Risultati per:

  • Autore: MARCO MOROSINI
Modifica ricerca

POLITICA/BALCONE

La Fifa sospende Rubiales per 3 mesi, la Federcalcio spagnola lo difende

SPAGNA. La Fifa è stata più rapida del Consiglio superiore dello sport, organismo dipendente dal governo di Madrid il cui presidente, Víctor Francos, si è detto disponibile ad avviare un «me too del calcio spagnolo». Il Comitato di Disciplina della Fifa ha deciso di sospendere per 90 giorni il numero 1...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

Spagna calcio, Rubiales fa la vittima e non si dimette. Giocatrici furiose

SPAGNA . Giovedì Luis Rubiales aveva comunicato ai collaboratori la volontà di dimettersi. Le proteste contro il bacio imposto ad una giocatrice della nazionale spagnola si erano trasformate in una valanga di richieste di rimozione e la Fifa aveva annunciato l’apertura di un procedimento disciplinare. Decine di squadre...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

A rischio rimozione causa proteste, Rubiales annuncia le dimissioni

SPAGNA. Ha resistito fino all’ultimo, minimizzando la gravità del bacio sulla bocca imposto alla giocatrice della nazionale spagnola Jenni Hermoso durante la premiazione dei Mondiali di calcio di Sidney, e ha insultato chi lo criticava scegliendo poi di andare in vacanza a Ibiza. Ma ieri sera Luis Rubiales ha dovuto annunciare ai...

EUROPA/TAGLIO MEDIO

Il premier da Madrid: «Rubiales inadeguato»

SPAGNA. «Credo che quello che abbiamo visto sia stato un gesto inaccettabile. Credo anche che le scuse fornite dal signor Rubiales non siano sufficienti, credo addirittura che non siano adeguate e che, quindi, si debbano adottare dei provvedimenti». Il premier socialista ad interim Pedro Sánchez ha criticato duramente il bacio...

EUROPA/APERTURA

Spagna, per i socialisti un passo verso il governo

SPAGNA . Il primo importante scoglio è superato. Dopo serrate trattative, ieri, a ridosso del voto per l’Ufficio di Presidenza del Congresso dei deputati, il Psoe di Pedro Sánchez ha ottenuto anche il sì degli indipendentisti catalani. A presiedere la Camera bassa sarà Francina Armengol, 52enne socialista ex...

EUROPA/APERTURA

Rebus Spagna: Psoe tenta accordi, Vox perde pezzi

SPAGNA . Nonostante la canicola estiva, con record di oltre 46°, gli ingranaggi politici sono in piena azione. I numeri usciti dal voto del 23 luglio hanno reso la formazione del governo spagnolo un vero rompicapo, e il compromesso potrebbe arrivare solo al termine di un lavorio febbrile ma discreto.Per ora si registrerebbero dei progressi...

COMMUNITY/RUBRICA

Retorica patriottica e illusione liberista

ITALIA/EUROPA. Qualche mese fa diversi economisti, commentatori e governo esaltavano il sorpasso nei ritmi di crescita dell'Italia ai danni della Germania. Una parabola che addirittura ipotizzavano fosse la risultante di molteplici fattori, anche di ordine strutturale. A metà giugno in questa rubrica, con Corradi, sottolineavo come questa...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Per la giunta militare è il giorno della verità

AFRICA/NIGER. Sarebbe il giorno della verità in Niger, ma i «ma» non mancano. Di certo, a una settimana dal regime change imposto dai vertici dell’esercito riuniti nel Consiglio nazionale per la salvaguardia della patria (Cnsp), la crisi è a un passaggio chiave. Scade infatti oggi l’ultimatum lanciato dalla...

EDITORIALE

Armi e muri, aiutiamoci a casa loro

NIGER/AFRICA . Sulle disgrazie dell’Africa post-coloniale al tempo della Guerra fredda, la vox populi del continente amaramente concludeva che non c’era molto da fare, «quando due elefanti combattono, l’erba sottostante soffre». Ora che il numero degli elefanti si è moltiplicato a dismisura e la lotta per...

INTERNAZIONALE/COMMENTO

Economia «trafficante»: cocaina e migranti

NIGER/NIAMEY. «Il Niger è al 90% musulmano e al 10% cocaina». Sono stato accolto con questa battuta nel 2015, quando sbarcai a Niamey come consigliere politico della missione EUCAP Sahel Niger, incaricata di formare le locali forze di polizia.Da Fortezza Bastiani delle missioni civili Ue – per me era una destinazione di...

