Risultati per:

  • Autore: TODESCHINI SILVIA,
Modifica ricerca

INTERNAZIONALE/APERTURA

VITTORIO ARRIGONI, UN «VINCITORE» A GAZA

ISRAELE/TERRITORI. Shifa è il principale ospedale delle città di Gaza, e probabilmente anche di tutta la Striscia. Migliaia di persone sono arrivate ieri a questo ospedale perché da qui la salma di Vittorio Arrigoni è partita per andare al confine di Rafah ed essere trasportata in Italia. Migliaia di palestinesi si sono radunati sotto un sole cocente per...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

«NON APPARTENGONO AL NOSTRO POPOLO», L'IRA DELLA GENTE CONTRO GLI AGUZZINI

ISRAELE/TERRITORI/GAZA. Vittorio ormai considerava Gaza come la sua casa. Aveva in programma di andarsene il mese scorso, e poi imbarcarsi nella Freedom Flotilla, ma non se la sentiva di abbandonare il posto a causa delle recenti aggressioni delle forze d'occupazione israeliane: in meno di un mese sono stati ammazzati più di 40 palestinesi, tra cui due donne...

CULTURA/APERTURA

NEL PRONOME «NOI» L'IDEA DI UN NEMICO

ITALIA/BOLOGNA. La determinazione della genealogia culturale e linguistica degli stereotipi che concettualizzano le tipologie della separazione e della inferiorità umana, psichica e razziale, e la narrazione della storia di queste rappresentazioni - come anche di quella delle associazioni inconsapevoli fra le immagini che queste retoriche portano con sé...

CULTURA/APERTURA

LA STORIA UMANA IN UNA MAPPA

ITALIA. Un recensore americano di Cartografie del tempo. Una storia della linea del tempo di Daniel Rosenberg e Anthony Grafton, pubblicato due anni fa a Princeton (Cartographies of Time: A History of the Timeline, Princeton Architectural Press, 2010) e ora uscito per Einaudi (pp. 322, euro 70), lo ha definito «a visual feast», una festa visiva....

CULTURA/APERTURA

MODERNI PREGIUDIZI, ANTICHE ESCLUSIONI

ITALIA. «Il razzismo opera anche al di fuori degli ambiti classici e circoscritti nei quali la storiografia tradizionale tende a confinarlo»: esiste infatti, accanto al razzismo che discrimina facendo riferimento al colore della pelle e a talune caratteristiche somatiche («i negri») o all'appartenenza a un gruppo religioso e culturale («gli...

CULTURA/APERTURA

CITTADINI IERI E OGGI, IL DISCRIMINE DEL CENSO

ITALIA/TRIESTE. Tra quello che si intendeva nel medioevo con la parola cittadino e quello che oggi si intende con la stessa parola c'è in apparenza una grandissima differenza. Il civis medievale esisteva in assenza di un concetto generale e astratto di cittadinanza, mentre l'odierno cittadino della città europea o nordamericana concretizza con la sua...

CULTURA/APERTURA

UN PARADISO (FISCALE) SULLA TERRA

ITALIA/VATICANO. «Quello che viene sottratto a Cristo, se lo prende il fisco» (Hoc tollit fiscus, quod non accipit Christus). Questa frase, attribuita ad Agostino di Ippona, e ampiamente citata dai teologi e giuristi medievali, per essere infine ripresa dal Decretum Gratiani, prima parte del codice di Diritto Canonico elaborato verso il 1140 a Bologna,...

CULTURA/APERTURA

L'INVENZIONE DEL PAPATO

ITALIA. Il 13 aprile dell'anno 1059, un vescovo di Roma eletto da pochi mesi, e che ancora nessuno considerava «il papa», Niccolò II al secolo Gerard de Bourgogne, vescovo di Firenze, convocò a Roma in San Giovanni in Laterano una riunione sinodale durante la quale si stabilì una volta per tutte che soltanto i cardinali riuniti in conclave...

CULTURA/APERTURA

MEDIO EVO CONTEMPORANEO

ITALIA. L'enigma del capitale e il prezzo della sua sopravvivenza (Feltrinelli, 2011, nell'originale, The Enigma of Capital: And the Crises of Capitalism, Profile Books, 2010) di David Harvey, attualmente distinguished professor di antropologia al Graduate Center della City University a New York, è un libro da leggere per capire come mai la fase...

VISIONI/TAGLIO BASSO

Interni famigliari e nomadismi forzati una narrazione dell’Albania di oggi

ALBANIA/ITALIA/ANCONA. Nelle giornate più terse da Ancona si possono scorgere la costa e persino i monti di Zara, ed è nel capoluogo marchigiano, naturale baricentro della Macroregione adriatico jonica delle sempre infinite e inespresse possibilità, che nasce dentro Corto Dorico il premio Adriatic Awards sezione del concorso dedicata nel...

