Risultati per:

  • Autore: DI GENOVA ARIANNA,
Modifica ricerca

VISIONI/TAGLIO BASSO

«Room» di James Thierrée, una stanza indisciplinata

ITALIA/ROMA. Può una stanza diventare la giostra che ospita una sarabanda infernale, trascinando i suoi «abitanti» in un tourbillon che prevede musica fai-da-te, arredo fantasy, danze scompigliate e disarticolate, voli circensi di corpi senza più peso, canti di un romanticismo struggente e una lotta ancestrale con mostri...

CULTURA/APERTURA

Lo stupore del mondo in un gioco di specchi

ITALIA/FIRENZE. L’aria che respiriamo, l’atmosfera che ci avvolge, gli spazi che abitiamo o attraversiamo fugacemente vengono spesso dimenticati come soggetti collettivi e politici, mentre sono limpidi «agenti della comunità». È così che l’artista islandese di origini e danese di adozione (1967, vive fra...

CULTURA/APERTURA

Se il desiderio è invulnerabile

FRANCIA/LIONE. Racconta Nadia Kaabi-Linke che gran parte delle foreste del territorio lionese sono state sradicate per far posto a fabbriche e nuovi inurbamenti. E che gli alberi autoctoni sono stati abbattuti per lasciar crescere rigogliose querce americane. È una storia che lega molti paesi del mondo quella della reinvenzione del paesaggio, ma...

EUROPA/TAGLIO MEDIO

La palette della sovrana fra fiaba e impressionisti

GB/LONDRA. L’iconica presenza mediatica e fisica (gadget compresi) della regina d’Inghilterra è stata sempre avvolta da un doppio effetto, una specie di photoshop antelitteram. Flou e sgargiante, con tocchi di iperrealismo pittorico, per sette decadi. I colori - e ovviamente le fogge dei cappellini abbinati, pare ne conservi...

CULTURA/TAGLIO BASSO

Storie di infanzia illustrata nell’Unione sovietica anni Trenta

RUSSIA/ITALIA/MANTOVA. Il più antico risale al 1922, vanta le preziose illustrazioni di Lebedev e racconta la storia un po’ fantasy di uno spaventapasseri che vola a New York dalla Russia, trasportato dai corvi e lì vivrà molte avventure selvagge, combattendo con bisonti, nativi americani e coccodrilli. Ma la collezione Adler di albi...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

«Fuori posto», le costellazioni affettive secondo Silvia Palombi

ITALIA. Anche gli accumulatori seriali - anzi proprio loro - devono fare i conti con il concetto di fuori posto. L’ordine è per vite sonnacchiose, non certo per chi si arrovella nello stratificare l’esistenza, sparpagliando fantasmi affettivi. A volte, è un oggetto che muta destinazione d’uso e diventa...

CULTURA/INTERVISTA

Un salvagente chiamato mare

ITALIA/BOLOGNA. «Da bambina trascorrevo l’estate nel capanno sul mare dei miei nonni materni in Calabria. Anni di libertà, di scoperte, in cui mi misuravo con il mondo e la natura. Il mare per me è sperimentazione, gioco, rispetto, ma anche attraversamento, orizzonte. Tutti elementi che sono confluiti nella mia poetica. È...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

Se la politica vuole affossare «Tuttestorie»

ITALIA/SARDEGNA. Il festival di letteratura per ragazzi Tuttestorie è una splendida realtà che da diciassette anni ravviva le scuole della Sardegna, portando sul territorio tanti autori e autrici che - in una modalità interattiva e vivace - entrano nelle aule e biblioteche di molti paesi e cittadine (non solo Cagliari) con i loro...

CULTURA/APERTURA

Barnor, meraviglie della vita a colori

AFRICA/GHANA/LONDRA/LUGANO. James Barnor è stato il primo fotoreporter del suo paese, il Ghana. Oggi ha 93 anni e ancora lavora con il suo spirito sospeso fra due continenti: l’Europa vista dall’angolazione di Londra (dove vive) e l’Africa che si è portato sempre dietro per i sei decenni in cui ha raccontato, da testimone speciale, i...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

Esplorando le diverse soggettività africane

ITALIA/ROMA. Ci sono i teli bianchi, sudari che svolazzano e si «ricompongono» in rifugi precari di Muna Mussie, ricordando i raduni bolognesi in sostegno della liberazione eritrea, e poi ci sono le sculture di Victor Fotso Nyie (è in corso di riprese un documentario sulla sua figura e lavoro), che in ceramica creano corpi neri fra...

