Risultati per:

  • Autore: CASTELLINA LUCIANA
Modifica ricerca

COMMENTO

Siamo in guerra e nessuno ce lo ha detto

ITALIA/UCRAINA/RUSSIA. Quelli che abbiamo passato sono stati tre giorni nei quali si è impennata la curva dell’escalation bellica, che comincia tuttavia a produrre qualche crepa nel fronte guerriero. Succede perché le parole del segretario generale della Nato che ha annunciato l’entrata in guerra contro la Russia hanno cominciato a...

COMMENTO

Partigiani della pace dall’Atlantico agli Urali

ITALIA. Se ricordo bene, le variopinte bandiere della pace, inventate da un movimento molto più giovane della Resistenza, si sono sempre mischiate nelle manifestazioni a quelle rosse dei partiti cui gli iscritti all’Anpi hanno sempre fatto riferimento. E, portati dai sindaci di tante città, ai gagliardetti blu con le medaglie...

COMMENTO

Con lui se ne va un compagno curioso e prezioso

ITALIA/ROMA. Sono sul treno Bergamo-Roma di ritorno da un convegno sulle disuguaglianze organizzato dall’Arci (bello) e qualche ora fa mi ha telefonato Famiano Crucianelli per dirmi che Aldo non ce l’aveva fatta. L’ictus aveva vinto alla fine di una angosciosa settimana. E così la prima commemorazione è stata dunque...

CULTURA/APERTURA

«I pacifisti e l’Ucraina», voci contro la guerra

UCRAINA. Il pacifismo, venuto alla ribalta già in occasione della prima guerra mondiale, e poi cresciuto e diventato addirittura «Seconda potenza mondiale» - come ebbe a titolare la sua prima pagina il New York Times a commento delle manifestazioni mondiali che il 15 febbraio del 2003 si tennero contro la seconda guerra...

COMMENTO

Combattere le guerre prima che scoppino

UCRAINA/RUSSIA/ITALIA. Oltre che per la guerra, comincio ad essere sempre più preoccupata per quanto sta già generando nel nostro paese, a cominciare dal comportamento della Tv. Domenica sera in uno dei sui tremendi show si è arrivati ad attaccare a testa bassa Maurizio Landini.Per il suo discorso alla manifestazione per la pace,...

CULTURA/APERTURA

Una rivoluzione contro la barbarie del mondo

ITALIA. Sono ritenuta, come sanno molti dei vecchi compagni, responsabile della venuta a Roma, sessant’anni fa, di Achille Occhetto, primo passaggio determinante della sua carriera politica: a partire dalla segreteria nazionale della Fgci fino a... E qui già mi fermo, perché non riuscirei ad essere serena, neppure dopo tanti...

COMMENTO

Le gravi, storiche responsabilità dell’Europa

UCRAINA/RUSSIA/EUROPA. Spero non dover chiarire che ritengo la scalata di Putin al vertice della Russia una sciagura e, sebbene sia tutt’altra storia, anche su Xi Ping avrei qualcosa da ridire. Ma quando hanno detto la loro sull’Ucraina ho pensato: menomale che ci sono.Perché la cosa più insopportabile che ormai silenziosamente subiamo...

COMMENTO

La straordinaria anomalia di Monica

ITALIA/ROMA. Non avrei potuto incontrare un’attrice così anomala come Monica Vitti che in un luogo assolutamente anomalo come la redazione del settimanale della Federazione giovanile comunista che

COMMENTO

Finalmente un bel regalo di Natale

CILE. Abituata alle consuete brutte notizie davo per scontato che le solite cornacchie avessero avuto anche stavolta ragione: presidente del Cile sarebbe stato Kast, il giovanotto naturalmente imprenditore, che considera normale avere nostalgia del generale Pinochet.Insomma, un’opinione come un’altra, qundi assennata.E così...

ULTIMA/BREVE

Senza titolo

ITALIA. Quando all’inizio degli anni’ 70 scoppia la prima seria crisi che interrompe il trionfale miracolo economico del dopoguerra, così innescando una fase del tutto nuova e tutt’ora aperta della storia del capitalismo, furono pochi ad accorgersi della sua portata. Fra questi Lucio Magri che cerca di richiamare...

