Risultati per:

  • Autore: LUCIANA CASTELLINA
Modifica ricerca

LETTERE/CORSIVO

COME UNO SCHIAFFO

ITALIA/ROMA. I ricordi che si affollano in questo tristissimo momento sono tanti e comuni. Perché a Stefano non eravamo solo legati per via de «il manifesto» ma per via della Palestina, diventata anche una famiglia della quale quelli che nelle sue vicende sono stati più direttamente coinvolti si sentono parte. Lo abbiamo sentito e incontrato solo...

LA PAGINA 3/APERTURA

I FIGLI DI DUTSCHKE IN CERCA DI SINISTRA

GERMANIA/FRANCOFORTE.  «Get up, stand up: congresso dei gruppi universitari per una nuova sinistra». Campus Bockenheim, Università di Francoforte, 19-21 gennaio. Questo l'appuntamento che circa cinquecento studenti provenienti da quaranta università tedesche si sono dati nei giorni scorsi per fondare una nuova Lega di sinistra, o forse per rifondare quella che...

LA PAGINA 3/APERTURA

GYSI E LAFONTAINE, PROVE TECNICHE DI NUOVA SINISTRA

GERMANIA. È il più stravagante e popolare (persino un po' adoccidente, dove il suo partito non riesce a prender voti) dei leaders della austera Pds: Gregor Gysi, qui a Roma su invito della «sorella» Rifondazione comunista, assieme a Oskar Lafontaine, che con lui condivide la direzione del gruppo parlamentare, forte di più dell'8% dei voti...

LA PAGINA 3/COMMENTO

DUE SCONFITTE (E UNA VITTORIA)<BR>CHE PARLANO DI NOI

SVEZIA/GERMANIA. Per la sinistra, domenica, due sconfitte e una vittoria, sia pure le une e le altre piuttosto risicate: in Svezia, il voto più importante della tornata, il governo socialdemocratico, sorretto dall'esterno dal Partito della Sinistra (ex maggioranza Pc) deve abbandonare alla coalizione di centrodestra dopo 12 anni di ininterrotto esercizio...

LETTERE/OPINIONI

DALLE TASCHE SICILIANE IL SOSTEGNO AL MOSTRO

ITALIA/SICILIA. I soldi della sottoscrizione per il manifesto sono stati raccolti euro per euro, porto a casa una busta di plastica piena di monete. A toglierseli di tasca per il giornale sono stati ragazzi, i siciliani fuori sede che popolano le università del centro-nord, strozzati dalle esose affittacamere che vivono nelle città per metà studentesche...

PRIMA/EDITORIALE

ISRAELE &#232; SOLA

ISRAELE/LIBANO/BEIRUT. Sono preoccupata - molto - per tutti quegli ebrei di origine assai diversa che hanno deciso di essere israeliani. Condivido l'allarme di questi giorni sulla sorte del paese che hanno creato. Comepotrà infatti mai sentirsi sicuro uno stato che ha fatto crescere attorno a sé tanto odio? Come potrà mai legittimare davvero la...

VISIONI/TAGLIO BASSO

«CAMICIE VERDI», SI CONSIGLIA LA VISIONE PRIMA DEL REFERENDUM

ITALIA. Il dvd lo trovate già in vendita, distribuito dalla Mikado, e, fra qualche giorno anche, distribuito dall'Unità, nelle edicole; e, tenendo conto che nessuno sembra preoccuparsi della campagna referendaria, consiglio a tutti di comprarlo, regalarlo e possibilmente proiettarlo ovunque si può. Perché meglio di qualsiasi altro discorso spiega...

POLITICA & SOCIETÀ/APERTURA

EUROPA E GUERRA, LE SFIDE DI ATENE

GRECIA/ATENE. Quarta edizione dell'articolazione regionale europea del Forum sociale mondiale ad Atene, dopo Firenze 2002, Parigi 2003, Londra 2004: quale bilancio?Direi buono, ottimo e in qualche modo persino inaspettato, il lavoro compiuto dagli ospiti greci, pur più divisi a sinistra di quanto non si verifichi in alcun altro paese (al punto che il...

LA PAGINA 3/EDITORIALE

LA NUOVA EUROPA CONTRO LA GUERRA

GRECIA/ATENE. Dei lavori del Forum gli ateniesi, salvo i più giovani, non si erano accorti troppo nei giorni scorsi, anche perché si sono svolti nel vecchio aeroporto, ai margini della città. Ma per la manifestazione finale contro la guerra che ha percorso sabato pomeriggio la città con un corteo infinito sono usciti di casa e hanno riempito le strade...

LETTERE/OPINIONI

UNA VITA A SINISTRA

ITALIA/REGGIO EMILIA. Se ne è andato un altro compagno della mia generazione, quella venuta al mondo fra la fine degli anni '20 e l'inizio dei '30: Rino Serri, emiliano doc, nato e cresciuto a Reggio Emilia, maturato nella fortissima Fgci del cuore rosso d'Italia, di cui fu anche segretario nazionale all'inizio degli anni '60,subito prima di Occhetto, quando...