CULTURA/APERTURA

È tempo di lasciare la testa fra le nuvole

SPAGNA/BARCELLONA. Racconta Tomás Saraceno che ha avuto difficoltà a studiare da ragazzo: condivideva una piccola stanza con i suoi fratelli e a salvare la sua concentrazione furono, in quegli anni, le ariose sale delle biblioteche pubbliche. Qualcosa dev’essere rimasto in lui di quella sensazione di claustrofobia e del desiderio di...

CULTURA/APERTURA

Alberi fra le rovine, ipnotiche presenze

ITALIA/ROMA. Il sambuco è un piccolo albero che sparge i suoi frutti ovunque: per questo è inviso ai coltivatori perché attira gli uccelli che becchettano i semi, sconvolgendo l’ordine delle loro terre. A Giuseppe Penone però piace, «le sue foglie ’sporcano’, ma io le ho usate per fare dei...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

«Il giardino», soglia magica per viaggi nel tempo

ITALIA/ROMA. È uno dei personaggi letterari per eccellenza, quel locus amoenus che argina lo scorrere del tempo della quotidianità con le sue improvvise apparizioni, offrendo rifugio sentimentale alla memoria e una fresca ombra dove poter sprigionare, in tutta libertà, le proprie fantasticherie. Così, soltanto...

CULTURA/INTERVISTA

Un sorprendente risveglio della natura

SCOZIA/ITALIA/TORINO . In Colorado, nel Rocky Mountain Arsenal, ex stabilimento per la produzione di micidiali armi chimiche, a metà degli anni Ottanta si scoprì che quel territorio avvelenato era stato scelto per la nidificazione dalle aquile di mare testabianca, all’epoca a rischio di estinzione. Anche l’isola di Vieques (Porto Rico)...

CULTURA/APERTURA

Frammenti di vita tra verità e finzione

ITALIA/REGGIO EMILIA. Quell’«invincibile estate» cui guarda la XVII edizione di Fotografia Europea di Reggio Emilia, dopo due anni di pandemia e una cieca guerra che ha portato alla cancellazione di una panoramica sulla contemporaneità russa per l’impossibilità di collaborare con le istituzioni - è anche una...

CULTURA/APERTURA

Il cuore e la mente, dentro la scatola magica del cervello umano

ITALIA/VENEZIA. «Il cervello è un susseguirsi di confini contenuti l’uno dentro l’altro, come una sorta di cipolla gerarchica. In ogni punto la cipolla, o un singolo strato, cerca di predire le informazioni recepite dallo strato più esterno. Ciò che non riesce a prevedere è l’errore che attraversa gli...

ULTIMA/INTERVISTA

Edipo rom alla Biennale

ITALIA/VENEZIA/GRECIA. La 59/a Biennale internazionale d’arte (oggi apertura al pubblico fino al 27 novembre, la più lunga di sempre) abitata da molte presenze aliene ha voluto raccontare altri mondi e non poteva finire altrimenti che premiando soprattutto le «prime volte». È così che alcuni paesi colonizzanti hanno...

CULTURA/TAGLIO BASSO

Staffette modello con bicicletta e fantasia

ITALIA. Sono diversi i libri freschi di stampa per aiutare i più giovani a orientarsi fra le maglie di un anniversario fondativo della nostra democrazia come il 25 aprile.Alza la testa. La Resistenza narrata ai bambini è la storia che ha scelto Guia Risari (Gribaudo pp. 48, euro 12,90, illustrazioni di Paolo d’Antan). La...

CULTURA/APERTURA

Inventario iniziatico per corpi stregati che riaffiorano alla luce

ITALIA/VENEZIA. Se c’è un corpo in preda a un’ossessione da sconfinamento, una brama di spazi non concessi, è sicuramente quello mostruoso, che eccede i suoi limiti ibridandosi per assumere su di sé la sapienza di intere comunità di specie viventi. Messa ai margini da una cultura normalizzante, intimorita dal...

CULTURA/INTERVISTA

Rare orchidee del colonialismo

ESTONIA/ITALIA/VENEZIA. La percezione del nostro abitare il pianeta è cambiata e la Biennale - che torna in Laguna dopo lo slittamento dovuto alla pandemia con apertura al pubblico sabato 23 - registra una nuova attitudine, spostando l’attenzione sulle altre specie viventi. Piante e vegetazione invadono così l’immaginario e, a volte,...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it