VISIONI/APERTURA

Corto Dorico, i film in carcere per scommettere sul futuro

ITALIA/ANCONA. Corto Dorico Film Festival, organizzato nelle Marche dall’Associazione di promozione sociale Nie Wiem, ha una speciale categoria di premio per i film di piccolo formato che da vent’anni arrivano ad Ancona da tutto il mondo. È quello assegnato dalla giuria composta da reclusi presso i penitenziari della regione. Sono...

ULTIMA/APERTURA

La strega incantatrice

GB. La Signora in giallo Angela Lansbury, morta lunedì a 96 anni, aveva un’anima nera, gotica, contegnosa e in fondo divertita sullo stile Alfred Hitchcock per il quale vestì i panni, tailleur di tweed per l’esattezza, di Miss Froy in Il Mistero della Signora scomparsa (1979). La si confonde facilmente con Mrs...

CULTURA/APERTURA

Nella rivolta contro la repressione

ITALIA. Operaio pugliese con la vocazione da poeta, Tommaso Di Ciaula (1941-2021) è senz’altro uno dei più importanti scrittori «proletari» italiani e uno dei più longevi tra coloro che esordirono negli anni Sessanta e Settanta incoraggiati da un protagonismo operaio quanto mai vivace anche nell’ambito...

CULTURA/APERTURA

Il mondo è una classe da educare alla libertà

ITALIA. Insegnare, apprendere: si crede che queste attività debbano svolgersi solo negli spazi dedicati di aule scolastiche e universitarie. Ma proviamo a considerare quanto la conoscenza possa arricchire ogni giorno la nostra vita quotidiana o quanto i discorsi e i gesti che circolano nei media condizionano i nostri modi di esprimerci e...

SOCIETA/APERTURA

Scene mai viste, il day after di Cantiano

ITALIA/CANTIANO (MARCHE). La mattina del day after a Cantiano, Toni, 65 anni, già amministratore pubblico e esperto di salute e sicurezza sul lavoro, guarda dalla finestra di casa sua, casa non al primo piano per fortuna. Quello che vede è il fango che riempie le piazze del paese in provincia di Pesaro e Urbino dove l’alluvione ha creato il...

CULTURA/APERTURA

Se la perdita è insostenibile

ITALIA. Che cosa si può dire della morte di un figlio? Il linguaggio comune sembra franare dinnanzi al lutto più inconcepibile, si ammette spesso all’unanimità che non ci sono parole per esprimere un dolore così pervasivo e annichilente. Nella sua raccolta poetica dall’emblematico titolo Ex madre...

CULTURA/APERTURA

Nella landa precaria di emozioni dirompenti

ITALIA. Di cosa parliamo quando parliamo d’amore è quanto si chiedeva il famoso scrittore americano di racconti Raymond Carver in una delle sue opere più conosciute, dal titolo omonimo. Nella raccolta di poesie La distruzione dell’amore (Interno Poesia, pp. 140, euro 13) Anna Segre, «medico, psicoterapeuta, anche...

INTERNAZIONALE/TAGLIO BASSO

Bombay, Londra, New York. Sempre in viaggio con il bagaglio delle idee

INDIA/GB/USA. «Sono stanco di Londra, sento di non appartenere all’Inghilterra: vorrei trasferirmi negli Stati Uniti, smettere di scrivere dell’India, cambiare scenari e stile. Ho bisogno di muovermi, un po’ come Joyce: ha presente Dedalus? ’Vivere, errare, cadere, trionfare, ricreare la vita dalla...

INTERNAZIONALE/TAGLIO MEDIO

La traiettoria irrituale di uno «scrittore contro»

GB. Salman Rushdie non è solo l’autore dei Versi satanici, ovvero uno scrittore che, per aver pubblicato un libro ritenuto blasfemo dagli integralisti islamici, si è visto comminare una condanna a morte dall’ayatollah Khomeini.Quando lo colpisce la fatwa iraniana, Rushdie ha già al suo attivo un romanzo che ha...

VISIONI/INTERVISTA

Passato come eterno presente

ITALIA/ANCONA. Erano amici d’infanzia a Dallas, suonavano insieme in una band e ora ribaltano le regole delle classifiche musicali internazionali imponendo gli streaming dei brani di quasi mezzo fa secolo sulle nuove uscite: sono Kyle Dixon e Michael Stein, scovati dai produttori di Stranger Things in rete e chiamati a comporne la colonna sonora...

Supporta il manifesto e l'informazione indipendente

Il manifesto, nato come rivista nel 1969, è sinonimo di testata libera, indipendente e tagliente.
Logo archivio storico del manifesto
L'archivio storico del manifesto è un progetto del manifesto pubblicato gratis su Internet e aperto a tutti.
Vai al manifesto.it