STORIE/APERTURA

MONACO `72, SEMBRAVA UN FILM

GERMANIA/MONACO. Non ci occupavamo di sport, allora, al manifesto. Nemmeno nella scarna ( e sofisticata) maniera attuale. E così, quando le agenzie in quel 5 settembre 1972 batterono la notizia che nella notte un commando palestinese aveva sequestrato un gruppo di atleti israeliani e li teneva prigionieri, armi in pugno, in una delle palazzine del...

PRIMA/EDITORIALE

ALI AGCA, VERITà DI REGIME

VATICANO/TURCHIA. La politica ha memoria corta. E così la notizia della scarcerazione, oggi, di Mehmet Ali Agca - il turco che sparò al papa il 13 maggio 1981, pochi minuti prima dell'inizio di uno storico comizio collettivo a piazza del Popolo a Roma promosso da tutte le forze schierate per il no al referendum sull'abrogazione della legge che autorizzava...

LETTERE/OPINIONI

GLI ACCORDI BILATERALI HANNO DIVISO IL SUD

CINA/HONG KONG. Dopo due consecutivi successi dei movimenti (e con loro dei più poveri della terra ), a Seattle e a Cancun, il vertice dell'Organizzazione mondiale del commercio (Omc) di Hong Kong ha dato invece un pessimo esito. Politico ancor prima che commerciale, e questo è persino più grave. Perché il vero fatto nuovo che si era verificato, nel `99,...

CULTURA/APERTURA

SAPERI E SAPORI IN CAMPO

ITALIA. Se ce n'era ancora bisogno (non per i lettori del manifesto, che lo sanno da tempo, visto che egli viene dalle nostre fila), l'ultimo libro del presidente di Slow Food (Buono, pulito e giusto, Einaudi, pp. X-266, € 15,50) ci conferma che Carlin Petrini è un filosofo e un agricoltore. Definirlo «gastronomo» è...

MONDO/TAGLIO BASSO

LE AMARE VERIT&#224; RIVELATE DAL CASO SCHR&#246;DER-GAS-PUTIN

GERMANIA/RUSSIA. Che l'assunzione da parte di Gerhard Schröder del suo nuovo posto di lavoro - presidente del Consiglio di sorveglianza della North European Gas Pipeline, consorzio russo al 51% e tedesco al 49 - costituisca una «caduta di stile», come molti commentatori hanno scritto, è certo. E tuttavia non la chiamerei proprio...

PRIMA/ARTICOLO

LA SFIDA DI ANDREA

GERMANIA. Come è tradizione in tutti i grandi partiti che si rispettano alla fine, appena ripresi dallo sbigottimento per il voto che, inaspettatamente, aveva portato alla elezione a segretaria del partito di Andrea Nahles - 36 anni, ex presidente degli Jusos, ex sindacalista della Ig Metall, e attualmente portavoce della corrente di sinistra...

PRIMA/EDITORIALE

DIETRO LA GERMANIA

GERMANIA. Ecosì, con il varo della «Grande Coalizione», anche la Germania, ultima trincea di un'Europa almeno un po' diversa, è stata allineata a quella che sembra esser diventata la nuova tendenza del nostro continente: non l'estremismo neoliberale, ma nemmeno più la tradizione socialdemocratica. E poiché questo...

CULTURA/APERTURA

QUEL REBUS ALL'AVANA DI DIFFICILE SOLUZIONE

CUBA. Il rebus Cuba - la continua altalena fra atti e fatti che indicano aperture e altrettanti di segno assolutamente opposto - travaglia il cuore di ogni militante di sinistra che fatica a capire il senso di quanto accade nell'isola. «Cuba fa male», aveva scritto Eduardo Galeano subito dopo, nella primavera del 2003, la condanna a...

PRIMA/EDITORIALE

SORPRESE TEDESCHE

GERMANIA. Non si tratta di una grande svolta, e però che il centro-sinistra (un po' più di sinistra del nostro italiano) sia maggioranza nel più grande paese europeo - 90 milioni di abitanti, un terzo del Pil dell'Unione - è una bella notizia. Non era affatto scontato, visto che per tutta la campagna elettorale si è continuato a dire che la...

LETTERE/LETTERE

<B>LA LUCE IN FONDO AL TUNNEL</B> <BR /><BR />

GERMANIA. Ne il manifesto di domenica scorsa Luciana Castellina, cui nessuno può negare un'esperienza politica notevole e una conoscenza profonda della realtà europea, si lancia in un'analisi sorprendente della situazione in Germania alla vigilia del voto e in particolare dei Verdi tedeschi. Secondo Luciana Castellina, la campagna elettorale di...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it