Risultati per:

  • Autore: SABATO ANGIERI
Modifica ricerca

CRONACA

L'Ucraina è stanca e sempre più sola

UCRAINA/KIEV . I kieviti attraversano in fretta piazza Santa Sofia, senza quasi prestare attenzione all’albero di Natale che brilla giallo e blu di fronte all’ingresso della cattedrale. Dopo un timido entusiasmo iniziale i residenti della capitale ucraina stavolta non hanno ceduto all’emotività e l’albero non si è...

EUROPA/APERTURA

La guerra cambia tono, Ucraina sulla difensiva

UCRAINA. Attacchi mirati dalla distanza per le forze di Kiev e tentativi di sfondamento via terra per i soldati russi. La guerra in Ucraina si caratterizza sempre di più dal punto di vista tattico e le operazioni di questi giorni lasciano presagire alcune delle mosse dei generali nel prossimo futuro. In attesa di nuovi aiuti economici e...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Russia, la pacifista Duntsova esclusa dalle presidenziali

RUSSIA. Alle elezioni presidenziali in Russia che si terranno a marzo del 2024, non potrà più correre l’ex giornalista Ekaterina Duntsova che aveva fatto del cessate il fuoco con l’Ucraina il suo cavallo di battaglia. Secondo la Commissione elettorale centrale (Cec) russa, infatti, vi sarebbero «errori nei...

INTERNAZIONALE/BREVE

«Camionisti» ucraini in fuga dal fronte

UCRAINA . Fino a seimila uomini in età di leva lasciano ogni giorno l’Ucraina per evitare di essere richiamati nelle forze armate. A dirlo è Igor Matviychuk, responsabile della Guardia di frontiera statale dell’Ucraina, intervistato da una radio di Leopoli. «Dal luglio di quest’anno abbiamo rafforzato in modo...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Ucraina alle strette, partirà la coscrizione internazionale

UCRAINA. Reclutare gli ucraini che si trovano all’estero in ogni modo possibile. È quanto sostiene il consigliere del presidente Zelensky, Mikhailo Podolyak, che fa eco alle parole del ministro della difesa di Kiev, Rustem Umerov. Ben vengano le sanzioni contro chi si rifiuta di tornare in patria a combattere, ma Podolyak si spinge...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Onu bloccata, anche per oggi niente

USA/ISRAELE/GAZA . La risoluzione del consiglio di sicurezza dell’Onu sulla tregua a Gaza non è stata votata neanche ieri, gli Stati uniti da soli continuano a tenere il mondo in bilico. Alla sera della terza giornata di intensi negoziati al Palazzo di vetro sul testo proposto dagli Emirati arabi uniti, via via sempre più annacquato,...

POLITICA/TAGLIO BASSO

Zelensky: «Non si sa quando finirà la guerra. Mobiliteremo 500mila uomini»

UCRAINA/KIEV. «Il mondo non ci abbandonerà». Che ne fosse convinto davvero o che sentisse il bisogno di dirlo ad alta voce per rassicurare il suo popolo e la stampa internazionale cambia poco. Ciò che conta è che Volodymyr Zelensky si è mostrato deciso alla conferenza stampa di fine anno, ieri a Kiev. Tanto da...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Raid nel campo profughi Al-Far’a. 4 palestinesi uccisi, 6 in fin di vita

ISRAELE/TUBAS (CISGIORDANIA). Almeno quattro giovani tra i 17 e i 24 anni sono stati uccisi durante un’incursione delle forze israeliane nel campo profughi di Al-Far’a, vicino alla città di Tubas, in Cisgiordania. È il risultato di un raid dell’esercito israeliano avvenuto la notte scorsa nel quale la Mezzaluna rossa sostiene di aver...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Il mondo di Putin: «Ucraina esaurita, niente passi indietro»

RUSSIA/MOSCA. «Gli obiettivi della Russia in Ucraina non sono cambiati e la pace non sarà possibile finché non saranno raggiunti». Non arretra di un passo il presidente russo, Vladimir Putin, che ieri ha ribadito la propria visione del mondo e degli equilibri geopolitici globali nella conferenza stampa di fine anno. Quattro...

