Risultati per:

  • Autore: ARIANNA DI GENOVA
Modifica ricerca

PRIMA/COMMENTO

Il fast food non mangerà le Terme di Caracalla

ITALIA/ROMA. Avevo già espresso la mia contrarietà a un fast food nell’area archeologica delle Terme di #Caracalla, vi informo che il Mibac ha provveduto (in autotutela) ad annullare l’autorizzazione. È questo il messaggio che il ministro Alberto Bonisoli ha postato su Facebook, permettendo di tirare un sospiro di...

CULTURA/TAGLIO BASSO

Una notte con Isadora Moon e Mortina

ARABIA SAUDITA/GB. Isadora Moon è nata solo tre anni fa dalla penna di Harriet Muncaster, autrice nata nel 1988 in Arabia Saudita ma trasferitasi da piccola con la famiglia in Inghilterra, nello Hertfordshire e ha già venduto un milione di copie, di cui moltissime in Spagna. Le sue avventure sono tradotte in ventisette lingue e in Italia...

CULTURA/APERTURA

L’imprendibile segno del corpo

ITALIA/VENEZIA-MESTRE. Impronta magica, terapeutica, segno di appartenenza, espressione di rango sociale, ribellione al sistema dominante pagina autobiografica o fenomeno di massa, il tatuaggio ha attraversato la storia dell’umanità vivendo stagioni alterne, tra successi e cadute in disgrazia. Si va dal divieto della Bibbia a tatuarsi il dolore di...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

Quelle passioni che vivono in presa diretta

ITALIA. Un corpo formicolante di figure, soggetto nato dal bricolage e da un métissage di simboli e immaginari che si intrecciano sulla pelle ricalcando le avventurose esplorazioni dei confini di sé di antenati e individui senza paura. Oppure pelli intrise in fregi neotribali che assumono il ruolo di influencer, rovesciando quella...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

I trent’anni di Elmer, l’elefantino arlecchino che accetta la diversità

FRANCIA. «Volevo scrivere sull’immigrazione. Non mi piaceva quel che vedevo, le persone che respingevano gli immigrati. Oltretutto, in Gran Bretagna e in Francia si continua a dire che non c’è abbastanza spazio per tutti, eppure invece di rimandare indietro altri esseri umani, bisognerebbe chiedersi ’perché...

CULTURA/APERTURA

Lygia Pape, come venire al mondo bucando un cubo

BRASILE/ITALIA/MILANO. All’inizio, la vediamo nascere: è il 1967 e Lygia Pape esce da un cubo in riva al mare. Acqua e uovo, due elementi che segnano l’esordio della vita e per l’artista brasiliana quel venire al mondo s’interseca con la storia del suo paese, in quegli anni sotto dittatura. «Sei intrappolata...

VISIONI/TAGLIO BASSO

«Parola chiave Mambor», avventure di un uomo statistico

ITALIA/ROMA. Renato Mambor, da bambino, era il cruccio dei suoi genitori. Eccentrico e curioso delle cose del mondo, sfuggiva a ogni regola e non si sapeva bene cosa fargli fare «da grande». Ma la strada, un giorno, se la trovò da solo: adolescente frequentava l’istituto tecnico ma poi scappava nel portone di fronte, a...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

La «scintilla» persiana tra le sale del conservatorio veneziano

IRAN/ITALIA/VENEZIA. È dedicata al Goethe persiano, allo scrittore che si trovò a «dialogare» con i versi di un poeta come Hafez ( mistico sufi vissuto nel XIV) e che volle riportare tutto tra le pagine del libro Divano occidentale orientale, la mostra veneziana The Spark is you. Fin dal titolo, questa collettiva di nove artisti...

CULTURA/TAGLIO BASSO

Inci Eviner, un viaggio nel labirinto di vite sospese e ricordi incompleti

TURCHIA/ITALIA/VENEZIA. «In questa strana architettura, l’esperienza fisica del pubblico è accompagnata da personaggi immaginari nei video e lo spettatore viene sradicato, diventando parte di una comunità eccentrica la cui memoria è stata cancellata. Il mio obiettivo è che il visitatore si trovi spiazzato, in bilico fra...

CULTURA/TAGLIO BASSO

Leone d’oro ai bagnanti straniati della Lituania e menzione speciale ai «freaks» belgi

ITALIA/VENEZIA. Su quella spiaggia che ha preso forma nel bel mezzo di un hangar della Marina militare di Venezia, in una zona semisconosciuta dell’Arsenale, viaggiano nell’aria - insieme alle canzoni d’opera - sgradevoli ricordi d’infanzia come il pesce affumicato della nonna che piomba a tavola per colazione, le malinconie di...

