Risultati per:

  • Autore: VINCENZO VITA
Modifica ricerca

VISIONI/APERTURA

Oltre il sistema, l’intelligenza della televisione intelligente

ITALIA/ROMA. Sulla scomparsa di Angelo Guglielmi - morto ieri a 93 anni - si sono lette tante lodi, ivi comprese quelle farisaiche di quanti l’avevano già relegato ai libri d storia. Intendiamoci. Giudizi e valutazioni di grande riguardo verso una simile personalità sono atti dovuti. Non si illuminerebbe - però - una figura...

COMMUNITY/COMMENTO

Un po’ d’Ordine nella vicenda di Julian Assange

GB/USA. L’Ordine nazionale dei giornalisti ha deliberato all’unanimità di dare la tessera onoraria a Julian Assange. Si tratta di un gesto simbolico, ma di estrema importanza. Come purtroppo sappiamo, infatti, uno dei punti forti delle accuse rivolte al fondatore di WikiLeaks è sempre stato quello di non essere un...

COMMUNITY/RUBRICA

L’Europa cerca di chiudere le stalle digitali

EUROPA/BRUXELLES. L’Europa ha approvato due testi che faranno epoca. Si tratta del Digital Services Act (DSA) e del Digital Markets Act (DMA).Sono regolamenti assai significativi, arrivati all’atto conclusivo dopo passaggi tormentati e accordi difficili nel cosiddetto trilogo (le tre istituzioni di Bruxelles: assemblea parlamentare, consiglio,...

COMMENTO

Non è solo, è in gioco la democrazia

ITALIA/GB/LONDRA/USA. La partita tutta politica sul caso di Julian Assange si sta giocando in questi giorni. Il collegio degli avvocati difensori ha depositato presso l’Alta Corte di Londra l’istanza di ultimo appello contro l’estradizione negli Stati Uniti.Dopo rimarrà esclusivamente il ricorso alla Corte europea dei diritti umani....

COMMENTO

Una nuova lista, dal dramma alla farsa

ITALIA. Non è facile capire cosa può aver mosso due esponenti del Pd (Lia Quartapelle e Andrea Romano), nonché Riccardo Magi di +Europa ad una presentazione in grande spolvero.Si tratta di uno studio di un paio di organizzazioni in merito alla «disinformazione sul conflitto russo-ucraino». Le fonti del testo sono...

COMMUNITY/RUBRICA

Secondary ticketing, eppur si muove anche l’Agcom

ITALIA. L’autorità per le garanzie nelle comunicazioni fa il suo record. La delibera n.224 dello scorso 23 giugno (relatrice la commissaria Elisa Giomi) condanna la società di secondary ticketing Viagogo AG a pagare una multa di 23 milioni e 580.000 euro. Si tratta della cifra più alta per una sanzione comminata dalle...

COMMENTO

Per Julian Assange, fino ai tempi supplementari

ITALIA/ROMA . Si è tenuta ieri alla Federazione nazionale della stampa una importante conferenza, collegato da Buenos Aires il premio Nobel per la pace Adolfo Pérez Esquivel, promotore con la Madre de Plaza de Mayo Nora Cortiñas, di un appello contro l’estradizione negli Usa di Julian Assange. Iniziativa della quale abbiamo...

COMMENTO

Un vergognoso finale di partita

GB/LONDRA. Quando è arrivata la temuta notizia della firma per mano dell’ultraconservatrice ministra degli interni britannica Priti Patel in calce all’atto di estradizione di Julian Assange negli Stati uniti la rabbia si è unita subito all’angoscia.Ne va della vita di una persona, in ballo dal 2009 con la giustizia...

COMMUNITY/RUBRICA

La casa delle finestre che ridono

ITALIA. Il tema delle cosiddette finestre, vale a dire il tempo intercorrente tra la permanenza dei film nelle sale e il loro utilizzo nelle piattaforme a pagamento o nella stessa televisione generalista, è tutt’altro che un argomento tecnico.Si tratta, infatti, di una sequenza di una vera lotta culturale (e politica) in corso....

COMMUNITY/RUBRICA

Equo compenso in iniqua informazione

ITALIA. Uno scandalo tra gli scandali: la mancata applicazione della legge n.233 del 31 dicembre 2012, quella sull’equo compenso nel settore giornalistico. Si tratta di un buco nero della vita italiana, di cui ben poco si parla, perché gli editori sono i primi a voler eludere la realtà dei fatti, in quanto i maggiori...