INTERNAZIONALE/COMMENTO

Il made in Italy che tira a Niamey

NIGER/ITALIA. In gennaio, alla Base Aerienne 101 di Niamey che in queste ore incerte offre riparo ai 350 militari italiani di stanza in Niger, il generale Figliuolo certificava il «baluardo che vede operare insieme militari nigerini e italiani in una missione formativa e addestrativa delicata e complessa ma che procede senza intoppi e con sempre...

EUROPA/TAGLIO BASSO

Due grandi partiti, due poli: a Pp e Psoe il 65% dei voti

SPAGNA. Il voto del 23 luglio ha condotto in Spagna ad un aumento della polarizzazione politica, tanto che alcuni analisti parlano di un relativo ritorno al bipartitismo: da una parte i popolari, giunti in testa, dall'altra i socialisti, protagonisti di un insperato recupero. Nel 2019 i due principali partiti totalizzarono, insieme, il 49% dei...

EDITORIALE

L’onda nera non è finita, ma il caso italiano resta isolato

SPAGNA/EUROPA. Tirare un sospiro di sollievo per lo scampato pericolo è giusto e naturale. Per alcune ragioni che ci vengono nettamente indicate dall’esito delle elezioni politiche spagnole del 23 luglio. La prima è che esiste ancora una maggioranza di cittadini europei che temono i fascismi e dunque coloro che, nel tempo presente,...

EUROPA/TAGLIO BASSO

Rivoluzione basca: avanti socialisti e indipendentisti

SPAGNA/SPAESI BASCHI . Il voto ha rivoluzionato la mappa politica basca, premiando i socialisti e gli indipendentisti di sinistra e infliggendo una storica sconfitta al Partito nazionalista basco.Considerando insieme le tre province della Comunità autonoma basca e la Navarra – territori accomunati da forti legami storici, linguistici e politici...

EUROPA/TAGLIO BASSO

Il caso Desokupa, uno strano soggetto politico privato

SPAGNA . «Tu in Marocco, Desokupa alla Moncloa» recitava uno striscione che ha campeggiato a lungo nel centro di Madrid. Perché un'azienda dedita a cacciare occupanti e inquilini morosi decide di lanciare una roboante ingiunzione di sfratto al premier socialista, proponendosi come improbabile alternativa? Perché Desokupa...

EUROPA/TAGLIO BASSO

Allarme per tre barconi con oltre 300 migranti

SENEGAL/ISOLE CANARIE. I migranti non «vengono tutti in Italia», come vorrebbe un trito refrain qualunquista. In queste ore i mezzi del Soccorso Marino spagnolo sono impegnati nella ricerca di alcune imbarcazioni partite dalle coste senegalesi e dirette verso le Canarie, di cui si sono perse le tracce.L'allarme è scattato alcuni giorni fa...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Dopo 60 anni è cessato il fuoco tra Eln e Bogotà

COLOMBIA. Dalla scorsa mezzanotte l’ultimo grande gruppo guerrigliero dell’America latina, l’Esercito di Liberazione nazionale della Colombia (Eln), si è impegnato a cessare ogni azione militare verso le forze armate e di polizia di Bogotà. I fronti dell’Eln, hanno chiarito i comandi, risponderanno a eventuali...

EUROPA/TAGLIO MEDIO

Pestaggi stradali, bufera sulla scorta del vicepresidente

SUDAFRICA/JOHANNESBURG. La notizia in questo caso non riguarda tanto i metodi poco ortodossi della polizia sudafricana e neanche il fatto che siano documentati oltre ogni ragionevole dubbio da un video, quanto piuttosto il fatto che gli agenti coinvolti facciano parte della scorta del vicepresidente della repubblica. Paul Mashatile, membro illustre...

COMMUNITY/RUBRICA

Afghanistan e oppio, l’eradicazione è un male

AFGHANISTAN. I talebani sembrano “finalmente” esser riusciti a far eradicare le colture di papaver somniferum che fanno dell’Afghanistan il monopolista mondiale di materia prima per l’eroina. Stime dell’Onu e studi indipendenti concordano nel documentare che in Helmand, la provincia con la maggior produzione, l’area...

COMMUNITY/RUBRICA

Ecco i mostri del proibizionismo Usa sconfitto

USA. Il 26 giugno il Governo Meloni celebrerà la «giornata mondiale contro le droghe» con un incontro che, oltre alla Presidente del Consiglio, il Presidente della Camera e il sottosegretario Mantovano prevede «esperienze di giovani e genitori», testimonianze di sportivi e la partecipazione di due esperti...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it