Risultati per:

  • Autore: TIZIANA PLEBANI
Modifica ricerca

SOCIETÀ/TAGLIO BASSO

UN SITO SCELTO NEGLI ANNI `70

ITALIA/SCANZANO. Avrà una capacità di 80.000 metri cubi, accoglierà sia le scorie nucleari di alta, media e bassa durata che quelle provenienti dalle attività medico sanitarie, sarà situato a una profondità di 800 metri in uno strato di salgemma complessivamente di 200 e tra due altri strati di argilla garantendo così la...

SOCIETÀ/TAGLIO BASSO

L'ITALIA SPECULA SULLE FORESTE DELL'INDONESIA

INDONESIA/ITALIA. Cornici in legno, ma anche infissi, pannelli, rifiniture, battiscopa, porte, scale e compensato, probabilente neanche lo sapete, ma a casa avete sicuramente qualcosa in legno tagliato illegalmente. Ed è molto probabile che quel legno sia il ramin, legname tropicale raro e molto usato nell'industria del mobile e delle rifiniture sia...

SOCIETÀ/APERTURA

DUE BAMBINE DA MUTILARE

ITALIA/BERGAMO. Mal di pancia, vomito, pianto, sono tutte maniere infantili per esprimere al mondo degli adulti un disagio che non si può raccontare a parole, almeno non a tutti e non subito. Con queste semplici tecniche, per molti mesi due gemelline nate a Palermo da famiglia ivoriana ma residente a Bergamo, hanno tentato di far conoscere la loro...

SOCIETÀ/APERTURA

MARCIA INDIETRO SULLA PENA DI MORTE

ITALIA/EUROPA. Il dibattito alla camera inizierà domani, il voto è previsto per martedì e mercoledì, ma la posizione italiana è già chiara: nessuna mozione per una moratoria internazionale della pena di morte verrà presentata dall'Italia in sede di Nazioni unite. Questo nonostante le ripetute promesse che la presidenza...

SOCIETÀ/CRONACA

AMMALARSI DI IMMIGRAZIONE

ITALIA/ROMA. Immigrati molto più malati di prima. Volendo molto semplificare è quanto emerge dal X congresso internazionale "Cultura, salute, migrazioni", che si chiude oggi a Roma nei locali del Cnr. Dal 1985 fino all'anno scorso sono stati 57.520 gli immigrati visitati dal servizio di medicina preventiva delle migrazioni dell'Istituto San Gallicano...

MONDO/INTERVISTA

I DANNI COLLATERALI DELLA GUERRA DI BUSH

IRAQ/USA. «Una società libera è una società che ha la possibilità di costruire la sua conoscenza facendo fronte autonomamente alle sue responsabilità. Ma la cosiddetta guerra al terrorismo della Casa bianca sta distruggendo tale possibilità in tutti i paesi arabi». Non ha alcun dubbio Neder Fergani, ricercatore egiziano coordinatore dell'équipe che...

MONDO/TAGLIO BASSO

LA GUERRA ABBATTE I DIRITTI

GIORDANIA/AMMAN. Che la cosiddetta guerra contro il terrorismo abbia avuto come suo principale risultato l'erosione delle libertà civili nei paesi del Nord ricco è cosa arcinota. Dovrebbe oggi far ulteriormente riflettere che tale guerra, lungi dall'assicurare «libertà duratura» ha ripercussioni ben diverse anche nei paesi arabi. Qui infatti, i pochi...

SOCIETÀ/APERTURA

PRATICHE PAZZESCHE

ITALIA/SARDEGNA. Polsi e caviglie legate a più riprese ad un letto di corsia, viso schiacciato sul cuscino. Ore e ore trascorse così, senza la possibilità di vedere in faccia chi ha il compito di curare, senza potersi opporre a pratiche sgradite, costretta a subire tutto passivamente. Paola è un nome inventato, ma la sua storia è...

SOCIETÀ/TAGLIO BASSO

LA FAME NEL MONDO è SEMPRE PIù NERA

ITALIA/ROMA. «Per ora si può parlare di una nostra mini vittoria, anche se la strada è tutta in salita». E' moderatamente soddisfatto Antonio Onorati, focal point internazionale del comitato internazionale di pianificazione delle Ong, tra i rappresentanti della società civile presenti ieri all'incontro nei locali Fao in...

SOCIETÀ/INTERVISTA

«LASCETECI FARE»

SENEGAL. «Lasciate l'Africa fare da sola, ha tutte le possibilità per sfamare la sua popolazione». Saliou Sarr è senegalese e nella vita fa il produttore di riso. Ma a un certo punto ha capito che deve salvaguardare da solo i suoi interessi e così deve fare l'intera popolazione dell'Africa occidentale. Oggi è il presidente di Roppa, la rete delle...

