Risultati per:

  • Autore: MARCO MOROSINI
Modifica ricerca

COMMUNITY/RUBRICA

La guerra alla droga fa rima con corruzione

MESSICO/USA . Il 21 febbraio scorso, dopo un processo di quattro settimane e tre giorni di riunioni a porte chiuse, una giuria di Brooklyn ha ritenuto Genaro García Luna colpevole di aver preso milioni di dollari dal cartello della droga di Sinaloa mentre era segretario di stato per la sicurezza pubblica e responsabile della guerra del Messico...

EUROPA/APERTURA

Aiuti agli studenti, il governo spagnolo stanzia fondi record

SPAGNA . Il consiglio dei ministri ha approvato ieri il più consistente stanziamento per le borse di studio nella storia della Spagna postfranchista. Per sostenere gli studenti provenienti da famiglie a basso reddito l’esecutivo ha stanziato 2,52 miliardi di euro, con un aumento di 400 milioni (il 18%) rispetto all’anno scorso e...

EUROPA/TAGLIO MEDIO

I nuovi treni non passano sotto le gallerie

SPAGNA/ASTURIE/CANTABRIA. Lunedì in Spagna sono cadute le teste di Isabel Pardo de Vera e Isaías Táboas. La segretaria di Stato ai Trasporti e il presidente di Renfe (l’impresa ferroviaria pubblica, dipendente dal dicastero competente) hanno dovuto dimettersi a causa delle polemiche suscitate da un contratto per l’acquisto di 31...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

«L’escalation ci trascina tutti a fondo». Podemos apre lo scontro in Spagna

UCRAINA/SPAGNA/MADRID . «Ci assicurano che non ci saranno mai soldati spagnoli che combattono in Ucraina (...) perché significherebbe, citando Joe Biden, la terza guerra mondiale. Ma non abbiamo nessuna certezza che manterranno la parola. L'escalation bellica è una bestia insaziabile che trascina tutti a fondo». L'intervento di Ione...

COMMUNITY/COMMENTO

È nostro il «fallimento» dei giovani

ITALIA/MILANO. Una ragazza di diciannove anni di recente si è suicidata nei bagni dell'Università. A Milano, ma avrebbe potuto essere in qualsiasi altro posto – ma che sia Milano, città della vita devoluta al lavoro, assume un senso particolare. Quella ragazza ha lasciato scritto: «Nella vita ho fallito tutto». Un...

EUROPA/APERTURA

Il peso dell’indipendenza, la premier scozzese lascia

SCOZIA/EDIMBURGO . Dopo otto anni al governo della Scozia, la prima ministra e leader dello Scottish National Party Nicola Sturgeon ha rassegnato le dimissioni. Nonostante le recenti difficoltà presentatesi sul percorso per l’indipendenza, la notizia è giunta del tutto inaspettata nella giornata di ieri. Nella conferenza stampa del...

COMMENTO

Assenza di conflitto e sconfitta dei movimenti

ITALIA. L’astensione viaggia ormai spedita verso percentuali tunisine. Quelle che rispecchiano il giudizio popolare su quanto viene ritenuto una vera e propria messa in scena. Seguono, da consolidato copione, formali condoglianze.Per la morte della partecipazione e altrettanto dovuti propositi di resuscitarne il cadavere. Ma i vertici della...

INTERNAZIONALE/APERTURA

La rottura di Colau: Barcellona non è più la gemella di Tel Aviv

SPAGNA/ISRAELE/TERRITORI . La decisione israeliana di legalizzare nove colonie nella Cisgiordania occupata ha spinto ieri Italia, Germania, Francia, Regno unito e Stati uniti a firmare una dichiarazione critica nei confronti del governo Netanyahu. «Siamo profondamente turbati – recita il comunicato congiunto dei cinque ministri degli esteri –...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Fede sì, ma nelle armi: festività religiosa nel mirino in Danimarca

DANIMARCA. Per rastrellare fondi per la difesa Copenaghen - in prima fila nel sostegno militare all'Ucraina - vuole abolire lo store bededag, il "Grande giorno della preghiera". La socialdemocratica Mette Frederiksen - a capo di una coalizione con liberali e moderati (centrodestra e centro) - ha inserito l'eliminazione della festività nel...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Sinistre dai due mondi: cessare il fuoco e negoziare

UCRAINA/RUSSIA/OCCIDENTE . Mentre Kiev denuncia l'imminenza di una nuova offensiva russa e chiede nuove armi, ad un anno dall'invasione un appello internazionale ripropone la via negoziale ad un conflitto che mostra i segni di una pericolosa cronicizzazione.Il documento reca la firma dei presidenti della Colombia e dell'Argentina, Gustavo Petro e Alberto...

