Risultati per:

  • Autore: VALERIO CORZANI
Modifica ricerca

VISIONI/APERTURA

LA NOSTALGIA? È MOLTO ROCK

SPAGNA/BARCELLONA. Sembrerà strano per un appuntamento che viene vissuto dagli addetti ai lavori europei come una specie di cartina di tornasole delle nuove tendenze in ambito rock e pop, ma uno dei temi messi in campo dal Primavera Sound di Barcellona è stato quello della nostalgia. Nostalgia per un passato non troppo remoto (ma nel rock i quinquenni sono...

VISIONI/APERTURA

ESPLORAZIONI METICCE

FRANCIA/MARSIGLIA. Nelle città di mare si finisce quasi sempre per rotolare verso il porto. E a Marsiglia c'è un porto importante, speciale. Il secondo in Europa, dopo Rotterdam, quanto a traffico commerciale. Il primo, a pari merito con Napoli, per capacità di suggestione, per concentrazione di contraddizioni (porto del sud di un paese del nord), per la...

VISIONI/APERTURA

NOTE SPEZIATE D'AFRICA

ZANZIBAR/STONETOWN. Al tramonto i ragazzi si tuffano come pazzi sul lungomare di Stonetown. Prendono una rincorsa che arriva fino alle siepi del parco e si lanciano sui cornicioni della battigia. Poco più in là le bancarelle di pesce alla brace, frittelle di verdura e carne («samosa»), banane, cocchi e manghi espongono la loro effimera mercanzia, i taxisti...

VISIONI/TAGLIO BASSO

OLLIN KAN, SUONI IN MOVIMENTO TRA PORTOGALLO E MEMORIE COLONIALI

PORTOGALLO. «In questo momento il fado è un genere come un altro, ha un po' perso la sua importanza totale. Amalia resta una regina, ma oggi nel mio paese ci sono molte altre musiche; c' è il rap che cantano soprattutto i neri, i giovani africani che arrivano dalle ex colonie; c'è molto rock... Allo stesso tempo si segnalano sempre di più, in...

L'ULTIMA/APERTURA

JOHN CAGE ORATORE ERETICO

USA. Durante gli anni cinquanta e sessanta, John Cage compose parecchie opere destinate ad oratori e speaker. Alla maggior parte di queste egli diede il nome di «conferenze». La sua felice e ininterrotta carriera di conferenziere cominciò in realtà nel 1927, in una gara di retorica di cui risultò vincitore con un testo imbevuto di idee...

VISIONI/APERTURA

IL FESTIVAL GAUDENTE DEL REGGAE è RINATO NELLA VECCHIA SPAGNA

SPAGNA/BENICÀSSIM. Un festival come l'appena concluso Rototom serve anche a ribaltare le mappe. Il primo deragliamento geografico è proprio nel Dna di questa kermesse che è da sempre un bastione giamaicano in Europa, un'isola felice nella quale i contorni di quel non-luogo che è un festival assumono i contorni di un'enclave caraibica, con i colori della...

VISIONI/APERTURA

C'è UN'ISOLA SUL DANUBIO DOVE SI MIXANO I LINGUAGGI

UNGHERIA/BUDAPEST. «Peace & Love!...and Fun!» urla Bebel Gilberto. È un po' su di giri, ride, piange, bacia tutti sul palco, svisa e borbotta, cambia discorso continuamente nelle presentazioni, si contraddice, ma dall'inizio alla fine del suo set canta a meraviglia. La sua voce si appoggia su un trip hop dalle forti tinte carioca in cui le ritmiche...

VISIONI/APERTURA

LA SARDA HISPANIDAD RIMBALZA DA BUENOS AIRES A TRINIDAD

ITALIA/ORISTANO. Il concetto di «Hispanidad» è insieme lasco e agglomerante. È un termine col quale si intende definire non soltanto una cultura ma anche un sentire, non soltanto un popolo ma anche un'attitudine, non soltanto un luogo geografico ma anche un retaggio. Seguendo questo filo rosso così seducente gli organizzatori del Dromos Festival hanno...

VISIONI/APERTURA

FISARMONICHE E ELECTRO CHIP UN VIVACE TEATRO SONORO

ITALIA/LUGO DI ROMAGNA. Lugo di Romagna è un posto davvero ameno. Romagna pura, incastonata tra Faenza e Ravenna in una piana che non è, come altrove da queste parti, solo piana; è frastagliata di vegetazione e colorata di filari d'ogni tipo. Anche la città ha un suo humus architettonico particolare e sbilenco. Il suo centro mette insieme uno accanto all'altro...

L'ULTIMA/APERTURA

LA MUSICA SUL NIGER

NIGER/SEGOU. C'è un gran via vai di piroghe sul fiume Niger. Il corso d'acqua più importante dell'Africa Occidentale attraversa il Mali da parte a parte con la sua forza benefica, paciosa, tranquilla e irreversibile. «L'acqua non conosce re» recita un proverbio bambara, la lingua di queste parti, non la lingua ufficiale perché il retaggio coloniale...

