Risultati per:

  • Autore: MARIA TERESA CARBONE
Modifica ricerca

CULTURA/RUBRICA

La doppia valenza della «saga» Simon & Schuster

USA. Una decina di giorni fa, mentre buona parte degli abitanti dell’emisfero nord si trovavano su una spiaggia o sognavano di andarci, alcuni uomini d’affari non così sensibili al richiamo delle brezze marine hanno firmato a New York un accordo cruciale per l’editoria americana, e non solo. In data lunedì 7...

CULTURA/APERTURA

Fra modernità e nobile gastronomia: il gusto e le sue contaminazioni

ITALIA. Contravvenendo una tantum a una regola aurea del giornalismo di un tempo (mai usare la prima persona e parlare dei fatti propri), ricordo che mio padre, genovese da settantasette generazioni e buon cuoco di casa, metteva una scheggia di burro nel pesto. Orrore, orrore! Eppure, nella gloriosa Cuciniera genovese di G.B. e Giovanni Ratto,...

CULTURA/APERTURA

Acconciature ribelli e soprannaturali: storie in punta di capelli

ITALIA/FRANCIA/PARIGI . «Poi quello che mi aveva imbavagliata mi passò una macchinetta sulla testa: prima dalla fronte fino alla nuca e poi di traverso e dietro le orecchie, e intanto mi tenevano, in modo che potessi vedermi bene nello specchio del barbiere; e mentre vedevo quello che facevano non potevo crederci e piangevo e piangevo ma non potevo...

CULTURA/RUBRICA

Libri o borse di tela? L’avvento del social media marketing

ITALIA. Tutto, si dice, è cominciato con Beautiful World, Where Are You di Sally Rooney (in italiano Dove sei, mondo bello, Einaudi 2022). Era il settembre 2021, e i milioni di persone che in tutto il mondo avevano apprezzato Conversations with Friends (Parlarne tra amici) e Normal People (Persone normali) non vedevano l’ora di...

CULTURA/APERTURA

Biblioteche del mondo e pratiche del confronto

ITALIA. Le biblioteche salveranno il mondo? La domanda viene spontanea dopo avere terminato La casa di tutti, il nuovo saggio di Antonella Agnoli (Laterza, pp. 160. euro 18), «instancabile viaggiatrice tra persone e libri», che qui riprende e amplia i temi già trattati in un suo fortunato libro precedente, Le piazze del sapere...

CULTURA/RUBRICA

Se la Francia non è più il paradiso dell’editoria

FRANCIA. Non sempre (anzi, di rado) «mal comune è mezzo gaudio» e lo è ancora di meno quando le sfortune altrui confermano le nostre. È il caso dei dati sulle vendite dei libri in Francia, diffusi a fine giugno dal Syndicat national de l’édition e rilanciati da Porter Anderson su Publishing...

CULTURA/RUBRICA

Nuove frontiere di editoria e lettura digitale

USA. Per quanti sforzi si facciano, è impossibile di questi tempi non parlare di intelligenza artificiale: dei suoi usi immediati (addio temi e problemi a scuola?), delle prospettive future (quanti posti di lavoro spariranno?), del destino dell’umanità (moriremo tutti? sì, chiaro, ma a nessuno piace pensare di essere...

CULTURA/RUBRICA

Feria del Libro di Madrid, uguale ma diversa

SPAGNA/MADRID. «Sempre la stessa cosa, ma sempre diversa». Così su El País Sergio C. Fanjul ha definito in sintesi la Feria del Libro di Madrid, la cui 82esima edizione si è chiusa domenica scorsa dopo un paio di settimane segnate dalle solite folle di visitatori e da una quantità di pioggia che in Spagna come da...

CULTURA/RUBRICA

La fantascienza prepara le guerre del futuro

FRANCIA. Col tempo e con la paglia maturano le nespole, si diceva quando i proverbi veicolavano saggezza e la pazienza era una virtù. Ma anche nella nostra epoca accelerata e smaniosa, i vecchi detti mantengono un valore, se non altro perché mostrano che oltre alla frutta, pure le notizie a volte devono aspettare per arrivare a...

CULTURA/RUBRICA

Annie Ernaux, se il Nobel blocca la scrittura

FRANCIA. Attenzione, scrittrici e scrittori finalisti allo Strega, al Campiello e ai mille premi che tra la primavera e l’estate si moltiplicano, insieme alle zanzare e alle ciabatte infradito! Se credete che vincere vi cambierà la vita, ebbene, forse avete ragione, ma non è detto che sia per il meglio. Così è,...