SOCIETÀ/INTERVISTA

«VOGLIAMO FATTI»

CILE. «In tanti incontri internazionali abbiamo ascoltato buone intenzioni, ora vogliamo che le parole diventino fatti». E' una richiesta semplice e diretta quella che il cileno Mario Ahumada Arenas, coordinatore generale di maela, movimento agroecologico dell'America latina e focal point del comitato internazionale di pianificazione delle Ong...

SOCIETÀ/ARTICOLO

«RIPARTIAMO DALLA BASAGLIA»

ITALIA/ROMA. Riavviare un dibattito critico sulle politiche sanitarie e sociali e sulle risposte concrete ed efficaci da dare alle differenti esigenze dei malati e delle loro famiglie. E' lo scopo del Forum sulla salute mentale nato da poco con l'obiettivo di dar vita ad un'associazione nazionale, e che ha organizzato due giornate di dibattito...

SOCIETÀ/INTERVISTA

SCHIAVI DEL CIOCCOLATO

AFRICA. «Tra le cause dello sfruttamento del lavoro minorile nelle piantagioni africane di cacao c'è sicuramente la politica dei prezzi stracciati, con tutti i meccanismi economici che la determinano». Pippo Costella è direttore dei programmi di Save the Children Italia , che assieme ad altri operatori del commercio equo e solidale oggi lancia a...

SOCIETÀ/TAGLIO BASSO

IL FUTURO DEL PIANETA IN UN MILIARDO DI GIOVANI FANTASMI

ITALIA/ROMA. Miriam è una ragazzina cresciuta in un villaggio nel nord dell'Uganda a due giorni di cammino dalla strada più vicina. È la più piccola di sei figli e i genitori non hanno i soldi per permetterle di frequentare la scuola. A 13 anni, non appena raggiunta la pubertà, è costretta a sposare un uomo che non aveva mai visto prima e poco dopo...

SOCIETÀ/APERTURA

IL FUTURO SARà PIù BIDONVILLE

MONDO. Ai lati di un lungo viale fangoso, poco lontano da una delle strade principali di Nairobi, in Kenya, giovanissime donne siedono accovacciate dietro a piccole pile di ortaggi. Un sottile panno di stoffa separa quella verdura non più tanto fresca dalla spazzatura che cosparge il suolo. E' questa la prima immagine che passa davanti agli...

POLITICA/TAGLIO BASSO

GITA FINITA A SAN PATRIGNANO

ITALIA/S.PATRIGNANO. Un breve giro con un cicerone di nome Letizia Moratti tra i locali della comunità di San Patrignano ha chiuso ieri mattina la due giorni di vertice informale su dispersione scolastica e disagio giovanile. Presenti i ministri di welfare e istruzione di 24 governi europei. Subito dopo una plenaria conclusiva, dove ministro...

SOCIETÀ/TAGLIO BASSO

I PICCOLI FORZATI DELLE PIANTAGIONI DI CACAO

AFRICA. Nell'Africa di oggi il mercato degli schiavi è ancora fiorente, ma la merce è cambiata, perché ora le vittime sono i minori. Un racket organizzato in maniera capillare che trasporta piccoli schiavi nelle attività che maggiormente fruttano. Tra queste quella del caffè è una delle più tristemente note....

SOCIETÀ/TAGLIO BASSO

CRIMINI MINORI. MOLTO ITALIANI

ITALIA. Nonostante l'opinione diffusa per cui sono gli «scugnizzi» stranieri che rubano portafogli e borsette, dati alla mano la situazione è molto diversa. La criminalità minorile è in prevalenza autoctona, mentre il numero degli stranieri minorenni denunciati è rimasto pressoché stabile nell'ultimo decennio,...

SOCIETÀ/TAGLIO BASSO

L'UNICEF SCOPRE I CONTI

ITALIA. Una risposta alle tante polemiche che in occasioni diverse investono l'operato delle organizzazioni internazionali, un modo per rendere «pubbliche» le cosiddette «zone d'ombra» dell'operato di tali organismi. Tutto questo è il bilancio sociale Unicef Italia, presentato ieri alla stampa presso i locali del Cnel....

MONDO/APERTURA

ALGERIA, OFFENSIVA CONTRO I SALAFITI

ALGERIA. Si tratta di una delle più grandi operazioni contro gruppi islamici armati condotte dai militari algerini dal 1992, anno in cui l'esercito ha annullato con un colpo di stato le elezioni che avrebbero portato al potere gli islamisti del Fis. Centocinquanta estremisti del gruppo salafista per la predicazione e il combattimento (Gspc)...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it