Albania al voto amministrativo col trucco e vince di nuovo Rama

Tanto tuonò che alla fine non piovve. Così si potrebbe riassumere la tornata elettorale di domenica scorsa in Albania dove tre milioni e mezzo di elettori sono stati chiamati alle urne per il rinnovo di 61 amministrazioni comunali. Le minacce di impedire il regolare svolgimento delle elezioni da parte dell’opposizione,...

Tra i licheni di Giulia e Annalisa, sorelle in fuga dalla incuria

Dopo l’esordio di Chiara cantante e altre capraie. Saga di donne strette tra le montagne e il cielo (Pentàgora, 2017), Doris Femminis dà alle stampe il suo secondo romanzo. Fuori per sempre (Marcos y Marcos, pp. 348, euro 18), conferma l’originalità letteraria della scrittrice ticinese a cui si...

Vucjak, settecento profughi trasferiti in una discarica. Ignorati tutti gli appelli

Una vecchia discarica coperta da terra e sterpaglie, vicina a un’area minata. È qui, a Vucjak, ai piedi del monte Pljesevica al confine tra Bosnia e Croazia, che sono stati trasferiti 700 migranti negli ultimi tre giorni. Una zona «assolutamente inadeguata per ospitare delle persone» sostengono le Nazioni Unite...

Nella traiettoria ostinata della imperfezione di sé

Dalla «vita frale» dantesca alla «povera foglia frale» di leoperdiana memoria, il senso della fragilità, sia pure nella sua forma contratta, viene a depositarsi in molti modi nella rappresentazione e storia delle idee. Con la stessa radice di «frangere», che tuttavia situa il proprio significato...

Vita e Virginia, nel cuore delle parole

«I colori sono il blu delle genziane, il rosso corallo delle androsaci, il verde dei laghi, il giallo dei papaveri che si incontra quando si sale fino alle nevi perenni, ci si vergogna del coraggio che hanno nello sfidare il ghiacciaio e la tempesta, nelle orecchie le zuffe dei torrenti e nel naso il profumo dei pini». Scrivi...

La voracità degli infelici

Giornalista tra i più affermati del Regno Unito, Matt Haig (44 anni) è consapevole di essere stato apprezzato anche come scrittore. Quando nel 2005 venne pubblicato Il patto dei Labrador che narrava la vicenda intricata di una famiglia attraverso il punto di vista del cane di casa, aveva già in progetto di proseguire...

Sasha Marianna Salzmann, i corpi e la memoria del trauma

«Come una spirale in cerchi infiniti, il tempo corre e le esperienze e le prospettive di chi lo attraversa si sovrappongono per contraddirsi a vicenda». Memoria e dimenticanza sono gli elementi mobili e irregolari che Sasha Marianna Salzmann mette in scena nel suo Fuori di sé, (Marsilio, traduzione dal tedesco di Fabio...

Vince il candidato socialdemocratico, la Nato è sempre più vicina

Avrà un bel daffare Stevo Pendarovski, appena si insedierà alla presidenza della Macedonia del Nord. Una pila di decreti legge aspetta da mesi di essere firmata. Il suo predecessore, Gjorge Ivanov, aveva rifiutato di farlo. Motivo: la carta intestata reca il nome della discordia, quello con cui è stato ribattezzato lo...

Serbia-Kosovo, lo scambio etnico impossibile

Come un’orchestra in cui ogni elemento segue il proprio spartito. Così il mini vertice dei Balcani co-presieduto a Berlino dalla cancelliera tedesca Angela Merkel e dal presidente francese Emmanuel Macron, non ha fatto altro che generare una cacofonia di suoni discordanti. Il summit cui hanno partecipato i leader degli Stati...

Anais e un popolo di indesiderabili

«Sono un esperimento. Lo sono da sempre. È una certezza, un’impudenza, un fatto». Mentre percorre il lungo viale che la porterà a destinazione, Anais Hendricks sa che i suoi quindici anni sono il prodotto reiterato di ingiustizie e violenze. Indesiderata, dalle famiglie con cui le è capitato di...

