Risultati per:

  • Autore: ALFREDO MARSALA
Modifica ricerca

POLITICA/APERTURA

Caos centrodestra in Sicilia. I veti bloccano Prestigiacomo

ITALIA/SICILIA/PALERMO. Il centrodestra sulle montagne russe non riesce a trovare la quadra quando mancano appena quattro giorni alla scadenza del termine per depositare i simboli per il voto in Sicilia del 25 settembre. Nell’ennesima giornata convulsa succede di tutto lungo l’asse Roma-Palermo, alla fine palla al centro. E niente intesa. Coi nervi a...

POLITICA/TAGLIO BASSO

Sicilia, destre scatenate dopo l’addio di Musumeci

ITALIA/SICILIA. Sala d’Ercole quasi deserta. Vuoti i banchi del governo. Tra gli scranni della maggioranza di centrodestra, all’Assemblea regionale, ieri poco prima di mezzogiorno si aggiravano solo due deputati. L’immagine dell’ultimo giorno di legislatura in Sicilia è stato desolante, la fotografia perfetta di una...

POLITICA/TAGLIO BASSO

Dopo le primarie tutto da ridiscutere. Unico punto fermo Caterina Chinnici

ITALIA/SICILIA. Quanto sarà largo il campo? Si aggregheranno, come pare, Azione Italia Viva e +Europa? Ci sarà spazio per il Mpa di Raffaele Lombardo? E in questo caso, Claudio Fava con i Centopassi proseguirà il percorso o come ha ribadito durante i confronti pubblici si tirerà fuori, magari correndo da solo? Si...

POLITICA/TAGLIO BASSO

Sicilia, domani le primarie tra sospetti e veleni

ITALIA/SICILIA. Si faranno le primarie in Sicilia? Gli alleati rispetteranno le regole d’ingaggio dopo i risultati? Oppure qualcuno ruberà il pallone un minuto dopo, come fece Leoluca Orlando dieci anni fa a Palermo perché non gli andò giù che Fabrizio Ferrandelli avesse sconfitto Rita Borsellino ai gazebo per 151...

POLITICA/TAGLIO BASSO

Grandi manovre al via dopo il «passo indietro» di Musumeci

ITALIA/SICILIA. Nello Musumeci si tira fuori dalla corsa in Sicilia. Getta la spugna il governatore dopo mesi d’inferno: domani dovrebbe spiegare le sue ragioni in una conferenza stampa, appositamente convocata a Palazzo d’Orleans. Il condizionale è d’obbligo però, perché nell’isola di Pirandello...

POLITICA/APERTURA

Palermo a Lagalla. Ma la destra resta divisa su Musumeci

ITALIA/PALERMO. L’exploit previsto nei tanti sondaggi della vigilia non c’è stato, ma Roberto Lagalla ce l’ha fatta comunque. E al primo turno. Dopo il regno incontrastato di Leoluca Orlando, Palermo passa al centrodestra. Che però non festeggia. Niente brindisi, solo qualche stretta di mano e pacca sulla spalla....

POLITICA/APERTURA

Palermo, finale di campagna con un nuovo arresto a destra

ITALIA/PALERMO. Erano pronti a prendersi i voti della mafia per farla infiltrare nel Municipio di Palermo, Pietro Polizzi e Francesco Lombardo. Ma sono stati fermati dalla Procura di Palermo, che aveva piazzato virus spia negli smartphone dei due boss che controllano due quartieri chiave: la Noce e Brancaccio. Due indagini differenti ma con il medesimo...

POLITICA/INTERVISTA

Miceli: «Lagalla ambiguo su Cosa nostra»

ITALIA/PALERMO. E’ un voto carico di tensioni quello di domenica a Palermo. Dopo il regno di Leoluca Orlando, che dal 1985 è stato sindaco per sei volte e ha guidato il Comune per vent'anni negli ultimi trenta, la città si prepara a una svolta radicale. In campo ci sono sei candidati, ma la sfida è tra Roberto Lagalla del...

POLITICA/APERTURA

Palermo celebra Falcone, ma è clima infuocato sul voto

ITALIA/PALERMO. Tanta gente davanti all’albero Falcone per l’attimo solenne delle 17.58 - l’ora esatta della strage di Capaci di trent’anni fa - non si vedeva da molti anni. E non c’entra la pandemia. A Palermo tira un’aria strana da settimane. Le migliaia di ragazzi al Foro Italico per la manifestazione istituzionale...

POLITICA/APERTURA

Capaci 30 anni dopo, a Palermo il passato non è mai finito

ITALIA/PALERMO. Memoria, Cosa Nostra e politica. Mai come quest’anno, l’anniversario delle stragi di Capaci e via D’Amelio è segnato da una forte tensione, questa volta non solo emotiva. Commemorazione, processi e voto. Ricordo, aule di giustizia e scontro. Marcello Dell’Utri e Totò Cuffaro. Depistaggi e...