VISIONI/SCHEDA

REYKJAVIK, LA NOTTE è UN FALò DANZANTE

ISLANDA/REYKJAVIK. Chiodo schiaccia chiodo. Se proprio deve essere freddo allora che sia freddo serio e che abbia un contorno sonoro appropriato. Perché accontentarsi dei zero gradi (quando va male) della nostra penisola quando si può approfittare dei - 25 di una capitale in cima al mondo? Rejkyavik da questo punto di vista è una meta perfetta. Una meta che...

VISIONI/APERTURA

SZIGET, GAUDENTE E ROCK

UNGHERIA/BUDAPEST. Anno dopo anno, festival dopo festival, edizione dopo edizione...lo Sziget è diventato una sorta di utopia pirata. Soprattutto ora che nell'Ungheria del governo di ultra destra, tira un'aria molto diversa. Un piccolo stato a sé nel cuore di Budapest. Cinquecentomila persone sono la popolazione dell'Islanda e questo è il numero di...

VISIONI/APERTURA

OLLIN KAN, FRA CULTURE E MUSICHE DI RESISTENZA

PORTOGALLO/PORTO. Ollin Kan in lingua azteca vuol dire «un posto che si muove». Dal 2004 Ollin Kan è un grande festival centroamericano che nel mese di ottobre si celebra a Città del Messico e muove centinaia di migliaia di persone con le sue quattro settimane fitte fitte di programmazione. Ollin Kan risulta essere poi un'idea di musica e di festival -...

VISIONI/APERTURA

L'UTOPIA DANCE IN CROCIERA

CROAZIA/PETRCANE. Petrcane è un ameno paesello della costa dalmata, a una decina di chilometri da Zara, cittadina croata che conserva ancora tante memorie del suo passato «veneziano». Petrcane quelle memorie non le contempla. È un piccolo crocevia di case sul mare ed offre ai visitatori un appeal legato al sole e alle sue acque chiarissime. Da qualche anno...

VISIONI/TAGLIO MEDIO

ZAMBONI, POESIE TRA ESTINZIONE E RESURREZIONE

ITALIA. «La vittima torna sempre sul luogo del delitto» scrive Massimo Zamboni in Kilodrammi e ribadisce con un paradosso l'esercizio creativo cui si è sottoposto con il libro che raccoglie le sue prove tecniche di resurrezione. É proprio questo il titolo del volumetto edito nella collezione di Donzelli Poesia. Massimo Zamboni torna ad...

VISIONI/TAGLIO MEDIO

CANZONI E PAROLE, FRONTE UNITO CONTRO LA FAME DEL MONDO

ITALIA/ROMA. Forse è stato un pretesto per tornare alle origini. Ai tempi in cui Amadou & Mariam giravano il Mali in duo animando con la chitarra di Amadou e la voce di Mariam le feste di paese, i matrimoni e le serate in piccoli club. In realtà l'appuntamento di lunedì scorso alle Terme di Caracalla era qualcosa di più di un flashback...

CULTURA & VISIONI/APERTURA

SE L'ELECTROVOODOO CANTA, BALLA E BRILLA

FRANCIA/MARSIGLIA. Ci sono città che non hanno bisogno di certificati e Marsiglia è una di queste. L'attestato di città «plurale», aperta al meticciato, pronta a cavare il meglio da quegli incontri che il mondo «di sopra» considera residuali e contaminati, rimbalza da ogni anfratto e da ogni spicchio di socialità. Negli anni sono sbarcati nel suo porto, per...

CULTURA & VISIONI/APERTURA

MIND THE MAP, OLTRE LE FRONTIERE

NORVEGIA/KIRKENES. La regione del Finnmark Orientale è un posto perfetto per monitorare i confini. E anche per attraversarli, metterli in discussione, sovvertirli. Il suo remoto capolinea è Kirkenes, poco meno di diecimila abitanti, ex città mineraria, già oggetto di aspre contese tra Russia, Finlandia e Norvegia, per la sua posizione strategica e le sue...

CULTURA & VISIONI/TAGLIO BASSO

FUNZIONA BENE L'IMPERFETTO SOUL DI MACY GRAY

ITALIA/ROMA. Macy Gray è una che non si fa mancare niente. Ha celebrato il primo successo nel 1999, contestualmente si è infilata con molta sfrontatezza nell'affollata contesa di reginette del nu-soul, ha navigato a vele spiegate collezionando Grammy e successi nelle classifiche di mezzo mondo, qualche sortita su grande schermo e poi per qualche...

MEDIA&SPORT/APERTURA

CIRCO ROCK'N'ROLL

ITALIA/ROMA. È stato un po' come catapultarsi nel set di un film di Steven Spielberg e i fan meno tecnici avranno tastato il polso alla gigantesca macchina spettacolare del 360° Tour semplicemente entrando nel bacino dello stadio Olimpico. Ad aspettarli The Claw (l'artiglio), come l'ha ribattezzato Bono, un mastodontico palco, una mega struttura...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it