Risultati per:

  • Autore: SILVIA NEONATO
Modifica ricerca

SOCIETA/APERTURA

Le Marche otto mesi dopo: oltre l’emergenza, il nulla

ITALIA/MARCHE. Foglia, Genica, Misa, Metauro, e a scendere, Penna Ete, Tenna. Le piogge che periodicamente si abbattono sulle Marche, come altrove, riportano a galla nelle loro piene una nomenclatura da lezione di geografia delle elementari. I nomi dei corsi d’acqua diventano quelli di sorvegliati speciali. NEI DUE GIORNI di pioggia sulle Marche...

CULTURA/APERTURA

Una mappa senza infingimenti

FRANCIA. Sono passati vent’anni dalla morte della scrittrice francese Monique Wittig ma anche cinquanta dalla prima edizione del suo Il corpo lesbico. Quest’ultimo è uscito ora ritradotto in italiano da Deborah Ardilli (Vanda Edizioni, pp. 263, euro 17) con una bella prefazione, intitolata «Eroiche nella realtà,...

VISIONI/APERTURA

Dante Ferretti, l’arte per ispirare il cinema

ITALIA/ANCONA. «Prima Scena», festival dedicato alla scenografia, è costruito attorno al premio Oscar maceratese Dante Ferretti e ha preso le mosse lo scorso sabato celebrando in differita di una settimana il compleanno tondo dello scenografo alla Mole Vanvitelliana di Ancona. Poi gli appuntamenti proseguiranno fino al 26 marzo...

CULTURA/TAGLIO BASSO

«Habitat» a Jesi, dalla natura all’industria fra tracce umane e segni vegetali

ITALIA/JESI . Il rapporto uomo natura sembra il più ovvio e generico da ritrarre nella rappresentazione artistica, eppure nell’allestimento di Habitat. Le forme e i modi della natura (mostra promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Jesi in collaborazione con Intesa Sanpaolo e curata da Stefano Verri a Jesi, a Palazzo Bisaccioni,...

VISIONI/TAGLIO BASSO

Interni famigliari e nomadismi forzati una narrazione dell’Albania di oggi

ALBANIA/ITALIA/ANCONA. Nelle giornate più terse da Ancona si possono scorgere la costa e persino i monti di Zara, ed è nel capoluogo marchigiano, naturale baricentro della Macroregione adriatico jonica delle sempre infinite e inespresse possibilità, che nasce dentro Corto Dorico il premio Adriatic Awards sezione del concorso dedicata nel...

VISIONI/APERTURA

Corto Dorico, i film in carcere per scommettere sul futuro

ITALIA/ANCONA. Corto Dorico Film Festival, organizzato nelle Marche dall’Associazione di promozione sociale Nie Wiem, ha una speciale categoria di premio per i film di piccolo formato che da vent’anni arrivano ad Ancona da tutto il mondo. È quello assegnato dalla giuria composta da reclusi presso i penitenziari della regione. Sono...

ULTIMA/APERTURA

La strega incantatrice

GB. La Signora in giallo Angela Lansbury, morta lunedì a 96 anni, aveva un’anima nera, gotica, contegnosa e in fondo divertita sullo stile Alfred Hitchcock per il quale vestì i panni, tailleur di tweed per l’esattezza, di Miss Froy in Il Mistero della Signora scomparsa (1979). La si confonde facilmente con Mrs...

CULTURA/APERTURA

Nella rivolta contro la repressione

ITALIA. Operaio pugliese con la vocazione da poeta, Tommaso Di Ciaula (1941-2021) è senz’altro uno dei più importanti scrittori «proletari» italiani e uno dei più longevi tra coloro che esordirono negli anni Sessanta e Settanta incoraggiati da un protagonismo operaio quanto mai vivace anche nell’ambito...

CULTURA/APERTURA

Il mondo è una classe da educare alla libertà

ITALIA. Insegnare, apprendere: si crede che queste attività debbano svolgersi solo negli spazi dedicati di aule scolastiche e universitarie. Ma proviamo a considerare quanto la conoscenza possa arricchire ogni giorno la nostra vita quotidiana o quanto i discorsi e i gesti che circolano nei media condizionano i nostri modi di esprimerci e...

SOCIETA/APERTURA

Scene mai viste, il day after di Cantiano

ITALIA/CANTIANO (MARCHE). La mattina del day after a Cantiano, Toni, 65 anni, già amministratore pubblico e esperto di salute e sicurezza sul lavoro, guarda dalla finestra di casa sua, casa non al primo piano per fortuna. Quello che vede è il fango che riempie le piazze del paese in provincia di Pesaro e Urbino dove l’alluvione ha creato il...