INTERNAZIONALE/BREVE

Americani detenuti, «possiamo trattare»

USA/RUSSIA. Il corrispondente del Wall Street Journal Evan Gershkovich e l'ex marine Paul Whelan, entrambi statunitensi, sono oggi detenuti nelle carceri russe e il Cremlino non nasconde che potrebbero essere usati come moneta di scambio in eventuali trattative. Gli Usa hanno più volte accusato Mosca di trattenerli illegalmente. Gershkovich...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Il ricatto di Orbán su Kieve l’Ue sblocca 10 miliardi

UCRAINA/EUROPA/BRUXELLES. Il Consiglio europeo che inizia oggi si preannuncia come decisivo per l’immediato futuro dell’Unione. Al centro dei negoziati della vigilia l’ingresso dell’Ucraina nella Ue mediante una «procedura speciale accelerata». Il premier ungherese Viktor Orbán si è detto contrario e siccome basta...

INTERNAZIONALE/BREVE

Zelensky al Congresso Usa, freddi i repubblicani

UCRAINA/USA/WASHINGTON . Un lungo applauso ha accompagnato l’ingresso al Congresso statunitense del presidente Zelensky ma non c’è stato alcun colpo di scena. Stavolta il leader ucraino non ha potuto annunciare un grande successo in extremis come è accaduto più volte nei mesi scorsi. Secondo i media Usa l’incontro del capo...

EUROPA/BREVE

Russia: «Navalny è scomparso nel nulla»

RUSSIA. Alexei Navalny, uno dei più noti oppositori di Putin, sembra sparito nel nulla. Da una settimana non si trova più nella colonia penale numero 6 di Melekhovo, dove si trovava per scontare una condanna a 19 anni per aver «fondato e finanziato attività e organizzazioni» ritenute dalle autorità russe...

EUROPA/TAGLIO BASSO

Zelensky oggi al Congresso Usa. «L’Ucraina è l’ultima frontiera»

UCRAINA/USA/WASHINGTON. Zelensky non si dà per vinto e oggi parlerà di fronte al Congresso statunitense per un discorso che si annuncia fondamentale. Dopo i timori delle ultime settimane per l’ostruzionismo repubblicano all’approvazione di un nuovo pacchetto d’aiuti economici a Kiev del valore di 61 miliardi di dollari, il...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Usa, bocciati i finanziamenti. Ora Kiev ha paura del collasso

UCRAINA/USA/WASHINGTON . I repubblicani statunitensi non cambiano idea e bloccano di nuovo l’approvazione dei finanziamenti straordinari per l’Ucraina e gli alleati. Con 51 voti a favore e 49 contrari la maggioranza democratica non ha raggiunto il quorum dei 60 consensi necessari per far passare la misura chiesta dal presidente Biden.SI TRATTA di ben...

INTERNAZIONALE/APERTURA

Ue e Usa, Kiev sempre più sola

UCRAINA/USA/WASHINGTON. A volte pesa più una parola non detta che mille discorsi. Forse è a questa massima che si è ispirato il presidente ucraino Zelensky quando all’ultimo momento ha deciso di non partecipare alla riunione con il Congresso statunitense prevista per ieri. Anche se solo in via telematica, il capo di stato si sarebbe...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

Zelensky in caduta libera. Allarme Usa: finiti i soldi

UCRAINA/USA . Il presidente Zelensky è in crisi? Sondaggi negativi, cattivi rapporti con i vertici delle forze armate, congiunture politiche internazionali e, come se non bastasse, il sostegno economico degli Usa che vacilla, fanno pensare che la popolarità di uno dei leader più osannati degli ultimi anni stia...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

La terza via di Macron. «Sradicare Hamas non è possibile»

FRANCIA/ISRAELE/GAZA . «La distruzione totale di Hamas, cos’è? Qualcuno pensa che sia possibile? Se è così, la guerra durerà dieci anni e non credo che nessuno sappia definire seriamente questo obiettivo». Lo ha dichiarato il presidente francese, Emmanuel Macron, da Dubai, a margine della conferenza internazionale...

INTERNAZIONALE/APERTURA

La comunità Lgbtq+ russa ora è un «gruppo estremista»

RUSSIA . La Corte suprema russa ha dato il suo assenso al salto nel passato proposto dalla politica del Cremlino. Da ieri il «movimento internazionale Lgbtq+» è una «organizzazione estremista». In un’udienza a porte chiuse, i giudici hanno dato ragione alla causa intentata dal ministero della Giustizia che...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Russia, le persone Lgbt+ rischiano 10 anni di carcere

RUSSIA . Oggi la Corte suprema russa esaminerà la causa intentata dal ministero della Giustizia per mettere al bando il «movimento internazionale Lgbtq+». Se il procedimento dovesse passare, la data odierna potrebbe essere ricordata come un ulteriore e tremendo spartiacque per i diritti civili nel territorio della Federazione...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it