POLITICA/COMMENTO

Altro che Autonomia, due leggi dal basso per il bene Comune

ITALIA. Mentre il governo cerca d’imporre dall’alto un’ulteriore e drammatica frammentazione del Paese attraverso la cosiddetta “Autonomia Differenziata”, parte dal basso un percorso di convergenza fra reti associative e di movimento, comitati territoriali e organizzazioni sociali, con una campagna significativamente...

COMMENTO

Le ragioni tedesche del riluttante Scholz

GERMANIA/UCRAINA/RUSSIA. C’è chi si diverte a sbeffeggiarlo paragonandolo a Quinto Fabio Massimo, detto il «temporeggiatore» (che comunque salvaguardò Roma, evitando lo scontro con il potente esercito di Annibale, durante la disgraziata seconda guerra punica).Ma il cancelliere Olaf Scholz ha decisamente una visione più...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Migliaia di morti e desaparecidos in mare ogni anno

SPAGNA. Ormai nel Mediterraneo fanno notizia solo le stragi. Eppure i dati sul totale dei migranti morti ogni anno nel tentativo di raggiungere le coste europee sono spaventosi. Nel 2022 solo sulle rotte per la Spagna sono morte o sono scomparse 2390 persone migranti, comprese 288 donne e 101 bambini. Il bilancio del 2022 dimezza quasi quello del...

COMMENTO

Il passo falso dei Grünen di governo

GERMANIA/LUTZERATH. Lützerath, il nome di questo piccolo borgo agricolo del Nordrhein-Westfalen resterà a lungo nella memoria politica della Bundesrepublik. Non solo per lo scontro, non proprio pacifico, che oppone in questi giorni le attiviste e gli attivisti che lo occupano e intendono difenderlo a oltranza a un imponente schieramento di...

CULTURA/APERTURA

Mutamenti sociali e variazione storica di prezzi e servizi

ITALIA. «Succede ogni anno, all’inizio di febbraio, puntuale come il Festival di Sanremo». È la pubblicazione del «paniere» dell’Istat, il calcolo della variazione media dei prezzi di prodotti e servizi nel corso del tempo. Comincia così un gran bel lavoro di Giovanni A. Barbieri e Paola...

COMMENTO

La conta dei morti e la «disciplina» Meloni-Piantedosi

ITALIA. Sintetizzare il numero di donne, uomini e bambini morti nel 2022 nel tentativo di giungere in Europa mette bene in evidenza le responsabilità dei vari governi italiani.In quella che può essere definita una delle più gravi tragedie dell'umanità degli ultimi decenni. Secondo ad esempio Emilio Drudi, collaboratore...

INTERNAZIONALE/APERTURA

«Mai più dittatura». La risposta dell’altro Brasile all’assalto

BRASILE. Crolla la popolarità di Jair Bolsonaro, cresce il Prodotto interno lordo. Cresce anche l'inflazione, ma molto meno che altrove. In Brasile a due giorni dall'assalto organizzato dell'estrema destra ai palazzi delle istituzioni, le notizie sull'andamento dell'economia nazionale sembrano ostentare una sorta di normalità...

INTERNAZIONALE/CORSIVO

Meloni e Bolsonaro, una Vox sola

BRASILE/ITALIA. Faceva quasi tenerezza il tweet con cui la premier italiana Giorgia Meloni prendeva atlanticamente posizione parecchie ore dopo l'invasione golpista di Brasilia. Senza esprimere solidarietà diretta a Lula, ma limitandosi a un generico, educatissimo riferimento alla difesa delle istituzioni democratiche che lo stesso Bolsonaro non...

COMMUNITY/COMMENTO

Pentole senza coperchi della coalizione per Majorino

ITALIA/LOMBARDIA . Le affermazioni degli esponenti lombardi riportate da Andrea Cegna (Il manifesto , 5 gennaio) presentano solo una parte della vicenda che, se ha portato a un’unica coalizione di quasi tutte le forze di opposizione al centrodestra, ha però mancato l’obiettivo di unificarla su un programma d’inversione della deriva...

SOCIETA/COMMENTO

Repressione senile degli eccessi giovanili

ITALIA. «Non è vandalismo ma il grido d’allarme di chi non si rassegna ad andare incontro alla distruzione del Pianeta e, con esso, della propria vita». Queste le parole usate per rivendicare le azioni nei musei di Just Stop Oil, Extinction Rebellion e Ultima Generazione (le ultime della rete A22 attiva in 13 Paesi) che...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it