COMMENTO

La spia che venne dal caldo

ITALIA/RUSSIA. La pagina 6 del Corriere della sera della scorsa domenica - con la lista (presunta, ovviamente) dei cosiddetti influencer e opinionisti di fede putiniana - rimarrà negli almanacchi come un incubo da evitare. E ciò malgrado l’autorevolezza delle autrici che hanno firmato l’inquietante articolo. L’iniziativa...

COMMENTO

Effetto notte e nebbia a Viale Mazzini

ITALIA/ROMA. Quando si torna sul problema della Rai non è agevole scegliere il registro comunicativo: la tragedia, la commedia, la farsa. Simile incertezza calza anche all’ultima vicenda assurta a notiziabilità. Si tratta degli avvicendamenti in diverse direzioni, a cominciare dal ritorno al Tg3 di Mario Orfeo finora responsabile...

COMMUNITY/RUBRICA

Il buio oltre la rete

ITALIA. Hanno ragione le organizzazioni sindacali delle telecomunicazioni. La preoccupazione che la ventilata (cosiddetta) rete unica delle telecomunicazioni si risolva in un bagno di sangue per l’occupazione è, infatti, sacrosanta. Ricordiamo che solo a Tim lavorano più di 42.000 persone, con un indotto che arriva a 100.000...

COMMENTO

Milano, periferia Usa, non lo vuole

ITALIA/MILANO. Milàn l’è un gran Milàn, dice un antico motto: a significare la natura di (presunta) capitale morale dell’Italia. E il sindaco Sala è tra i più blasonati primi cittadini del Paese.Al punto che si vocifera da tempo di un suo futuro ruolo politico sulla scena nazionale. Tuttavia, quello che...

COMMENTO

Quel riflesso condizionato del chilling effect

ITALIA/CALTANISSETTA . Dopo un periodo di apparente bonaccia, anche perché l’attenzione dei fini dicitori sembrava dedita a sfogliare la margherita delle ospitate nel talk, la rubrica Report è tornata nelle spire della censura. In serata poi, per fortuna, è giunto un contrordine.Malgrado una media dell’otto per cento di share,...

CULTURA/APERTURA

Se nel laboratorio della non-scrittura si plasma la realtà

ITALIA. Il volume di Valdo Gamberutti Elogio dell’autore televisivo (Bordeaux, pp. 135, euro 12) merita davvero. Anzi, dopo la prima segue inevitabilmente una seconda lettura, tanto è denso ed elegante lo scritto. Il testo, parte di una interessante collana diretta da Alberto Olivetti, reca come sottotitolo Paradossi di un mestiere...

COMMUNITY/RUBRICA

I referendum: perfetti sconosciuti

ITALIA. Sono iniziati i quarantacinque appuntamenti sulla Rai dedicati ai referendum sulla giustizia sostenuti dal partito radicale insieme alla Lega (e promossi formalmente da nove regioni). Ci si può augurare che anche le emittenti private, a cominciare da Mediaset e La 7, facciano qualcosa di simile. Del resto, le indicazioni vengono...

COMMUNITY/RUBRICA

Il 5G e i suoi effetti collaterali. Il caso di Telejato

ITALIA/PARTINICO (SICILIA). La roboante tecnologia del 5G, vale a dire la generazione della telefonia in grado di trasportare la banda ultralarga (si dice), sta occupando le frequenze storicamente utilizzate dalle emittenti locali. Queste ultime, in verità, sono uno dei tratti peculiari della storia dei media italiani. Nacquero grazie alla sentenza della...

COMMENTO

Scene di caccia in bassa frequenza

ITALIA/ROMA. Sotto il nobile cappello delle linee guida per il nuovo contratto di servizio che lega l’azienda allo stato, si appalesa un improprio riferimento ai programmi di approfondimento. Lì si rintraccerebbero, infatti, valutazioni di merito sulla struttura e sui modelli dei talk. In verità, il sapore della vicenda è...

COMMUNITY

Il conflitto armato non è un’intervista con il diavolo

ITALIA/RUSSIA. Potremmo persino arrivare a rivalutare la rete quattro house organ della ditta berlusconiana per tanti anni? O magari il telegiornale condotto con stile cabarettistico da Emilio Fede? No, non si può, ovviamente. Quel canale, scelto da Fininvest-Mediaset come il proprio braccio (simbolicamente) armato che ne fece il megafono...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it