La mobilitazione spiazza Abu Mazen, il rinvio del voto ora è un boomerang

L’Accordo di Abramo, tra Israele e quattro paesi arabi, nelle analisi di molti doveva ridisegnare il sistema di alleanze regionali e cancellare la questione palestinese. Mai come oggi mostra i suoi limiti. La sollevazione dei palestinesi contro la confisca e le demolizioni delle loro case a Gerusalemme, nel cuore della città...

L’Ue si defila, gli Usa stavolta no: «Fermare gli sgomberi»

C’è voluto un po’ di tempo prima che le cancellerie internazionali si accorgessero che a Gerusalemme stava accadendo qualcosa di più di quello che il mondo ormai associa ai Territori palestinesi occupati: tensioni, confische, scontri. Una realtà che agli occhi esterni pare cristallizzata ma che è in...

La lunga marcia palestinese

Stanca, accaldata, assetata. Umm Nabil di Jaljuliya, in bassa Galilea, è arrivata da poco nella città vecchia di Gerusalemme, al tramonto ha consumato un rapido pasto per interrompere il digiuno del Ramadan e ha dato una occhiata rapida alle bancarelle. «DOMANI COMPRERÒ dei regali per i miei figli, ora me ne...

Senza quartiere

Lo sgombero di palestinesi dalle loro case di Sheikh Jarrah a Gerusalemme est per fare posto ai coloni accende la protesta. Centinaia di feriti dalla polizia israeliana. La Ue sta a guardare. Biden chiede a Netanyahu di fermare le espulsioni. E domani Israele celebra l’occupazione della città pagine 2, 3

Una escalation di pulizia etnica

A Gerusalemme gli scontri tra polizia e palestinesi sono andati avanti fino a mezzanotte di venerdì, non solo nel quartiere di Sheikh Jarrah ma anche sulla spianata della moschea di al-Aqsa.E la protesta è continuata nella notte e ieri. La polizia israeliana, entrata anche nella moschea, parla di 17 agenti feriti negli...

Gli attacchi di Raggi nascondono i suoi fallimenti

Era il 2018 quando con gli arresti di molti esponenti politici e di consulenti, è stato scoperchiato il velo sullo scandalo urbanistico più grave della Roma contemporanea: il nuovo stadio della Roma nel quartiere di Tor di Valle. È dunque passato molto tempo e il sindaco di Roma Virginia Raggi, chiamata a testimoniare...

Si resuscita il Ponte del futuro e si lascia a piedi la realtà

Riparte per l’ennesima volta il progetto del Ponte sullo Stretto di Messina. La notizia è che c’è il via libera da parte del ministro Giovannini per una soluzione a una o tre campate di collegamento stabile.Ma la novità politica è che questa volta non è Berlusconi o il centrodestra a...

Oggi ricordiamo le vittime ma anche la verità negata

Al di là di ogni retorica e di ogni ufficialità ricordare oggi le Vittime del terrorismo significa innanzitutto ricordare le tante vite spezzate, le ferite rimaste, i tanti dolorosi vuoti lasciati nelle famiglie, nella vita delle persone.In tanti orizzonti di aspettative cancellati.Ma vuol dire confrontarsi con la Storia di...

Perché è urgente che Biden chiuda Guantánamo

Musica da spaccare i timpani, incappucciamenti, «waterboarding», cani feroci sguinzagliati, privazione del sonno, isolamento, umiliazioni e violenze sessuali. Il saudita Mustafa al-Hawsawi, 51 anni, accusato di aver partecipato al piano d’attacco alle Torri gemelle, da anni non riesce a stare seduto per i dolori...

Il Pnrr, uno Stato per il mercato?

Il Festival dell’economia di Trento quest’anno avrà come titolo «Il ritorno dello Stato», a conferma della centralità che sta assumendo l’intervento pubblico. Le caratteristiche e l’intensità di questo nuovo protagonismo non sono ancora definiti, ma il cambio di passo importante che...