POLITICA/APERTURA

Dell’Utri e Cuffaro a bordo campo. Sconcerto a Palermo

ITALIA/PALERMO. Condannati in via definitiva per mafia, interdetti dai pubblici uffici ma grandi mediatori e tessitori politici in una fase complicata per il centrodestra in Sicilia, spaccato tra anti e pro Musumeci: sono Marcello Dell’Utri (7 anni per concorso esterno in associazione mafiosa) e Totò Cuffaro (7 anni per favoreggiamento e...

POLITICA/APERTURA

Palermo, destra e Iv insieme per Lagalla. Malgrado Renzi

ITALIA. Alla fine sui rancori e sulle divisioni tra i dirigenti dei partiti di centrodestra in Sicilia ha prevalso il pressing dei portatori di voti. Famiglie e gruppi col nome pronto per il consiglio comunale a Palermo e che gestiscono grandi bacini elettorali, rimasti col motore acceso per settimane. Perché con più candidati a...

SOCIETA/APERTURA

Processo Open Arms: «I profughi erano stremati»

LIBIA/ITALIA/PALERMO. Terrorizzati, in condizioni disastrose. E il mare era grosso, non si poteva raggiungere la Spagna in quelle condizioni. Anche quando Malta diede la disponibilità a fare sbarcare solo una parte di loro, la tensione che c’era a bordo avrebbe potuto degenerare. Pur non sapendo nuotare, alcuni minacciavano di gettarsi in mare...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

La multinazionale Usa taglia a Catania, più di 200 senza lavoro

ITALIA/CATANIA . Efficientamento produttivo lo chiamano alla Pfizer. Un piano da 27 milioni di euro in tre anni per dotare lo stabilimento di Catania di nuovi macchinari automatizzati, innovazione tecnologica e meccanica. Intanto, però il colosso americano licenzia. Per 130 lavoratori l’azienda farmaceutica ha comunicato la procedura di...

SOCIETA/APERTURA

Musumeci contro Roma, grande bluff sullo Stretto

ITALIA/SICILIA . La crisi politica che si è aperta nel centrodestra in Sicilia dopo lo sgambetto al governatore giunto solo terzo e alle spalle del candidato delle opposizioni nella votazione per i grandi el

POLITICA/APERTURA

Musumeci arriva terzo e si infuria: «È un’offesa. Azzero la giunta»

ITALIA/SICILIA. Centrodestra alla resa dei conti in Sicilia. Il voto per i grandi elettori del Capo dello Stato rende ufficiale la spaccatura in atto da mesi nella coalizione. Impallinato dai franchi tiratori, Nel

SOCIETA/APERTURA

Ravanusa, aperta inchiesta per disastro colposo

ITALIA/RAVANUSA (AGRIGENTO). Selene non ce l’ha fatta, il suo corpo era su un divano, sepolto sotto pietre, cemento e ferro accartocciato. Con lei, il suo bimbo che portava in grembo. Si sarebbe chiamato Samuele, il parto era programmato per domani. Quando estraggono il corpo dell’infermiera i pompieri, che lavorano senza tregua da sabato sera, non...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

Il ciclone diventa un «MediCane» Catania nel panico si barrica in casa

ITALIA/SICILIA/CALABRIA. Il “rosso” nel bollettino della Protezione civile colora tutta la zona orientale della Sicilia: Catania, Messina, Ragusa e Siracusa. La massima allerta per queste quattro province è per «mediCane», il ciclone che per gli esperti da stanotte si è trasformato in un uragano mediterraneo, con piogge...

SOCIETA/TAGLIO BASSO

Uragano, disastro ambientale in Sicilia. Annega un uomo, dispersa la moglie

ITALIA/SICILIA/CALABRIA. L'allerta rossa diramata dalla Protezione civile per il maltempo in Sicilia e Calabria non è bastata a evitare morti, dispersi e danni ad abitazioni, aziende, strade. L'uragano Mediterraneo, come è stato definito dai metereologi, ha devastato tutto. A poco servono gli allarmi di fronte a eventi climatici sempre più...

POLITICA/APERTURA

Processo al via, Salvini: voluto dalla sinistra

LIBIA/ITALIA/PALERMO. «È un processo politico organizzato dalla sinistra», sbraita Matteo Salvini raggiungendo il gruppo - all’esterno dell’aula bunker del carcere Pagliarelli - di cronisti, fotoreporter e troupe spagnole, quest’ultime giunte a Palermo da Madrid e Barcellona per assistere alla prima udienza del processo...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it