BREVI & BREVISSIME

Incontro Usa-Cina, Trump: «Positivo, a breve firmiamo»Donald Trump è sempre molto ottimista dopo ogni incontro tra Cina e Usa per arrivare a un accordo sui dazi. Solitamente il presidente americano si smentisce poco dopo, annunciando nuove misure. Questa volta ha invece reso noto che la questione Huawei non sarà...

La repressione non ferma gli indigeni: el paro no para

Sale da più parti la richiesta di una pace con giustizia per l'Ecuador. Ma è una richiesta a cui non sembra affatto rispondere l'invito al dialogo rivolto al movimento indigeno dal presidente Lenin Moreno. La Conaie, la Confederazione delle nazionalità indigene, lo ha riassunto in maniera assai netta: l'appello al...

Egitto, torturato l’attivista Alaa. Nel silenzio della Ue e di Roma

«Alaa è stato torturato e umiliato, e adesso è in pericolo». La notte del 10 ottobre la famiglia dell’attivista e intellettuale Alaa Abdel Fattah ha lanciato l’allarme per le condizioni in cui è detenuto dal 29 settembre, quando è stato arrestato direttamente nella stazione di polizia in...

Tra amache, green new deal e lo spirito di Dibba, a Napoli la kermesse grillina

Le ex ministre Giulia Grillo e Barbara Lezzi non c’erano ieri a Napoli per l’apertura di Italia 5stelle. Anche Alessandro Di Battista era assente alla due giorni del decennale ma presente nello spirito. Lungo il muro che ospita la storia illustrata del Movimento lui c’è in foto (accanto allo scooter per la...

Alleanza con il Pd, il M5S pensa al futuro e non l’esclude

Questa sera, dal palco napoletano della Mostra d’Oltremare, Beppe Grillo chiuderà Italia 5 Stelle. La prima notizia è questa, perché il co-fondatore del Movimento 5 Stelle non è più, come si era autonominato, «L’Elevato». È stato costretto a scendere tra noi mortali, in...

Whirlpool e Apu a Di Maio: «Rispetta i patti»

Alla manifestazione Italia 5 Stelle lavoro extra per la ministra del Lavoro Catalfo e il collega allo Sviluppo economico, Patuanelli. Ai cancelli della Mostra d'Oltremare di Napoli c'erano i lavoratori Apu: «Di Maio aveva promesso che nel decreto Salva imprese sarebbe stata inserita una norma per i lavoratori di pubblica...

Berlino annuncia lo stop ai «permessi per attrezzature militari»

Il ministro degli esteri tedesco Heiko Maas ha annunciato alla «Bild am Sonntag» che la Germania non concederà nuovi permessi per le attrezzature militari che potrebbero essere utilizzate dalla Turchia in Siria. Si tratta di una misura che intende colpire l’operazione militare avviata da Ankara nel nord est della...

Anche Kobane sotto attacco«Così vogliono eliminarci»

Mohammed Hasan, fa parte dell'ufficio relazioni esterne dell'autogoverno del Nord-Est della Siria. Vive a Qamishlo, al confine curdo-siriano. Nonostante la concitazione del momento siamo riusciti a intervistarlo.Come si sta sviluppando la guerra?Da ieri mattina anche le zone di Qamnishlo e Kobane sono sotto i bombardamenti turchi. Si,...

Esercito turco, mercenari e jihadisti uniti contro i curdi

«Abbiamo sempre attuato gli obblighi internazionali e adempiuto ai nostri doveri nei confronti del mondo ma oggi ci ritroviamo a che fare con due fronti separati. Uno è lo Stato turco, l’altro i mercenari dell’Isis». Redur Xelil, un comandante delle Fds curdo-arabe, con queste poche parole colme di amarezza...

L’aviazione infierisce sulla Mezzaluna rossa

Tra le 7 e le 8 di ieri mattina l’aviazione militare turca ha colpito un trauma stabilization point (Tsp), cioè una clinica d’emergenza in cui sono assistiti i feriti gravi che vengono dalle aree prossime ai combattimenti. Lo ha riferito la Mezzaluna rossa curda, l’organizzazione che gestiva il centro sanitario...