Il disastro libico dell’Italia

Lo potremmo chiamare il «sovranismo blu», in salsa libica ma con gli ingredienti neo-ottomani di Erdogan. La sottile e incandescente linea della pesca del gambero rosso ci riporta oltre che a vecchie questioni, ad una realtà recente: il Mediterraneo è diventato un mare conteso come non mai dai tempi della guerra...

LE LETTERE

Casapound a Roma il 29 con il Blut und Boden della propaganda nazista«L’organizzazione neofascista Casapound ha annunciato per il prossimo 29 maggio 2021 una manifestazione nazionale a Roma “Italia chiama”, utilizzando nella sua presentazione parole come ‘sangue e suolo’. Evocazione tristemente famosa...

La persuasione, l’influenzamento e la conversazione

Tra le tante modalità di rappresentare il conflitto che silenzioso, ma potente, attraversa il nostro mondo e deciderà le sorti della democrazia, una delle meno frequentate è l’opposizione tra la persuasione e la conversazione. Questa opposizione si è intensificata con l’evidente degenerazione...

Torna maggio e allora oggi torna anche il Giro

Parte oggi da Torino il Giro d’Italia edizione centoquattro, per concludersi a Milano tra tre settimane. Si fa il verso, con percorso invertito, alla prima avventura su due ruote in assoluto, la Milano-Torino del 1876. La corsero in pochi più di una decina, su sgraziati velocipedi senza catena e senza tubolari. Il Giro...

Meditare. L’imprevedibile pace interiore

Innalzare are di pace, dirimere ere geologiche, ammansire ire funeste: vivere.Meditare. «Meditate, gente, meditate...».Nel film indiano The disciple di Chaitanya Tamhane (2020) - storia di un cantante di melodie antiche trasmesse oralmente da maestro ad allievo - sono presenti tre scene di gruppo in cui il discepolo si reca in...

Il cinema francese e l’assalto dello streaming

In tutti i paesi che hanno adottato il lockdown, il successo delle piattaforme di streaming, di vod, di download ha conosciuto un'accelerazione. Si sono create o si sono consolidate alcune belle esperienze di «siti d'autore» ma il grosso del mercato è stato assorbito dai soliti sospetti: Netflix, Amazon, Apple. Questi...

Dimitris Papaioannou: danza, corpo e materia in trasformazione

Artefice stupefacente di un teatro di danza magistralmente stimolato dalle arti visive, regista, coreografo, pittore, scenografo, interprete di quadri materici in movimento, Dimitris Papaioannou è un autore imprescindibile del nostro tempo. L’ultima volta in Italia è stato a Reggio Emilia, al Valli per il festival...

Maestri e nuove generazioni per un teatro tutto da leggere

Dunque si sono riaperti i teatri, almeno «secondo la legge», ma la stragrande maggioranza, a parte pochi grandi e privilegiati (innanzitutto finanziariamente), fatica a improvvisare programmazioni e attrattiva verso un pubblico che se da una parte si è impigrito in questo lungo lockdown, dall’altra ha qualche...

Laterza compie 120 anni nel segno della cultura e della coscienza civile

L’atto fondativo è segnalato da un evento: la lettera-manifesto con cui Giovanni Laterza annuncia a Bari la nascita della casa editrice il 10 maggio del 1901. Si tratta della naturale prosecuzione dell’attività della libreria e della tipografia di famiglia, ma soprattutto dell’inizio di una nuova sfida...

Il rider si scopre forza lavoro tra le pagine di un romanzo

Candido è giovane e forte, fa il rider e si sistema lo zaino sulle spalle, si abbassa sui pedali e comincia a spingere con decisione. Felice che tutto vada per il meglio in quello che è il migliore dei mondi possibili. È il mondo degli auto-sfruttati e felici, delle teorie della fine del mondo che guardiamo su Netflix...



Pagina 2 di 50