COMMENTO

Il passo non breve dall’antifascismo all’alternativa

ITALIA/ROMA. «Il fascismo è la finanza», ha gridato Di Battista nell’ultima apparizione della sua intermittente presenza politica, questa volta in difesa, non si capisce davvero bene, se dei "no vax" o di Forza Nuova. Come dargli torto? Se andiamo alla sostanza del fascismo - le forme variano, si sa - troviamo senz’altro...

SOCIETA/INTERVISTA

«Un mare di vento darà energia pulita a 3,4 milioni di famiglie»

ITALIA/SICILIA. Silvio Greco, ha ricevuto l’incarico di responsabile scientifico per la valutazione dell’impatto ambientale del mega progetto di 290 pale eoliche su piattaforme galleggianti nel mare adiacente alla costa sud occidentale della Sicilia di cui ha ampiamente parlato l’ExtraTerrestre del 30 settembre scorso. L’impegno...

COMMENTO

Non solo un amarcord nella sua Venezia

ITALIA/VENEZIA. La sede dove si sarebbe dovuta tenere l’inaugurazione della sala che l’Isver (Istituto Veneziano per la Storia della Resistenza) ha deciso di dedicare a Rossana Rossanda, e che conserverà i suoi libri, non ha potuto accoglierci il 6 ottobre come previsto.Impossibile rispettare l’appuntamento per un vento da non...

COMMENTO

Il dramma dell’aborto clandestino e la banalità di uno stupro

ITALIA/VENEZIA. Mai come a questa ultima Mostra di Venezia le donne erano state così protagoniste di un evento cinematografico. Non solo in quanto autrici ma per lo spazio inedito che è stato dato alla loro specifica problematica, che peraltro acquista un interesse particolare perché finalmente sono le donne stesse a parlarne, non...

COMMENTO

Quando i pacifisti dicevano che i patti si fanno con i nemici

AFGHANISTAN/KABUL. Vi ricordate uno degli slogan che esprimeva una delle più importanti verità che il movimento ci aveva fatto capire nell’epoca gloriosa del pacifismo, il solo, grande movimento realmente europeo che si sia sviluppato, quello degli anni Ottanta, quello che recitava: ”I patti non si fanno con gli amici ma con i...

COMMUNITY/COMMENTO

Mite e colto, di lotta e di governo

ITALIA/FIRENZE. Quella del Manifesto-Pdup è stata un’area molto più ampia di quella che tanti immaginano e ricordano, forse perché a consentirne la valutazione c’è tanta poca coincidenza con posizioni di qualche potere che di solito facilita operazioni di conteggio ( un dato che registra nostre carenze, ma anche...

PRIMA/COMMENTO

Addio a Otelo, fu il coraggio di un popolo

PORTOGALLO. C’è ancora, fra le tante carte che via via si accumulano e che non butti mai perché ti ricordano momenti speciali della vita (e della storia) un biglietto ingiallito, un messaggio a matita.Reso conciso dalla circostanza. È di Otelo de Carvalho, morto ieri: una scomparsa che ha emozionato una buona parte del...

ECONOMIA/INTERVISTA

Per una Coop fuori dal comune

ITALIA. Il movimento cooperativo è il primo e più antico pezzo dei movimento operaio europeo e italiano. Uno, dunque, dei suoi principali protagonisti. Qualcuno, a volte, lo ha definito «il sindacato delle imprese». I fondatori, che si sono pensati come movimento, di questa sarcastica definizione che ogni tanto vi...

COMMUNITY/LETTERE

Addio a Enzo Belli, vicini a Raffaella

ITALIA. Se ne è andato stanotte Enzo Belli, il marito di Raffaella Bolini. Era ancora giovane, poco più di 50 anni, un bel ragazzo alto e forte che aveva scelto di fare lo skipper. È uscito dalla vita dopo molti anni di una terribile malattia, che Raffaella, con un coraggio e un impegno eccezionale, e al costo di grandi...

COMMENTO

L’invenzione di una società totalmente diversa

ITALIA/ROMA. Mi domando se la Resistenza sarebbe stata ricordata, e se gli ormai tantissimi nati molto dopo il 1945 ne avrebbero avuto qualche cognizione, se ogni anno, da più di 70, non fosse stata puntualmente commemorata dalle associazioni partigiane e dalle istituzioni antifasciste. Mi pongo questo interrogativo ovvio per non lasciare...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it