insegnante di kundalini yoga, consegna al divertente Sesso magico, perché le donne intelligenti sono stupide in amore? (Sonzogno, pp. 202, euro 16) l’intelligenza appare così faticosa che di certo sembra più...

Sulle tracce palermitane dell’Inquisizione tra i graffiti nelle celle

Nella tradizione politica e intellettuale italiana l’esperienza carceraria è stata cruciale per pensatori di varie epoche, impegnati con coraggio e passione nella ricerca della verità o nella prassi rivoluzionaria: da Giordano Bruno ad Antonio Gramsci, da Galileo Galilei a Silvio Pellico. Gli istituti di reclusione,...

«I segreti del cybermondo», nelle maglie oscure di un sistema pervasivo

Qual è la differenza tra «dark web e «deep web»? Quanto sono al sicuro le democrazie? È possibile hackerare un’automobile altrui e prenderne il controllo? Sono gli interrogativi che ci mette di fronte ogni giorno l’habitat interconnesso in cui siamo immersi, il «cybermondo». Il...

Nello sprofondo dell’altro

Posso vederli piangere, gridare, sanguinare, attaccarsi alle mie caviglie per una tanica d’acqua in più, pregare in ginocchio per un salvagente, morirmi davanti agli occhi. Non sento nulla. Sono salvo. Posso vedere i loro cadaveri riportati indietro dalle onde, gonfi d’acqua, deformati, sbattuti a faccia in giù...

Nel mare della nostra cattiva coscienza

Khaled non è un degenerato, nemmeno uno psicopatico o un sadico. Etichettare così Khaled, per quanto liberatorio e auto-assolutorio, sgretola in un istante la necessità della comprensione di un fenomeno che è l’umanità. Khaled è un essere umano e la sua vita, le sue scelte, il suo graduale e...

Rapiti il responsabile delle carceri e un’intera squadra di calcio

I conflitti iniziano così: uno sciopero, l’ignavia di una classe politica, la boria del potere, l’abbandono di un territorio, la perdita della memoria storica e all’improvviso spuntano le armi. La storia dell’ovest del Camerun non fa eccezione. Nelle cosiddette provincie anglofone ci si è presto...

Ciclone «Idai», ancora 100 mila persone isolate

Nelle aree centrali del Mozambico è ancora emergenza totale dopo il rovinoso passaggio del ciclone tropicale «Idai» e le successive inondazioni. A fronte di 3 mila persone tratte in salvo - ne dà notizia il ministro per il Territorio e l’ambiente, Celso Correia - sarebbero almeno 100 mila quelle ancora...

Trump: «Israele sovrano sul Golan»

«Dopo 52 anni è tempo per gli Stati uniti di riconoscere pienamente la sovranità d’Israele sulle Alture del Golan, che è strategicamente cruciale e importante per la sicurezza dello Stato d’Israele e la stabilità regionale». Con queste parole ieri Donald Trump ha annunciato...

In cella per corruzione Temer, il meno amato degli ex presidenti

Una barbaridade: così l'ex presidente Michel Temer ha commentato il suo arresto per corruzione nell'ambito dell'inchiesta Lava Jato di Rio de Janeiro. Ma in tutto il Brasile è probabilmente l'unico a pensarla così. Il traditore di Dilma Rousseff, il presidente più impopolare - finora - nella storia del paese,...

Successo dei nuovi populisti in Olanda, primo partito

La destra sovranista è la prima forza politica nei Paesi Bassi: è quanto emerso dalle elezioni provinciali olandesi, svoltesi mercoledì, a soli due giorni dalla sparatoria di Utrecht, che hanno reso il Forum voor Democratie (Fvd) di Thierry Baudet il primo partito conquistando 13 dei 75 seggi della Eerste Kamer, il...



Pagina 3 di 50