CULTURA/RUBRICA

Libri all’indice nelle biblioteche degli Stati Uniti

USA. Quante brutte notizie arrivano dal mondo del libro (e non solo dal mondo del libro, in effetti)! Ecco l’ultima, che si inserisce nella costellazione sempre più numerosa di testi vietati nelle biblioteche degli Stati Uniti perché considerati osceni o comunque nocivi. Capitano così spesso, questi episodi, che...

CULTURA/RUBRICA

Mercato del libro, leggera flessione, problemi di sempre

ITALIA/TORINO. I riti, si sa, vanno rispettati, anche – o soprattutto – quando si ha alle spalle un periodo di intense turbolenze, com’è stato il caso sia per il Salone del libro di Torino sia per l’Associazione italiana editori (si parla ovviamente del lungo Sturm und Drang per la nomina della nuova direzione che ha...

CULTURA/APERTURA

Il mestiere dei libri come autobiografia

ITALIA/ROMA. Sia vero o no, gran parte delle persone che lavorano nell’editoria pensano di fare il mestiere più bello del mondo. Convinzione rischiosa, che espone al rischio altissimo di paghe miserevoli, sostenibili a patto di avere una famiglia benestante o di mangiare pane e cipolle per anni. E pure convinzione balzana, data la poca...

CULTURA/RUBRICA

Biblioterapia, ovvero rammendare cuore e mente

GB. Se leggere fa davvero bene alla salute fisica e mentale, è questione di cui si dibatte da tempo e sulla quale ognuno può dire tranquillamente la sua, a seconda delle proprie inclinazioni, magari portando a sostegno «inattaccabili» studi scientifici. (È questa un’epoca in cui si sente ripetere la...

CULTURA/RUBRICA

Strega e Goncourt, indagine aperta sui premi letterari

ITALIA/FRANCIA . Per pura coincidenza il 21 aprile sono arrivati nelle librerie italiane e francesi due saggi in cui si esplora lo stesso terreno di indagine: Caccia allo Strega. Anatomia di un premio letterario di Gianluigi Simonetti, edito da nottetempo, e Station Goncourt. 120 ans de prix littéraires di Arnaud Viviant (La Fabrique). Un caso,...

CULTURA/RUBRICA

Quali mutazionisi preparanonel mercato del libro?

GB/FRANCIA . Aprile, mese crudele anche per chi si occupa di editoria, almeno a leggere la stampa specializzata sulla London Book Fair, che si chiude oggi dopo tre giorni di incontri, e sul Festival du Livre di Parigi, la cui apertura è fissata per domani nella sede sontuosa (e transitoria) del Grand Palais Éphémère....

CULTURA/RUBRICA

«The Stinging Fly», l’arte di cogliere talenti emergenti

IRLANDA . In base a quel concetto vago e fluttuante che è la «notiziabilità» (goffa e inevitabile traduzione dell’inglese newsworthiness, «qualcosa che merita di diventare una notizia»), può accadere che una piccola rivista letteraria – mille abbonati, una tiratura complessiva di duemila...

CULTURA/RUBRICA

Dubravka Ugrešic, un’intervista inedita e la scrittura nitida

OLANDA/AMSTERDAM . Con poche eccezioni (fra queste il ritratto di Antonio De Sortis su Alias domenica) i media italiani hanno dato notizia in ritardo e con poco risalto della morte di Dubravka Ugrešic, avvenuta il 17 marzo a Amsterdam, dove la scrittrice – nata jugoslava da padre croato e madre bulgara – viveva da anni. Di questa...

CULTURA/RUBRICA

Anche per i libri vale il detto il troppo stroppia

SPAGNA . Ci sono titoli furbi, concepiti per prendere all’amo i lettori, e la metafora è così calzante che da tempo anche in Italia si parla di clickbait, appunto «amo-click». E poi ci sono i titoli a cui si «abbocca» volentieri, perché anticipano chiaramente quello di cui si parlerà...

CULTURA/RUBRICA

«Sensitivity readers», autorialità e «correzioni inclusive»

GB. È sempre la storia del marziano a Roma di Flaiano: per qualche giorno, al massimo per qualche settimana, un certo argomento è al centro dell’attenzione – lo si ritrova ovunque, sui giornali, alla radio e ovviamente sui social, e tutti ne discutono con passione. E poi basta, si capisce che quel certo tema ha...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it