Testa a testa, ma a Skopje «vince» l’astensione

Una vittoria per tutti, una sconfitta per ciascuno. Si potrebbero sintetizzare così i risultati del primo turno delle elezioni presidenziali tenutesi domenica scorsa in Macedonia del Nord, le prime dopo l’entrata in vigore dell’accordo con la Grecia che modifica il nome dell’ex Repubblica jugoslava. Vince, di...

Macedonia del nord, oggi il puzzle del voto per il primo presidente

Per Skopje quelle di oggi saranno le elezioni delle prime volte. Poco meno di due milioni di elettori sono chiamati a eleggere il primo presidente della Macedonia del Nord, nome con cui è stata ribattezzata la piccola Repubblica dell’ex Jugoslavia. Quello precedente, Macedonia, aveva scatenato una lunga disputa con la Grecia...

Effimera e splendente è l’attitudine al volo, al di là delle collezioni

L’attitudine al volo è una facoltà che le concede «praterie di maestà» e «facili distese di cielo». Così Emily Dickinson esprimeva in stupefatti versi alcuni dei caratteri della farfalla. Nel presagio di una trasformazione stava allora lo sguardo impaziente perché «il...

La letteratura è un ponte tra l’Europa e il mondo

Tra le più parlate e diffuse, la lingua spagnola è l’ospite della 32esima edizione del Salone internazionale del libro di Torino che ha concluso la propria seconda conferenza stampa proprio ieri. Dal 9 al 13 maggio dunque, invece di un paese sarà la scrittura e la letteratura spagnole a essere protagoniste...

Criminalizzare l’immigrazione serve al mercato della sicurezza

Rendere clandestina l'immigrazione ha un suo tornaconto. Spacciarla per emergenza e dichiararvi guerra, quel tornaconto lo fa lievitare in modo esponenziale. C'è un tornaconto politico, quello dei sovranisti che basano il loro consenso elettorale sulla distorsione del fenomeno migratorio e delle dinamiche complesse che gli...

Molestie, l’85% delle giornaliste ne è stata vittima

Presentata ieri nella sede della Fnsi, la prima «Indagine sulle molestie sessuali nel mondo dei media» con dati che fanno riflettere sullo stato di salute delle relazioni tra i sessi nell’ambito del giornalismo italiano. L’esito dei questionari (i completati e restituiti in forma anonima sono stati 1132 su un...

La vicinanza dell’altra come pratica politica

La violenza maschile contro le donne è un tema tanto serio quanto drammaticamente attuale. L’esperienza del femminismo e quella di chi tesse e lavora nelle realtà quotidiane dei centri antiviolenza, così come negli sportelli, nelle case rifugio, nelle associazioni, sono due momenti in continuità. Proprio...

Se la riproduzione è macchina tirannica e consumista

Nella sua vivace e originale produzione letteraria, la scrittrice cilena Lina Meruane – ormai cinque anni fa – ha dato alle stampe un singolare pamphlet che è motivo di interesse. Intanto per il titolo: Contra los hijos, infine per il contenuto che è più esatto riguardo l’invettiva puntuale contro la...

«I feti potrebbero essere adottati così le donne non abortirebbero»

Si chiama «Disposizioni in materia di adozione del concepito» la proposta di legge leghista che vuole minare e delegittimare la 194. Primo firmatario il deputato ventisettenne padovano Alberto Stefani, il testo dal 15 marzo è all'esame delle commissioni riunite di Giustizia e Affari sociali, dopo essere stato presentato...

La ricerca scientifica è contro l’oscurantismo

Si moltiplicano in queste ore i comunicati e gli appelli contro il Congresso mondiale delle Famiglie che riunirà le destre oltranziste a Verona da venerdì a domenica. Il testo preparato dal Consiglio di Dipartimento di Scienze Umane della città veneta, ha ottenuto in questi giorni ulteriori adesioni provenienti da...



Pagina 3 di 50