CULTURA/APERTURA

Se la perdita è insostenibile

ITALIA. Che cosa si può dire della morte di un figlio? Il linguaggio comune sembra franare dinnanzi al lutto più inconcepibile, si ammette spesso all’unanimità che non ci sono parole per esprimere un dolore così pervasivo e annichilente. Nella sua raccolta poetica dall’emblematico titolo Ex madre...

CULTURA/APERTURA

Nella landa precaria di emozioni dirompenti

ITALIA. Di cosa parliamo quando parliamo d’amore è quanto si chiedeva il famoso scrittore americano di racconti Raymond Carver in una delle sue opere più conosciute, dal titolo omonimo. Nella raccolta di poesie La distruzione dell’amore (Interno Poesia, pp. 140, euro 13) Anna Segre, «medico, psicoterapeuta, anche...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Bombay, Londra, New York. Sempre in viaggio con il bagaglio delle idee

INDIA/GB/USA. «Sono stanco di Londra, sento di non appartenere all’Inghilterra: vorrei trasferirmi negli Stati Uniti, smettere di scrivere dell’India, cambiare scenari e stile. Ho bisogno di muovermi, un po’ come Joyce: ha presente Dedalus? ’Vivere, errare, cadere, trionfare, ricreare la vita dalla...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

La traiettoria irrituale di uno «scrittore contro»

GB. Salman Rushdie non è solo l’autore dei Versi satanici, ovvero uno scrittore che, per aver pubblicato un libro ritenuto blasfemo dagli integralisti islamici, si è visto comminare una condanna a morte dall’ayatollah Khomeini.Quando lo colpisce la fatwa iraniana, Rushdie ha già al suo attivo un romanzo che ha...

VISIONI/INTERVISTA

Passato come eterno presente

ITALIA/ANCONA. Erano amici d’infanzia a Dallas, suonavano insieme in una band e ora ribaltano le regole delle classifiche musicali internazionali imponendo gli streaming dei brani di quasi mezzo fa secolo sulle nuove uscite: sono Kyle Dixon e Michael Stein, scovati dai produttori di Stranger Things in rete e chiamati a comporne la colonna sonora...

CULTURA/APERTURA

Tra immagine e parola, la diffidenza dei letterati alle prese con il «visibile»

ITALIA. Nel 2012 uscì un volumetto intitolato Ti racconto una cosa di me (edizioni di passaggio) in cui trentadue tra scrittrici e scrittori di lingua italiana commentavano una fotografia vernacolare, tolta dal loro album di famiglia o comunque dal cassetto delle loro memorie. Si trattava, per le curatrici, Ivana Margarese e Giorgia Tolfo,...

CULTURA/APERTURA

Una guastafeste dal piglio risoluto

ITALIA. Le traduzioni di testi transfemministi e queer stanno conoscendo un momento florido in Italia, con nuove case editrici e collane che diffondono testi più o meno recenti. Fino a una decina di anni fa il panorama era ben diverso e pertanto si può definire pionieristico il lavoro di àltera, collana di intercultura di...

VISIONI/APERTURA

Le metamorfosi dei sentimenti tra le parole di «Oci Ciornie»

ITALIA/MILANO. Oci Ciornie è una canzone d'amore, la più popolare in Russia, letteralmente «Occhi Neri», ha dato il titolo al film del 1987 diretto da Michalkov - su soggetto di Suso Cecchi D'Amico, con Marcello Mastroianni e Silvana Mangano. Una contaminazione, una storia-matrioska che a svolgerla ne scappano sempre fuori di...

VISIONI/INTERVISTA

Se il dominio passa per l’assimilazione linguistica

. Con la guerra Putin si riconnette a un passato zarista da cui mutua anche espressioni linguistiche e volontà di disconoscimento identitario. Ne abbiamo parlato con il Prof. Oleg Rumyantsev. Ucraino, dopo aver concluso gli studi di economia a Kiev, ha proseguito la formazione universitaria in Italia. Si è dedicato alla...

CULTURA/APERTURA

L’arte del gironzolare nel mondo del «dopo»

FRANCIA. Rabalaïre è il secondo romanzo di Alain Guiraudie, regista noto soprattutto per Lo sconosciuto del lago e scrittore di cui in Italia era uscito il precedente Qui comincia la notte (Clichy, 2014). Per ora, quest’avventura di oltre mille pagine (edita in Francia da P.O.L.) che ha brillato per audacia nel panorama...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it