CULTURA/INTERVISTA

«Swinguerra», nella danza transgender accanto agli ultimi

BRASILE/ITALIA/VENEZIA. Risuona per i Giardini e buca i muri del padiglione brasiliano il ritmo scapigliato che incarna la colonna sonora del film Swinguerra. Il duo artistico di Bárbara Wagner & Benjamin de Burca ha deciso di entrare così nella storia del paese contemporaneo, con un ritratto affidato soprattutto al corpo e alla sua...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

Il nuovo labirinto dei ritrovamenti

ITALIA/VENEZIA. Chi intraprende il suo viaggio all’interno di un labirinto si affida al libero arbitrio, alle presenze inaspettate e alla negromanzia. Nessun inizio né fine, ma una serie di incroci in cui esercitare l’abbandono del controllo. «Intollerabilmente sognai un esiguo e nitido labirinto: al centro c’era...

CULTURA/APERTURA

Racconti capovolti da un pianeta in via di estinzione

ITALIA/VENEZIA. Può un artista trarre conclusioni sull’epoca in cui viviamo se questa non è né singola né omogenea? È la domanda-motore di Ralph Rugoff, curatore americano della 58/a Esposizione internazionale di Venezia. Da qui nascono quei «tempi interessanti» cui fa riferimento il titolo e quella...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

Il totem mortifero di un apartheid che ci riguarda

ITALIA/VENEZIA. È arrivato su una chiatta partita dal porto di Augusta in Sicilia, con la sua pancia squarciata, la stessa che ha provocato almeno settecento morti e dispersi, salvandone solo ventotto dal naufragio. Non poteva navigare quel peschereccio libico che si è trasformato in un inaudito cimitero nelle nostre acque e poi il suo...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

«María», la spirale della violenza non è un destino

ITALIA. Esausta, forse febbricitante, quasi in trance: è in questo stato che María Liberati si presenta al commissariato, di fronte all’agente Santini, incaricato di prendere nota della sua confessione, insieme a un collega e alla dottoressa Vitale che, con il suono basso della voce femminile, ha il compito di far svaporare i...

CULTURA/APERTURA

Nei giardini segreti delle nostre infanzie

ITALIA. Il giardino segreto della scrittrice anglo-americana Frances Hodgson Burnett è rimasto rigoglioso e verde fin dal 1910, quando fu pubblicato per la prima volta. Ma a risvegliare il suo stupore ai nostri tempi ci riprova nel 2019 un’edizione proposta da Ippocampo, che sfoggia illustrazioni ed elementi interattivi - pop up,...

CULTURA/TAGLIO BASSO

Min, Carlotta, Bimboleone e qualche mostro

ITALIA. Non sempre essere piccoli (anche di statura) è uno svantaggio. Si possono vedere cose agli altri precluse e percorrere mondi sconosciuti, parlando anche il linguaggio dei non umani. Fra gli albi che abbracciano questo pensiero, alcuni ingaggiano una lotta senza frontiera contro le paure. Uno di questi è Fortissima Min di...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

Mapplethorpe, testimone dello stupore antico

ITALIA/ROMA. La Galleria Corsini a Roma è un luogo magico, destinato allo stupore tutto l’anno, ma con le apparizioni di Robert Mapplethorpe - disseminate nelle sale come fossero visitatori ghosts - sprigiona un’energia inconsueta e sembra sviluppare la trama di un romanzo attraverso personaggi di epoche che si sovrappongono in una...

EUROPA/TAGLIO MEDIO

Tra il Medioevo vero e quello visionario di Viollet-le-Duc

FRANCIA/PARIGI. La guglia di Notre Dame bucava le nuvole e svettava oltre i tetti, raccordando le diverse epoche di Parigi, cucendo insieme i frames di celebri film, le atmosfere brumose dei dipinti dell’800 (e scapigliate di Matisse), le pagine d’amore e disperazione di Hugo, il Medioevo vero e quello inventato di Viollet-le-Duc: fu lui a...

CULTURA/TAGLIO MEDIO

A Reggio Emilia si va dal Giappone al campo Za’atari

GIAPPONE/ITALIA/REGGIO EMILIA. È il Giappone il paese ospite della quattordicesima edizione del Festival di Fotografia Europea di Reggio Emilia (fino al 9 giugno, direzione artistica di Walter Guadagnini). E lo è anche per rispondere a quel fil rouge che tesserà relazioni fra tutte le mostre, ossia quei Legami, intesi non solo come intimità...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it