Putin: «Via le presenze straniere illegittime»

Putin ha voluto mettere un punto sulla posizione russa sulla nuova crisi scaturita dall’offensiva militare della Turchia in Siria. Finora la diplomazia del Cremlino era apparsa cauta e perfino in qualche misura contraddittoria. Dmitry Peskov, portavoce del presidente, nelle prime ore dopo l’assalto di Erdogan alle zone...

Tra cuneo fiscale e legge elettorale: il governo nella tenaglia di Renzi

Uscito (momentaneamente) di scena un Matteo, ne spunta un altro: non meno agguerrito di Salvini, forse di più. La lettera di Renzi al Corriere della Sera di ieri è suonata all’orecchio dell’intera maggioranza come un segnale più allarmante di come non si potrebbe. Se l’ex premier, sprezzante,...

Sparava ai braccianti per farli lavorare di più

Sparava verso i suoi braccianti per farli lavorare di più. Arrestato ieri dagli agenti del Commissariato di Terracina un imprenditore agricolo 35enne. Le indagini avrebbero accertato che i lavoratori sono stati ripetutamente minacciati dall’uomo che ha anche sparato colpi verso di loro per spronarli ad accelerare la raccolta...

Il lavoro è una strage: diciassettemila morti negli ultimi dieci anni

È una strage: 17 mila morti dal 2009, 1.133 solo nel 2018 e 600 mila infortuni. Dal 10 settembre giorno d’insediamento del nuovo governo sono stati 57 i morti sui posti di lavoro, 123 considerando i decessi avvenuti sulle strade per raggiungere il lavoro. E 18 sono stati i lavoratori schiacciati da un trattore da quando...

La Turchia e il simulacro della Nato

Fermare la Turchia. Non si può permettere ancora una volta l’attacco al popolo curdo e l’annientamento di una esperienza straordinaria come quella del Rojava (democrazia dal basso, laicità, parità di genere, sviluppo ecologicamente compatibile).Opporsi all’invasione della Siria del nord da parte...

Il lungo tradimento americano dei curdi

Il lungo tradimento comincia negli anni ’70 e oggi nel Nord della Siria, il Rojava curdo, si è aperto il capitolo più devastante: il massacro di un popolo e dei princìpi più basilari di giustizia, diritto internazionale e democrazia, l’umiliazione degli Usa, incapaci di fermare il Califfo Erdogan,...

Lavoricidio

È un bollettino di guerra: 17mila morti dal 2009 a oggi, almeno 600 vittime nei primi mesi del 2019. Una strage silenziosa che si consuma ogni giorno nei luoghi di lavoro. La denuncia choc alla vigilia della giornata nazionale per la sicurezza che si svolge oggi in tutta Italia pagina 5

È morto Roberto Suozzi, compagno e amico, medico rosso e esperto

L’amico e compagno Roberto Suozzi ci ha lasciato ieri mattina, il suo cuore si è fermato. Anche se colpito già duramente nel fisico, Roberto continuava a partecipare alle battaglie, da uomo di sinistra, o come avrebbe preferito, da comunista, come diceva anche la sua storia di militanza nella nuova sinistra...

La Borsa, privata, o la vita

Il 24 marzo 2011 una trentina di studenti universitari accompagnati da alcuni docenti, fra cui Antonio Caronia e Franco “ Bifo” Berardi irruppero nel palazzo della Borsa a piazza Affari a Milano come gesto di protesta . Vennero allontanati dalla polizia con energia. A ottobre 2019 spunta la notizia che il Ceo di London Stock...

Carta internazionale di solidarietà con il Rojava

A fronte del ritiro delle truppe statunitensi dalla Siria, stabilito dal presidente Donald Trump e dal suo omologo turco Recep Tayyip Erdogan, e di fronte all’invasione militare contro i popoli liberi del Rojava che questo accordo permette, consideriamo necessario e improrogabile dichiarare quanto segue:1. – LA COMUNE del...